lunedì 12 ottobre 2009

2^ TROFEO "QUEEN OF CASABLANCA": SABATO 24 OTTOBRE 2009

REGATA SU CAORLINE PER DONNE ESORDIENTI
2° TROFEO QUEEN OF CASABLANCA
SABATO 24 OTTOBRE 2009 ORE 15:30



BANDO DELLA REGATA

1) La società Remiera Canottieri Cannaregio indice ed organizza per il pomeriggio di sabato 24 ottobre 2009 la seconda edizione del "Trofeo Queen of Casablanca", regata su caorline a sei remi riservata alle donne esordienti .

2) La regata, che si svolgerà con le caorline della Provincia di Venezia cortesemente messe a disposizione dal Coordinamento, è riservata a concorrenti che non abbiano partecipato, previo superamento delle selezioni, a regate a due remi e ad un remo indette dal Comune di Venezia negli anni 2006-2007-2008, in regola con il certificato medico di idoneità all’agonismo e con autorizzazione di un esercente la potestà in caso di minori.

3) Il ritrovo delle concorrenti è fissato a partire dalle ore 14.00 presso il cantiere di Sacca San Biagio dove gli equipaggi potranno approntare le barche loro assegnate. Il sorteggio dei numeri d'acqua verrà effettuato alle ore 15.00. La partenza verrà data alle ore 15.30 sullo specchio acqueo antistante Sacca San Biagio. In caso di maltempo la regata sarà recuperata domenica mattina.

4) Le iscrizioni dovranno pervenire alla società organizzatrice (anche via e-mail) entro sabato 17.10 2009. La quota d'iscrizione è fissata in euro 10,00 per vogatrice. Prima del sorteggio dei numeri d'acqua le regatanti dovranno presentare copia del certificato medico di idoneità all'agonismo e, per le minori, l'autorizzazione di un esercente la potestà. In alternativa potrà essere presentata una dichiarazione, sottoscritta dal presidente della società che richiede l'iscrizione, indicante i nominativi delle componenti dell'equipaggio ed attestante che tutte le componenti sono in possesso di certificato medico di idoneità all'agonismo in corso di validità e che le minori sono state autorizzate a partecipare da un esercente la potestà.

5) I premi sono costituiti dalle tradizionali bandiere e da beni in natura per tutte le altre partecipanti.

6) Con l'iscrizione alla regata le partecipanti si assumono la responsabilità della custodia della imbarcazione loro assegnata, rispondendo di tutti i danni che dovessero essere alla stessa arrecati da loro o da terzi. In ogni caso le concorrenti esonerano la società organizzatrice da ogni e qualsiasi responsabilità per danni a cose o persone che potessero verificarsi durante e comunque in dipendenza della regata.

Nessun commento: