venerdì 13 settembre 2013

REGATA DI BURANO: DOMENICA 15 SETTEMBRE 2013








presentazioni di Massimo Veronese



  GIOVANISSIMI SU PUPPARINI A 2 REMI
 PARTENZA ORE 16:00

 
Regata di rivincita per antonomasia, la Regata di Burano offre spunti interessantissimi tra i giovanissimi. Davide Peditto è ancora col dente avvelenato per non aver saputo mettere il sigillo completo quindici giorni fà nella regata più significativa di tutta la stagione: la Storica. Assieme al suo compagno Alessandro Vianello tenterà di togliersi la soddisfazione di battere la coppia Giacomo Proto-Simone Vecchiato con la quale hanno condiviso a fasi alterne la rossa o la bianca durante tutta la stagione remiera. Facciano pure le nostre due coppie porta colori, magari fosse sempre così! Occhio di riguardo per i "nicoloti" Chiozzotto-Grasso ed i muranesi Bertotto senior, Simone-Salvadori: in assenza di Ghigi-Ballarin e Trabuio-Finco, aspettando che Moroso-Facco portino a termine la fase di acquisizione d'esperienze e che Marangon-Quintavalle mi diano ragione rispetto a cio che penso tecnicamente di loro da tempo, hanno tutte le carte in regola per mettere i bastoni tra ruote ai due top team castellani. Spazio a Burano anche per le new entry Alessio Angiolin-Antony Vianello e per i "boce" di Pellestrina Rosada-Ballarin non nuovi nelle regate comunali. Attenzione allo junior dei fratelli Bertotto, al piccolo e sportivamente cattivissimo, Alvise! Ha un Vignotto per motore, Mattia. Un impasso non ha permesso loro di andare oltre l'ottavo posto quindici giorni fà per cui...occhio di riguardo nei loro confronti nonostante l'età che gli permetterebbe di correre ancora nella categoria "maciarele".


GLI EQUIPAGGI 
1 - BIANCO
 CHIOZZOTTO ALESSIO - GRASSI GIOVANNI



 2 - CANARIN

 ROSADA FABIO - ZENNARO DANIELE



3 - VIOLA
 ANGIOLIN ALESSIO - VIANELLO ANTHONY



4 - CELESTE

 
PROTO GIACOMO - VECCHIATO SIMONE 


5  - ROSSO
 BERTOTTO SIMONE - SALVADORI DANIELE


 6 - VERDE
 BERTOTTO ALVISE - VIGNOTTO MATTIA


 7 - ARANCIO
 PEDITTO DAVIDE - VIANELLO ALESSANDRO


 8 - ROSA
MARANGON GIACOMO - QUINTAVALLE JURI



 9 - MARRON
MOROSO GIANLUCA - FACCO MATTEO



 RV - RISERVA
 BON FILIPPO - VIO DAVIDE






DONNE SU MASCARETE A 2 REMI
 PARTENZA ORE 16:45


Dopo una stagione in chiaro scuro, centrano l'obbiettivo più importante, vincono la Regata Storica per la quinta volta consecutiva, portano a Murano il titolo di reginette del remo e lasciano tutti con l'amaro in bocca per non essersi iscritte a quella di Burano! Come dire...per le bricciole vestra negotium! Chi voleva aspettarle al varco e rendere pan per focaccia a Luisella Schiavon e Giorgia Ragazzi, dovrà aspettare la stagione 2014. Scherzi a parte, avranno avuto senz'altro validi motivi per non aver partecipato alla rivincita settembrina e dare spazio alla riserva della storica "Almansi-Caporal". Assenti anche Magda Tagliapietra-Erika Zane, terze in "canalazzo", sarà senza dubbio una battaglia dove l'incertezza regnerà sovrana, con qualche preferenza sul canarin di Scaramuzza-Scarpa ed il celeste di Davanzo-Nordio, non fosse altro per la maggior continuità di risultati dimostrata durante l'annata. Per il resto, quasi tutti gli equipaggi hanno fatto vedere di potersela giocare quella maledetta bandiera, vanto per ogni regatante. Da segnalare la presenza della quindicenne Veronica Dei Rossi. Come "sustin" per Alvise D'Este, l'espertissima Maria Memo ha deciso di prendere sotto la sua ala protettrice la giovanissima figlia dell'amico Roberto, maestro d'ascia, abile costruttore di quelle cose che "ogni notte a Venezia, sotto il chiaro di luna, scivolano sulla laguna in un grande sogno d'amore"! Indovinello: di cosa parliamo? La vostra risposta sui commenti. Da tenere d'occhio i comportamenti in gara tra il celeste ed il rosa di Giulia Tagliapietra-Chiara Curto. Sicuramente saranno state dipanate le tensioni relative all'ultimo giro del palo di Riva di Biasio dove le seconde, con un'incursione interna al limite del lecito, avrebbero pregiudicato la possibilità di conquistare come minimo una blu alle seconde. Visti i caratteri delle atlete in questione e lo spirito amichevole che regna tra la categoria donne, non dovrebbero esserci ripercussioni e lavaggi col sangue per l'onta subìta. Se saran scintille...scintilleranno! Ultimo pensiero su cui riflettere: dieci equipaggi femminili iscritti alle eliminatorie per la Regata di Burano 2013. Quando Assoreganti chiede alle autorità interventi atti a salvare la tradizione della voga veneta, cosa dovrebbe sentirsi rispondere?





GLI EQUIPAGGI 


1 - BIANCO 
DEI ROSSI VERONICA - MEMO MARIA



2 - CANARIN
 SCARAMUZZA SILVIA - SCARPA DEBORA



3 - VIOLA
 COSTANTINI FRANCESCA - VILLEGAS ALBAN ANGELICA



4 - CELESTE
 DAVANZO LUIGINA - NORDIO ELISABETTA



 5  - ROSSO
 ALMANSI ELENA - CAPORAL MARY JANE



 6 - VERDE
 COSTANTINI ELENA - AMADI MARIA LUISA



 7 - ARANCIO
 ROGLIANI GLORIA - CATANZARO ROMINA



 8 - ROSA
 TAGLIAPIETRA GIULIA - CURTO CHIARA



 9 - MARRON
 FAVARETTO MARGHERITA - ZANELLA VALLY



 RV - RISERVA
 BUSETTO GIUSEPPINA - SCOMPARIN LORELLA







UOMINI SU GONDOLE A 2 REMI
 PARTENZA ORE 17:30


I risultati dell'ulima Regata Storica hanno fatto scoppiare alcuni matrimoni sportivi e ritirare atleti ormai alla soglia dei cinquant'anni. Si ritira definitivamente dalle competizioni Luca "muzato" Quintavalle ed il suo compagno Gaetano Bregantin sfrutta l'addio alle regate che contano di Tiberio Sabbadin accapparrandosi il forte "patatina", al secolo, Alessandro Secco. Ultima Storica ed ultima "comunale" anche per la "penola" di Burano: Fabio Zane. "Pastazuta" tenta di salvare la stagione arruolando Vito Redolfi Tezzat per la sua poppa. Carta mal calata! I due non passano il turno eliminatorio come "strigheta" che assieme al giovane Tobia Barina Silvestri conquista solamente la riserva. "Renatino" e Roberto Busetto, forti della verde in storica, sembrano i più quotati nell'opporre lo sbarramento più adeguato allo strapotere dei "vignottini", Rudy ed Igor, dati in un primo momento per assenti alla gara. Chi assente lo sarà per davvero è l'altra copia "soyuz": Ivo Redolfi Tezzat-Giampaolo D'Este. "Sotoventi-via" lascerebbero trasparire che i due non abbiano avuto la possibilità di gareggiare assieme per l'ultima volta, colpa la squalifica dovuta a somma di richiami. E dunque negli ambienti si parla anche della loro imminente rottura! Anche in questo blog i lettori si sono sbizzarriti nel toto-marcato. Chi vedrebbe Roberto Busetto come il più adatto per la poppa del "gigante", chi consiglia a Giampaolo il giovane "nerboruto", Roberto Angelin (Fabio Barzaghi, sebbene giovanissimo, sembra essersi già stufato del remo ed infatuato di biciclette, mortiroli e passi dolomitici vari), ma come più quotato all'uopo è dato Andrea Bertoldini. Molti giurerebbero che la coppia sarebbe già fatta con ritiro dalle competizioni anche di Martino Vianello. Sarebbe questa la loro ultima "Burano". Considero quotatissimi per una bandiera pregiata Pagan-Prevedello (si narra che il primo abbia ricevuto ufficialmente in eredità il soprannome da Fabio Zane): ottima la loro performance durante le selezioni. Da rivedere la loro tattica nelle competizioni che finora non ha dato i frutti sperati. Alvise D'Este, giovane promessa della Vogaepara entrata nelle grazie di Maurizio Rossi "sustin", ha l'occasione per riconfermare il suo valore giocando in casa ma dovendo tenere a bada la smania di rivincita del "sampieroto" Luca Ballarin e Fabio Donà, visti sottotono domenica uno. Il tutto in attesa di sorprese ed incursioni beffarde da parte di Massaro-Selle! 

PRECISAZIONE: Fabio Zane si riserva di decidere sul suo futuro da regatante all'indomani della visita osteo-articolare prevista per fine ottobre, per i dolori all'avambraccio che lo affliggono da due anni a questa parte.



GLI EQUIPAGGI 


1 - BIANCO
 SECCO ALESSANDRO - BREGANTIN GAETANO



2 - CANARIN
 VIGNOTTO RUDI - VIGNOTTO IGOR



3 - VIOLA

 D'ESTE ALVISE - ROSSI MAURIZIO



4 - CELESTE

 PAGAN GIULIANO - PREVEDELLO DAVIDE



  5  - ROSSO
MASSARO MARINO - SELLE VITTORIO


   6 - VERDE


 DONA' FABIO - BALLARIN LUCA


 7 - ARANCIO
ANGELIN ROBERTO - BARZAGHI FABIO


 8 - ROSA
 BERTOLDINI ANDREA - MARTINO VIANELLO


 9 - MARRON
 BUSETTO ROBERTO - BUSETTO RENATO


  
RV - RISERVA
 DEI ROSSI FRANCO - BARINA SILVESTRI TOBIA




5 commenti:

Zorro ha detto...

Salve popolo .........ho visto gli equipaggi per la regata di burano .......ghe ze Selle e Brigantin ............secondo mi ghe ze piu schei qua che par a storica ............

Anonimo ha detto...

Le donne erano 10 i giovani erano 11 e gli uomini erano 14, quindi poche presenze in tutte le categorie.
Ciò Accade per due motivi:
1)perchè a fine stagione gli equipaggi si sono già presi le misure e chi sa di non entrare neanche viene per non fare figure.
2)Chi ha vinto o fatto bene alla storica, non viene per non rimettersi in gioco con gli avversari.
Entrambi atteggiamenti poco sportivi sia da parte delle donne che degli uomini (manca la Schiavon ma manca anche D'este...)
Burano non dovrebbe essere la rivincita della storica?

Elkenia ha detto...

D'Este-Tezzat squalificati

Anonimo ha detto...

Vorrei rispondere all'anonimo.
La Schiavon non ha vogato a Burano per scelta della sua provina!
Antonella

EX REGATANTE ha detto...


Par Zorro...
ignorante, ipocrita, vergognoso, codardo, sfacciato, de.......................... Cosa te ne viene a scrivere questi commenti diffamatori? Bregantin e Selle sono delle persone rispettabili e si impegnano per far bene,tu sei solo un ve...!
..........Ormai EX regatante........