martedì 20 dicembre 2011

REGATA DI NATALE CAMPIONI- MACIARELE: DOMENICA 18 DICEMBRE 2011 - IL RESOCONTO




REGATA DI NATALE
CAMPIONI MACIARELE

DOMENICA 18 DICEMBRE 2010











di Marino Almansi



Appena il tempo di accostare le mascarette ai pontili della società, ed ecco che montano a bordo i Campioni con i Giovanissimi; in alcuni casi c'è una differenza di oltre un metro di statura; tra i più piccoli spiccano senz'altro Viola Ghigi, Tommaso Chiozzotto e Samuel Palmarin, mentre c'è curiosità per l'esordio di un'altra giovanissima, Cleo Mion. Gli altri giovani sono orami "veterani" delle regate, anche se il più anziano ha poco più di 14 anni ! Nuovamente le mascarette al cordino, mentre il vento pare rinforzare, ed ancora una volta dò il via. Grande battaglia, con un paio di barche che sembrano svettare sulle altre: Selle con Alessio Chiozzotto e Gianni Busetto con Marangon. Tengono bene nel centro del gruppo una tenace Ghigi ed uno scatenato Samuel Palmarin (circa 38 Kg.) che pare mettere in affaticamento il suo proviere Roberto Busetto, cacciandogli ripetutamente la barca sulle braccia. Perde lentamente terreno la Mion, anche a causa di un ferretto mancante sulla forcola, mentre un tenace Tommaso Chiozzotto da prua combatte senza mollare un colpo contro il vento. Al giro del palo purtroppo c'è un impasso tra Roberto Busetto e Luca Quintavalle. L'abilità dei due campioni è messa a dura prova dal vento che per qualche momento vanifica i loro tentativi di riprendere la corretta via: ne approfittano naturalmente gli avversari, ma intanto Selle e Chiozzotto se ne vanno a girare primi il secondo paletto, seguiti da Gianni Busetto e Giacomo Marangon, mentre Marzi con Brian Palmarin, quatti quatti, si portano al terzo posto. Ma poco dopo il giro del secondo paletto Alessio Chiozzotto sbaglia traiettoria e si dirige verso il centro del canale a sinistra anzichè proseguire dritto: mancano circa 250 mt. al traguardo, quando Alessio è costretto, per evitare di andare fuori percorso, a "staire" prepotentemente la barca; complice anche il vento, la barca si pone quasi di traverso mentre stavano sopraggiungendo Gianni Busetto e Giacomo Marangon che, approfittando della sbandata avversaria, balzano primi e tagliano il vicino traguardo per gli applausi di un numeroso pubblico sulle barche al seguito.
















LA CLASSIFICA



5 ROSSO
GIANNI BUSETTO - GIACOMO MARANGON


9 MARRON
VITTORIO SELLE - ALESSIO CHIOZZOTTO


1 BIANCO
GUGLIELMO MARZI - BRIAN PALMARIN


7 ARANCIO
LUCA BALLARIN - ALARICO TAGLIAPIETRA



4 CELESTE
LUCA QUINTAVALLE - VIOLA GHIGI


8 ROSA
VITO REDOLFI TEZZAT - CHIARA MARANGON



6 VERDE
ROBERTO BUSETTO - SAMUEL PALMARIN



3 VIOLA
GIULIANO PAGAN - CLEO MION

2 CANARIN
SAMUELE BUSETTO - TOMMASO -CHIOZZOTTO


Appena terminata la regata, nel cantiere della Cannaregio, cioccolata calda per i giovani e le donne e prosecco per gli uomini. Quindi un panettone a ciascuno dei campioni e delle campionesse offerti dal giovane socio Alvise Capovilla in occasione del suo odierno compleanno. Trasferimento nel palazzetto dell'ex Umberto Primo per le premiazioni ufficiali nell'ambito della festa di natale organizzata dalla polisportiva Venexiana con il coordinamento della nostra irrefrenabile Gloria Rogliani.


UN SALUTO A TUTTI I REGATANTI CON GLI AUGURI DI BUON NATALE E DI UN 2012 RICCO DI BANDIERE!!!







1 commento:

Anonimo ha detto...

BRAVI...BRAVI...BRAVISSIMI...TUTTI,
CON QUEL TEMPACCIO POI... DA PRECISARE L'ETA' IL PIU' GRANDE 13 ANNI IL PIU' PICCOLO 8 ANNI