domenica 2 settembre 2012

REGATA STORICA GONDOLINI 2012: I VIDEO DELL'ABBORDAGGIO DELLA GIURIA AI DANNI DELL'EQUIPAGGIO CANARIN




di Massimo Veronese



Siamo esattamente di fronte alla "machina" all'andata delle regata dei gondolini. Proprio in prossimità, come si puo' vedere nel filmato, del traguardo millimetrato della linea d'arrivo. Passano appaiati e pronti ad effettuare il classico taglio di Canal Grande verso San Tomà, gli equipaggi celeste (Igor e Rudy Vignotto) e rosso (Ivo Redofi Tezzat-Giampaolo D'Este). Ad una lunghezza sta seguendo l'equipaggio rivelazione 2012, Fabio Donà-Luca Ballarin col canarin. Dietro a due lunghezze viola, arancio e verde. A questo punto un componente la giuria (già troppo vicina agli equipaggi provocando onde) ordina all'autista del mezzo di andare "a stagando". Questa manovra fà si che la poppa del motoscafo tocchi o quantomeno sfiori la prua del gondolino canarin costringendolo comunque ad andare a cozzare addosso ad un'altra imbarcazione della giuria in quel momento fuori servizio ed ormeggiata fronte "machina". Fabio Donà cade dalla poppa cozzando con la spalla, assieme a Luca Ballarin sfogano la propria rabbia ed umilmente riprendono "a nolo" la marcia per concludere comunque la loro gara ed avere le carte in regola per ritirare il loro premio. Attualmente (23:00 ndr) Fabio è all'ospedale Civile per sottoporsi a test clinici per controllare lo stato della sua spalla e clavicola con la speranza che si tratti solo di una contusione. Da VeneziaToday apprendiamo che il presidente della giuria proporrà l'assegnazione del terzo posto ex aequo per il gondolino canarin. Sicuramente Donà-Ballarin faranno ricorso ed a questo punto mi domando: cosa potrebbero chiedere alla Commissione tecnico-disciplinare per rimediare all'indifendibile torto subìto? Si accontenteranno di un terzo posto ex aequo per una regata che, viste come sono andate le cose a posteriori, avrebbero potuto vincere o concludere in seconda piazza com'è successo con grande merito per essere stati là e reattivi al giro del palo, al viola di Angelin-Barzaghi? Attenzione, qui non si parla di scorrettezze subìte da avversari in gara ma di imperizia o comprensibilissimo errore umano da parte della giuria. E mi piacerebbe sentire dai nostri lettori, dagli appassionati, dagli intenditori, dagli atleti che praticano questo sport, dai campioni che hanno vissuto in prima persona la Regata Storica 2012:


CHE COSA CHIEDEREBBERO ALLA COMMISSIONE TECNICO-DISCIPLINARE
AL POSTO DEGLI SFORTUNATISSIMI FABIO DONA' E LUCA BALLARIN


Per rispondere al quesito usate la sottostante sezione "commenti". Preghiamo tutti di usarla correttamente lasciando un nome ed evitando per quanto possibile l'anonimato. Non verranno pubblicati commenti che questa redazione riterrà offensivi. Grazie.



IL TAGLIO DI STRADA DA PARTE DELLA GIURIA




LA RABBIA DI DONA'-BALLARIN

75 commenti:

Anonimo ha detto...

la regata va fermata in quel momento e dovete dare SUBITO LA BANDIERA DEL TERZO AL CANARIN E CHIEDERE SCUSA. AL GIUDICE DUE ANNI DI SQUALIFICA ....... PAZZESCO FATE SCHIFO

Angelica & Kevin ha detto...

Siamo pienamente d'accordo con te (anonimo). Speriamo sia fatta giustizia!!!

Beatrice Penso ha detto...

Ciao,
In quanto veneziana spero che voi remiere e tutto il coordinamento parlerete nei prossimi giorni del furto che è stato compiuto ai danni di Fabio Donà e Luca Ballarin durante la regata dei gondolini. Non sono una che segue assiduamente le regate..ma in quanto cittadina di questa città mi fa orrore vedere come i rappresentanti della "giustizia sportiva" non solo sbagliano ripetutamente, ma in questo caso hanno creato un grosso danno a due giovani campioni come Luca e Fabio, che si distinguono certamente per sportività e dedizione!! Faccio notare che da veri "signori della voga" hanno portato a termine la loro gara nonostante lo speronamento, il dolore fisico dovuto all'impatto e nonostante giuria, forze dell'ordine e autorità non li abbiano nemmeno considerati mentre percorrevano gli ultimi metri dal ponte di rialto alla macchina!! Hanno vogato contro decine di barche che, noncuranti che la regata non fosse finita, hanno mollato gli ormeggi e hanno ostruito il campo di gara!! Un vero schifo!! Se questa è la voga e Venezia...beh...c'è qualcosa su cui riflettere!! Una vergogna!!
Reputo la voga uno sport nobile e mi auguro che altrettanto nobile sia l'atteggiamento di tutti coloro che amano questo sport e si dovrebbero indignare di fronte a questo brutto spettacolo!
In fede

Fabio Berton ha detto...

Semplicemnte vergognoso il comportamento del natante della giuria!

Gabriella Lazzari ha detto...

Ho visto il taglio scriteriato della giuria... Si poteva fermare la regata ed assegnare al canarin il terzo!

Vecchia Pescheria ha detto...

incredibile!!!!

Pizzeria Al cason ha detto...

allucinante...

Eliana La Rosa ha detto...

....mi chiedevo cosa stavano facendo....

MARCO LAZZARINI ha detto...

Fabio e Luca: Violentati dalla barca della giuria!!!
Mi dispiace veramente per loro, assegnargli il terzo posto è il minimo, ma non sarà mai come se la cosa non fosse successa!

Ovviamente la manovra è stata involontaria quindi penso che il pilota della barca avrà già i suoi rimorsi, certo che delle pubbliche scuse...

Elena Berton ha detto...

Premettendo che e' un opinione personale, oggettiva e non di parte a favore di nessuno se non del mondo della voga come appassionata e sportiva.
Vorrei dire che oggi le immagini hanno parlato da sole e sono rimasta sconcertata..
Credo sia improponibile che il barchino della giuria attraversi il canale da destra e sinistra e viceversa per seguire D'este-Tezzat e i Vignotto buttando il canarin in bricola.. come se tutti i sacrifici degli altri regatanti non contassero...Sono allibita nonche' rammaricata...
Cosi' accade la stessa cosa per le donne e via dicendo... Non hanno forse tutti diritto allo stesso rispetto e alla stessa acqua senza onde strane che intralcino il loro percorso e la loro vogata a cui dedicano mesi e anni di preparazione??
In piu' mi e' sembrato che nelle caorline, l'arancione(mi spiace dirlo perche' mi pare fosse proprio Casteo) di proposito stringesse sotto le briccole la caorlina bianca( lasciando bruscamente la scia che stava seguendo) senza motivo bloccando loro la gara e cercando di ostacolarne l'attacco regolare...queste cose , al di la' di chi si merita un posto o una vittoria, non sono cose lampanti che meritano prima di tutto SPORTIVITA' e considerazione???
non credo che nessuno si meriti ingiustizie e scelte sbagliate... certo i giudici non saranno perfetti e sbaglieranno ..ma in regata chi sbaglia paga a volte ingiustamente.. perche' i giudici in quanto tali no??
Come minimo delegherei altri giudici per seguire le prossime... almeno per un po'...
Concludo dicendo che anche se spesso in queste competizioni prende il sopravvento la rivalita' piuttosto che la sportivita' i regatanti potrebbero tutelarsi ed unirsi creando un equipaggio neutrale che li rappresenti e che affianchi i giudici nel loro lavoro e non intralcino soprattutto i loro sforzi.. magari e' troppo... pero' e' veramente vergognoso, da quanto letto, che un atleta non riesca a concludere il percorso di gara fino alla fine perche' altre imbarcazioni invadono il canale.... la polizia sulle moto d'acqua non potrebbeseguire la chiusura delle competizioni affinche tutto si concluda senza intoppi? invece che stare solo in bacino??in qualsiasi sport si sarebbero organizzati... e vista l'incivilta' della gente sara' meglio tutelarsi per l'anno prossimo... ;-(( cordiali saluti

Francesco Lazzarini ha detto...

Non ho mai visto nulla del genere. Poco prima, lamentavo assieme al mio equipaggio (caorlina bianca), una ingiustissima squalifica impostaci dopo una gara impeccabile e soprattutto dopo aver vogato al campo dall'entrata del canal Grande fino al taglio dopo l'accademia (avremmo conquistato un meritatissimo e per me sognatissimo quarto posto). Beh, non vi nascondo il rammarico per una squalifica ingiusta ma ora, vedendo quello che è accaduto al gondolino canarin, non posso che mettere da parte la mia rabbia e provare solidarietà per Luca e Fabio che ancor più ingiustamente si sono visti sfumare una quanto mai impensabile bandiera (fin prima). Da regatante, sono disgustato. Complimenti vivissimi a tutti i campioni e non in gara, al contrario, rinnovo il mio disgusto verso la giuria quest'anno a dir poco incompetente.

Anonimo ha detto...

Una gran schifezza ... MSI visto una cosa del genere in trenta anni che ho visto Tutte le edizioni ....!!!!!!!!!!! La giuria in mezzo al campo di gara tra i gondini che cazz.... Ci facevano li sotto riva .....!!!!!!!! E il famigerato giro del paletto con due gondolini appaiati ... No così non va bene .....!!!!! In fine il comune che non a messo limpianto stereo sulla parte centrale come gli altri anni .....!!!! Una vera miseria .....i dispiace ma stiamo perdendo questa nostra festa

Ruggero Zannini ha detto...

Caro Massimo
Ancora una volta si è evidenziata l'inadeguatezza e l'incompetenza della giuria sia logisticamente nell'utilizzo di motoscafi che con le loro onde danneggiano i regattanti sia per l'impreparazione etico sportiva dei componeti il collegio arbitrale.Credo che tutti i regatanti e le remiere dovrebbero pretendere dagli organizzatori una maggior professionalità , per consentire regolarità sportiva allo svolgimento delle regate. Per la tua domanda " cosa dovrebbe chiedere alla giuria il canarin ? " a mio avviso dovrebbe chiedere la fine della regata e la classifica nel momento del daneggiamento da parte della giuria.

Roberta Crovato ha detto...

Sono molta amareggiata per l'accaduto,sopratutto per i due giovani,che con grinta cercavano di fare una bellissima gara,il minimo dovrebbero fare ricorso....ed essere appagati in modo meritevole,perchè sappiamo bene che per arrivare alla storica ,dietro c'è un durissimo lavoroe sacrifici.....quindi bravi Fabio e Luca...spero per voi che il tutto si risolva per il meglio e che iu futuro non si ripetano più certi errori!!!!

A modo mio ha detto...

Certo che anche quest'anno ci sarà molto da discutere, aggiungo PURTROPPO. Sarebbe opportuno che le regate non avessero le solite polemiche al seguito.
Diciamo che appare evidente la colpa della barca della giuria; barca nel suo insieme perché sarà da stabilire da chi e come sia partita quella manovra e di chi siano le responsabilità (cioè se di un giudice o del pilota o di entrambi).
Peccato perché quest'anno la gara delle due "supercoppie" ha avuto un esito quantomeno giusto e cioè ha premiato chi non ha commesso scorrettezze: mi riferisco al fatto che al giro del palo il gondolino rosso ha cercato un accenno di "stretta" al celeste e per questo è stato punito oltre che dal regolamento anche dal risultato finale.
La gara degli altri invece non ha bisogno di molti commenti. Mi chiedo solo adesso cosa si inventeranno giuria e Comune per rimediare in qualche modo a questo brutto episodio.
Un suggerimento un po' sarcastico: visto che seguire tutta la regata con una barca è comunque sempre difficile, perché non mettere in ogni barca un giudice? Vogherebbero dei gondolini "2 con"

christian d nardis ha detto...

la voga alla veneta è così!

MARCO LAZZARINI ha detto...

Sicuramente verrà cambiato l'ordine d'arrivo per i gondolini ed è giusto!
Staremo a vedere cosa succederà con le caorline, finalmente sono riuscito a vedere le riprese: Non riesco proprio a capire perché l'arancio ha lasciato la scia del rosa per chiudere noi, il tutto senza che il giudice lo intimasse a tenere la riva destra visto che la sinistra era occupata, una volta andato dal giudice per chiedere spiegazioni mi sono sentito rispondere che lui è come Benito Mussolini, che non sbaglia mai e che quello che dice lui è legge, il tipo è anche presidente dell'associazione Regatanti ed io mi vergogno a farmi rappresentare da una persona così!

Tommaso Puppa ha detto...

Visto cosa è successo al giro del palo, Fabio e Luca avrebbero potuto benissimo giocarsi il primo posto. Far ripetere la gara è impossibile, ma sarebbe la cosa migliore. Assegnare il terzo posto (no ex equo, ma solo a loro) mi sembra il minimo. Punizione massima per la giuria... Squalificati a vita! Nonostante ció, nessuno potrà cancellare quello che è successo. A questo punto molti si chiederenno se non sia stato fatto apposa per far si che la GRANDE SFIDA D'Este-Vignotto non sia "rovinata" da due ragazzi di 30 anni quasi sconosciuti in questa categoria. Uno schifo!!!!!

Tommaso Puppa

Zoe Nardin ha detto...

BUTTATE FUORI QUELLA GIURIA DI CRETINI! come si fa a rovinare il lavoro di anni??? forse perchè la giuria è una massa di incompetenti che non sà cosa vuol dire vogare! e poi.... fate la prova dopping a tutte le imbarcazioni.... vi sembra normale arrivare con la schiuma alla bocca????

DAVIDE PREVEDELLO ha detto...

Ho visto la regata alla partenza con il nodo in gola per la mancata qualificazione, e devo dire che la coppia Donà_Ballarin coL canarin ha camminato davvero tanto e con pochissime vogate. All'entrata terzi ma con uno scorrimento della barca non secondo a nessuno degli equipaggi che davanti si davano battaglia. Quando ho setito di quanto accaduto al loro gondolino ero sconfortato.Li ho aiutati a portare il gondolino in ricovero e ho consigliato a Fabio che conosco fin da banbino, a farsi controllare al pronto soccorso. Ora possono dargli anche il terzo a tavolino ma hanno tolto a loro la soddisfazione, la gioia, la vera conquinsta di un titolo qualunque esso fosse e visto l'impasso del paletto non sono certo che loro al posto del pur bravo Angelin-Barzaghi sarebbero arrivati secondi. Quindi li hanno privati di quella gioia che solo chi fa sacrifici di questo livello può capire. Anche questa Regata come tante altre non è filata liscia e gli strascichi andranno avanti per lunghi mesi. Cercate di sistemare la classifica e pensate nel sistemarla che se loro fossero per caso andati PRIMI la regata avrebbe preso una piega diversa. Chi voga e chi ha seguito dall'inizio stagione questo equipoaggio lo sa bene. BRAVI LUCA E FABIO per me e come se voi la Regata l'aveste vinta!!!!!!!!!!!! BRAVI DAVVERO.

Life7 ha detto...

Quella "giuria" deve essere bandita!!! Come per i ragatanti esiste la squalifica, ancor meglio per quei incompetenti deve applicarsi la stessa regola!! ma hanno mai vogato?? sanno cosa vuol dire vogare?? far sacrifici per anni per arrivare in Canal?? la loro preoccupazione maggiore era monitorare i "campioni" trascurando tutti gli altri 7 equipaggi... FANNO SCHIFO!!! non esistono solo loro..
Mi chiedo anche perchè sui tg nazionali non hanno parlato della Regata Storica, mentre col Palio di Siena (dove maltrattano i cavalli) fanno servizi su servizi....mentre della Regata parlano solo se quei 2 si menano!! ma è questa la Venezia che vogliono far vedere al mondo??

Valter Bozzao ha detto...

Visto come è andata,sicuramente Fabio Donà di cui mi vanto di essere stato uno dei primi estimatori del valore di questo ragazzo,cosa che lo zio Vito può confermare, e la piacevole sorpresa di Luca Ballarin che ad ora non mi aveva totalmente convinto,direi che ai ragazzi è stato tolto un primo in storica.Se qualcuno vuole quantificare il danno dica pure.....Non si può spiegare razionalmente la scelta della giuria, per una manovra del genere,se non con una epidemia di follia collettiva, visto che in barca c'erano più persone.Come ha già scritto qualcuno, rispettare solo i primi due gondolini fregandosene degli altri non è assolutamente tollerabile.Qualsiasi decisione verrà scelta, non sarà mai giusta per questi due ragazzi, poi si può dire: coraggio,èandata così, siete giovani, vi rifarete,il prossimo anno vincete voi bla bla bla bla....I vincitori morali di questa storica siete voi.Bravissimi & sfortunatissimi.

giorgia ha detto...

Un'altra regata gestita da incompetenti, fin dalla partenza la giuria non si è preoccupata di rispettare i regatanti onde su onde per controllare sempre i soliti due equipaggi finchè si è raggiunto il massimo della vergogna con il danno causato al gondolino Giallo. Ragazzi che come tutti gli altri equipaggi in un attimo hanno visto vanificati i sacrifici di un anno. Pensare che il giorno 1 settembre un quotidiano locale con riferimento al Regata Storica riportava questa frase "l'arbitro più bravo è quello che sa prevenire scorrettezze" sicuramente utopia. Cari giudici andate in campagna ad allevare galline cercate di farlo nel modo migliore e soprattutto ricordatevi che la regata è formata da 9 imbarcazioni e non da 2, tutte persone che credono in quello che fanno ed è per questo che si meritano di essere chiamati SPORTIVI. Bravi Donà-Ballarin sicuramente avrete altre mille occasioni per riconquistare ciò che vi spetta e comunque bravi anche agli altri perchè siete riusciti a vogare in quel maremoto causato da quei personaggi che tutto possono essere chiamati tranne giudici di gara.

Francesco F. ha detto...

Stamattina ho rivisto il video della regata storica trasmessa su rai2 ieri e a malincuore ho notato come sia nel caso del gondolino canarin sia della caorlina bianca vi sia un errore umano. Cosa che a mio avviso può starci. Chi almeno una volta non ha commesso un errore di valutazione? Quello che mi chiedo oggi in modo più oggettivo, senza la foga agonistica di ieri pomeriggio è, quali siano i criteri per la scelta del giudice di gara? Ah il criterio aver fatto regate comunali in passato (scusatemi ma non voglio offendere nessuno) a mio avviso non è sufficiente in quanto il miglior calciatore non è né il miglior allenatore né il miglior giudice di gara è solo un grande calciatore del suo tempo!!!
A questo proposito propongo ai regatanti di chiedere di introdurre un sistema a punti anche per i giudici, in cui si valuti meritocraticamente e in modo trasparente, gara per gara, la loro condotta arbitrale, per stilare una graduatoria da cui attingere per designare i giudici per la competizione ritenuta più importante, la regata Storica.

Anonimo ha detto...

tutto questo è davvero inamissibile... mi dispiace perchè quei ragazzi si sono visti strappare di mano un anno di alenamenti e rinunce!! chissà quanto hanno lottato per arrivare fin la...giuria incompetente!!!!

mik ha detto...

ho visto l'incidente in diretta tv,reputo scandaloso la condotta del mezzo della giuria,bravi fabio e luca ke con sforzi enormi si erano guadagnati la posizione,sfortunati a essere in traiettoria del mezzo,ma osservando anche la partenza ,perchè l'organizzazione non blocca tutto come x l'american cup's,e perchè le barche di giuria non sono come i mosconi da spiaggia come sulle gare di canotaggio ,piccoli catamarani con 15 cv. ke non fanno onda ,e dotare di web-cam a 360°ogni inbarcazione come in formula uno,purtroppo alla nostra amministrazione interessa solo far bea figura,x un per de ore,ho visto anche poche barche è sempre meno sentita come manifestazione,e perchè la giuria non la fa piu qualche vecchio regatante perlomeno aveva piu rispetto e voce in capitolo,o forse non vogliono piu certe responsabilità?comunque non si aiuta a incentivare il mondo della voga seppur piccolo e locale dove gia i giovani dae schie ae maciaree si invogliano ma poi vengono delusi dai giudici dal moto ondoso,dai tanti sacrifici ,e dai sacrifici delle remiere sostenitrici,che credono ancora su questo sport,vedremo adesso che la benzina va a 2 euro se qualcun in piu se avvicina al mondo del remo.scuseme el xe sta piu un sfogo ,che un giudizio sull'accaduto del canarin,comunque la bandiera è doverosa anche se ex-acqueo,bravi fabio e luca ke se stai la grande sorpresa de sta edision 2012

Anonimo ha detto...

Tutto nasce sempre da lontano. Tutto viene pianificato prima. Quando questo non succede è evidentemente colpa di chi dovrebbe organizzare le cose e pianificarle, prima. Chiunque abbia vogato o segua le regate in canalasso sa che quello è un punto "nodale" della regata, assieme a Rialto e al giro del paletto. Ma Lalo Rosa Salva "pastina" lo saprà ? E Marino Almansi (il segretario) lo saprà ? Da quanto visto ieri, pare proprio di no. La testa del pesce è quella che puzza per prima, e puzza talmente che detta testa non si fa MAI vedere sul campo di gara. Questo è un dato di fatto.

cesare peris ha detto...

Da quanto ho visto (ero sulla Serenissima) perciò vicinissimo al contatto tra canarin e giudici, è necessario un briefing che coinvolga gli arbitri ma anche chi pilota le imbarcazioni. Cose vecchie, che ho detto a suo tempo e ho anche scritto nel manuale per l'arbitraggio delle regate. Purtroppo non c'è più sordo di chi non vuole sentire.

cesare peris ha detto...

A proposito, ho fatto il figurante a bordo della Serenissima. Come per la Vogalonga, MAI PIU'! ripeto MAI PIU'!
Tornando in Arsenale ONDE ALTISSIME con taxi e Actv che sfrecciavano per ogni direzione.
In canal barche di vigili urbani, finanza, carabinieri, polizia, vigili del fuoco, protezione civile, pippo, pluto e paperino e i figuranti per tornare in Arsenale in mezzo alle onde !! E che c'ho scritto jo condor ????



fabiobisi ha detto...

Questo è un incubo,la fine di un sogno!Sono amico da una vita di Luca,so i sacrifici che ha fatto in tutti questi anni e sono dispiaciuto,deluso e arrabbiato.
Non avevo mai visto Luca vogare con quella voglia e quella grinta da Campione!Scippati da quella bandiera rossa sempre sognata,nulla a togliere ai cugini Vignotto ma da come si era messa,ci poteva stare,sarebbe stata meritata e giusta!sarebbe stato bello vedere i due equipaggi più giovani lottare testa a testa e dietro di loro i campioni di sempre sfidarsi per il terzo posto,purtroppo era solo un sogno!

Luca ha detto...

Per Walter Bozzao
Mi dispiace tanto per quello che è successo a Luca e a Fabio ma dire addirittura che potevano arrivare primi è veramente esagerato!
LUCA

Elkenia ha detto...

PER RENZO CHE INTENDEVA PUBBLICARE UN COMMENTO ALLE 22:11....

Se desideri che il tuo commento venga pubblicato dovresti togliere quell'affermazione diretta nei confronti di Igor e Rudy vignotto, ivo redolfi e g.p. D'este. Al limite mandami una mail, ci troviamo, faccio i loro numeri di cell, prendiamo appuntamento e quello che volevi dirgli senza essere visto glielo dici direttamente a loro!
Ciao

massimo veronese

Anonimo ha detto...

BRAVI,BRAVISSIMI LUCA E FABIO AVETE FATTO VEDERE A TUTTI DI ESSERE DEI CAMPIONI ANCHE SE DI GIOVANE ETA'. AVETE DIMOSTRATO CON IL VOSTRO SPIRITO SPORTIVO E LA VOSTRA VOGLIA DI VINCERE CHE VI HA FATTO TERMINARE LA VOSTRA REGATA ANCHE DOPO AVER SUBITO TALE INGIUSTIZIA. MI DOMANDO E VI CHIEDO SE LA REGATA STORICA E SOLO ED ESCLUSIVITA' DI 2 EQUIPAGGI E TUTTI GLI ALTRI SONO E SERVONO A FAR NUMERO PERCHE' COSI' DICE IL REGOLAMENTO!!! QUESTO E SOLO QUESTO HA FATTO VEDERE LA GIURIA CON TALE INCOMPETENZA NEL LORO COMPORTAMENTO E LA DIMOSTRAZIONE CHE OLTRE A QUEI 2 NON C'E' NESSUN ALTRO!!! COME SE I SACRIFICI DI TUTTI GLI SPORTIVI CHE SI ALLENANO PER ENTRARE IN STORICA NON SERVISSERO E FREGASSERO A NESSUNO. BRAVI RAGAZZI SARA' PER IL PROSSIMO ANNO I VERI CAMPIONI 2012 SIETE STATI VOI!!!

Valter ha detto...

Per Luca ????
Naturalmente potevano arrivare primi
in considerazione di come si sono svolti poi i fatti al giro del paletto,tenuto conto che hanno dimostrato che camminavano di più degli amici del gondolino viola rendendo sicuramente più difficile la rimonta del gondolino celeste.A mè personalmente non sembra un'ipotesi TANTO ESAGERATA.Ciao

PieroR ha detto...

Con i se e con i ma... la storia non si fa! Non sapremo mai come sarebbe finita la regata se il canarin di Donà-Ballarin fosse rimasto in gara, troppe variabili da considerare che non possiamo dare per scontate. Se fossero stati più vicini del viola al giro del palo sarebbero potuti rimanere incastrati con i primi due, oppure avrebbero potuto fare un comune errore di strategia o rimanere attardati da un attacco dei quarti ecc. ecc. pertanto volendo dare un "premio a tavolino" immagino che il terzo sia quello più giusto... certo che anche se venisse loro riconosciuto appunto attraverso vie per così dire "legali" non varrà sicuramente come averlo guadagnato direttamente sul campo dimostrando la propria forza e valore in faccia a tutti! Mi spiace tanto per questi due ragazzi spero proprio che questo episodio non faccia perdere loro l'entusiamo e che si possano rifare subito a burano. Certo che in questi ultimi anni i guai più grossi li combinano sempre questi giudici è davvero necessario che stiano così vicini alle barche? I regatanti cosa dicono in questo senso? Spero che il responsabile di turno venga giustamente punito, ma mi preoccupo per il clima di tensione in cui dovranno lavorare i prossimi giudici a burano, speremo ben!

LUCA ha detto...

Per Walter
Mi dispiace ma non puoi dire naturalmente perchè il giallo poteva perdere strada fino al paletto. Quindi non si sa come potevano andare le cose. Probabilmente tu parli cosi perchè sei tifoso suo ma a volte bisogna anche essere obiettivi e vedere le cose come stanno.
Ciao
LUCA

Anonimo ha detto...

Solo per precisare: se leggete il regolamento delle regate comunali, vi renderete conto che non è più possibile fermare la regata ad un dato momento e soprattutto che non è prevista nessuna forma di premiazione ex-aequo. Al canarin sarà riconosciuto l'errore della giuria ma non sarà consegnata alcuna bandiera verde.
Dura lex, sed lex.

Valter (con la V semplice) ha detto...

Io di Luca ne conosco a decine compreso mio figlio.Visto che tu sai chi sono,perchè ritengo onesto e leale firmarsi e non condivido anonimi e fatine pinocchi ecc. ecc,gradirei sapere con chi sto discutendo,anche se sono consapevole,che è molto più comodo parlare da anonimi.Tutti hanno il diritto di esprimere un pensiero,soprattutto chi anche si firma.Ciao

gio ha detto...

Ben venga il TEMPESTIVO verdetto da parte del Comune in merito a quanto accaduto al gondolino giallo. Mi chiedo soltatnto se qualcuno di voi ha osservato quante volte la giuria ha attraversato il canale passando tra quei gondolini che non occupavano una posizione di bandiera. Non avevano anche loro diritto di vogare senza essere daneggiati dalle onde? Ricordo che i giudici per controllare il gondolino rosso hanno da subito fin dalla partenza causato continue onde e questo chi lo va a spiegare ai gondolini coinvolti? L'assessore farebbe meglio esonerare definitivamente dal ruolo di giudici tutte quelle persone assegnate alla regata dei gondolini perchè hanno dato ampia visione dall'inizio alla fine della regata di totale incapacità.

NESSUNO ha detto...

Prima di fare una mia osservazione,voglio esprimere il mio rammarico per il fatto accaduto al gondolino giallo,cosa che non doveva assolutamente succedere e mi dispiace sinceramente.
In quella regata però è passato in secondo piano un altro abbordaggio,(al giro del palo)questo a differenza dell’altro ,non è accaduto per caso o distrazione, ma è stato causato volontariamente dall’equipaggio Rosso, mettendo a rischio la prima posizione. Se l’equipaggio del gondolino celeste non avesse vinto ugualmente la REGATA STORICA ,ma fosse arrivato in un'altra posizione a causa della scorrettezza subita al giro del palo, sarebbe stato meno grave di quello che è successo al gondolino Giallo che era in terza posizione????????????????????
Non è la prima e non sarà l’ultima volta che un equipaggio rimarrà amareggiato e deluso per non aver raggiunto il risultato che si meritava, ma purtroppo succede e anche molto spesso.
I colpevoli sono sempre gli stessi ,giudici incapaci,e regatanti scorretti. !!!!!!!!!

Anonimo ha detto...

Giustizia ha detto...
A me sembra che la scorrettezza l'abbia fatta proprio il gondolino celeste, che con tutta la forza che hanno detto di avere ma che non hanno dimostrato,hanno rinunciato alla battaglia scegliendo l'impasso volontario come quella volta a Pellestrina, consapevoli che se il rosso riusciva a girare sarebbero stati cazzi amari....Se hanno dovuto ricorrere alla scorrettezza per vincere contro un equipaggio molto poco allenato,si dovrebbero trarre altre conclusioni.Da parte mia se ero al posto di Ivo tenevo il gondolino celeste lì con me,ma si sà che Ivo è un vero sportivo e lo ha lasciato andare.Onore al rosso.

Carlo ha detto...

PER GIUSTIZIA
Intanto il celeste ha vinto super meritatamente la regata e sono stati i più forti in assoluto. Al giro del paletto i campioni d'Este e Tezzat hanno fatto di tutto per stringere i Vignottini contro il palo ed era l'unico modo per fermarli altrimenti prendevano il via e nessuno stava sotto scia compresi il gigante e compani. Infatti dopo il palo i fortissimi Vignottini sono riusciti anche a rimontare e arrivare primi mentre il rosso è arrivato terzo. Se i due campioni del rosso non erano allenati potevano benissimo rimanere a casa!

Rudi Vignotto ha detto...

Per l'anonimo del 5 settembre 2012 ore 1:12....
Alla notte dormi invece di scrivere commenti che dimostrano che di condotta di gara non capisci niente! Guarda il giro del palo della storica 2008 e impara dal sottoscritto come si deve rispettare l'equipaggio che è all' interno! Ivo sapeva benissimo che se m'avesse rispettato avrebbe girato alle mie spalle e alla pari del viola e sperava con un richiamo o una diffida di farla franca come ha sempre fatto in passato e farà in futuro! Per quest'anno la vittoria è mia ed è pure strameritata! Ti porto a conoscenza che ieri, all'ufficio turismo, il neo-giudice Marco Farnea (amico e collega di Ivo)(con il quale non parlo da anni) dopo aver visto il filmato della regata, si è alzato in piedi e m'ha fatto i complimenti! Presenti c'erano i tre impiegati dell'ufficio e Roberto Busetto! Ma cossa ti vol?

Anonimo ha detto...

....giudici....no comment..:-) funzionerebbe tutto meglio senza giuria!

Berto Schiena ha detto...

Per l'anonimo a cui a risposto gia' rudi ..........ho appena finito di guardare la regata ripresa dalla barca della giuria .....se puoi guardala anche tu' ma no all'una di notte che magari ti ga sonno e za che me par che de regate ti cappissi poco no vorria che ti capissi ancora manco ......guardala e vedrai che il grande sportivo ivo a 20 metri dal palo e gia col remo di igor in barca che da li' fino ben oltre il palo non riesce piu' a fare una vogata ......se guardi poi ,se no ti ciapi el sonno ,il eleste si appresta a girare il paleto molto rasente ad esso quindi non si puo' dire che quest'ultimo abbia allargato la traiettoria per stringere il rosso .....da che mondo ze mondo ad un giro del palo secco come quello della storica chi e' esterno finisce inevitabilmente a poppa di chi è interno e questo ivo lo sapeva benissimoeppoi quando sono ripartiti il celeste a staccato impietosamente il rosso che secondo la mia opinione ha consumato tutte le energie per rimanere appaiati al celeste che era in assoluto controllo perche ' appunto sapeva che in quella posizione al paletto sarebbe andato in testa .......Dormi de notte oppur fa come mi e me muger che ze tre giorni che festeggemo a vittoria de i Vignotto ,,,,,,,peca' che a
storica e a vien na volta all'anno ........

il pasticcere preoccupato ha detto...

Adesso,bisogna cambiar i giudici un’altra volta.
Se andemo avanti cussi el giudice coordinatore LALO ROSASALVA sarà costretto a serar ia fabbrica dee paste, par verserghene una che fassa GIUDICI.
il pasticcere preoccupato

NESSUNO ha detto...

Per GIUSTIZIA
Da parte mia se ero al posto di Ivo tenevo il gondolino celeste lì con me,ma si sà che Ivo è un vero sportivo e lo ha lasciato andare. Dici alla fine del tuo commento.
Guarda che ivo se avesse potuto trattenere il gondolino non ci avrebbe pensato due volte,anche in altre occasioni lo ha fatto ,su una regata delle caorline di MESTRE, e nella regata di BURANO 2011 .
No ti te ricordi e foto sul sito, el gigante buono taca su ia banda dea gondoia,e el fido scudiero IVO sentà sul trasto in barca dei VIGNOTTO. Che ridae che me gò fatto vedendo quea scena.!!!!!!!!!
Che ridicoi che i gera, e pensa el giudice (,queo che gera suia barca che ga sperona el giallo,sto anno in Storica) el gaveva sa ferma ia regata e i ghe gaveva sa da ia bandiera rossa ).

ANITA ha detto...

X CHIARA CURTO
Chiara non ti conosco personalmente , concordo assolutamente con quello che dici soprattutto quando dici (Gli equipaggi maschili sono stati presentati uno ad uno con una scheda video individuale che metteva in bella vista lo sponsor fornendogli in tal modo una visibilità nazionale. Per le donne invece, niente, nessuna scheda personale e quindi nessuna visibilità agli sponsor. Questo in un periodo di crisi con i premi ormai risibili e molto inferiori a quelli maschili penalizza le donne non solo da un punto di vista personale, ma anche economico, togliendo dignità allo sport femminile. Siccome l'Italia non è l'Afganistan e pare che le donne godano degli stessi diritti degli uomini, non si capisce sulla base di quale principio venga operata questa disparità di trattamento.).Voglio farti notare anche,che nelle regate maschili COMUNALI ci sono : la categoria giovanissimi dai 14 ai 18 anni e la serie B cosa inesistente per le DONNE eppure ragazzine che si sono avvicinate alla voga alla veneta ce ne sono diverse, forse anche più dei maschietti,quest’ultime purtroppo se vogliono partecipare alle regate comunali devono competere con le campionesse. DONNE fate notare all’assessore al turismo Panciera e al Comune di Venezia la discriminazione di cui siete vittime,FATEVI RISPETTARE. VERGOGNA!!!!!!!!!!!!!!!!

Anonimo ha detto...

Giustizia ha detto....
Si vede dall'esaltazione di Igor all'arrivo (alla Balottelli)tutta la paura che avevate, perchè farsi battere da un equipaggio con un mese di allenamento,per voi sarebbe stata la fine,onestamente mi aspettavo da voi una superiorità che poi non avete dimostrato e ripeto che senza la scorettezza....mah.Contenti voi...

Carlo ha detto...

Per Giustizia.
Mi sa che ti brucia tanto che i tuoi beniamini non sono riusciti a vincere. La prossima volta spronali tu ad allenarsi!!!!!!!!!
Carlo

Onesto ha detto...

Io domenica ho guardato la regata per la televisione e devo dire che è stata una gara veramente entusiasmante. Però non si può ogni volta trovare delle scuse se uno dei due equipaggi perde. Io posso dire che domenica il celeste dei cugini Vignotto aveva una marcia in più rispetto al rosso di d'Este e Tezzat. l'hanno fatto vedere più volte e soprattutto dopo il paletto pur essendo stati danneggiati dal rosso sono riusciti a recuperare tutta la strada che avevano perso. Niente da dire. Bravi e complimenti

Rudi Vignotto ha detto...

Per Giustizia:
siccome al giro del palo il rosso mi ha danneggiato impedendo al mio provino la libera voga (premetto che il giudice di turno, voluto proprio dal rosso, li ha chiamati più volte in prossimità del palo perchè non mi venissero sopra il remo ma bensì di girare larghi pena la squalifica), potresti spiegarmi TU come sia stato proprio io a commettere la scorretteza (visto che in più occasioni mi accusi)?
Premetto che il 99% di coloro che hanno visto la regata, compresi i simpatizzanti ed amici del ROSSO, siano concordi che il Rosso ha commesso la scorrettezza! A questo punto, o sei solo tu a capire la giusta condotta di regata oppure sei l'ignorante di turno!

Berto Schiena ha detto...

PER Giustizia .......no ti sara' miga ti l'anonimo che prima de a regata ti disevi che i Vignotto doveva andarse tor a bandiera rossa a ea standa parche o Giampaolo co do mesi de allenamento vinseva facilmente ,,,,,,,, A testa a me par ea stessa .......ti ze resta l'ultimo dei moicani che dize che a scorettessa la ga commessa i Vignotto .........forse ti fa posta cussi' te scrivemo contro .........me par impossibie che na persona co un poco de serveo vada avanti a dir ste robe .......secondo mi ti te ga sbaglia co i coiori ,,,,,,e dopo no ste andar vanti dir che nol gera allena parche no se capisse el fatto de cossa che el faseva ae sette de a mattina in paestra a santa maria formosa........forse el n'dava a sbianchizar ........e ivo ze sportivo come che mi so juventin ....Niente .......

IL GRILLO PARLANTE ha detto...

X el KENIA
El mio informator segreto e mio amigo fidato doncarletto gera a Venesia appena finia ia Regata Storica,
su un campetto ghe gera dea gente che parlava dea regata, ghe gera uno che parlava ben dei Vignotto. doncarletto xe sicuro che gera BERTOSCHIENA.
Da come che parlava bertoschiena, pararia che l’ invito ufficial par do persone e gratis aea festa dei Vignotto sia ancora valido,(altro anno quando che i ne gaveva invita noi trovava mai un ristorante libero,sto anno pararia za tutto a posto). Doncarletto me diseva anca, che RUDI e IGOR vorria domandarte un piaser, ma no i ga el coraggio da dirteo.Siccome che aia festa ghe servaria un complesso de musicisti,ti podarissi dirghe a to amighi,se i se disponibili e se i ga vogia de sonar e cantar e canson Venesiane,parche iori i VIGNOTTO ghe gaveva domanda aea banda paesana de Sant’Erasmo se i podeva andar a sonar su ia so festa , ma el maestro ghe ga risposto che fataità quel giorno i xe impegnai,parchè i ga da andar a sonar na marcia funebre in SERENELLA.
Queste xe e vose che ga sentio in giro doncarletto e dopo no so xe sia vero o no ,vedaremo, me raccomando che nissuni vegna a saverlo assemo che sia BERTOSCHIENA el primo a parlar.
Ciao te saiudo e xe sentimo più avanti , go da andar co doncarletto in giro par sentir ia storia de sto scontro dea giuria col gondoin Giallo, mama mia voevo star un poco quieto ma cossa vustu par che i giudici fassa posta parchè parlemo de iori… ahh..ahhh.ahh.ahh.ahh.ahh.ahh Ciao KENIA
IL GRILLO PARLANTE

Elkenia ha detto...

...ricevuto grio!!! Anka se so' ke speto l'invito de altro ano... Comunque Igor e Rudy me gà invità a "disnar dei do forni" marti passà! Ke bèa magnada! E nà proposta i mea gà anca fatta....vedaremo cossa far! Eà orkestra ti vol? Co se da divertirse mi so' sempre pronto,imbarcarò qualke mio coega...gera un tòco ke no te sentivo grio!!!
Ciaooooo!!!

cicoria ha detto...

per Rudy Vignotto.
Scusa rudy ma vardo solo adeso ia regata al giro del paetto te domando na roba ti che ti conossi ia condotta de gara. xe normal che par girar el paio ti ciami ia giuria prima ancora de rivar al paio? e quando che ti se drio girar perche Igor no staisse per far in modo che el gondolin gia ma el mete el remo dsola el gondolin rosso e ti ti premi do volte? Ringrazia el signor che da pope no ti gavevi el canarin sino te tocava fermarte (............) e dopo finir ia regata par rivar secondo.

(.....)frase oscurata dalla redazione. Se volete veder pubblicati anche i vostri pensieri che possono essere gravemente offensivi, dovete fare in modo di essere identificati, grazie.

Rudi Vignotto ha detto...

Certo che xe normal! Te premetto che 50 metri prima del palo e fin a palo girà a giuria gha riciamà el Rosso a girar al largo sensa venirme sora del remo. Visto che ti gha vardà el video soeo adesso (per a millesima volta)te fasso presente che to amigo el me se già sora el remo 20 metri prima del palo e mi segnao aea giura el danno, parchè no el rispeta e disposission e el regoeamento, parchè o el ze sordo o el fa finta de no capir!
Te digo che Igor el xe queo che voga da prova e el gha el remo sotto el rosso e che mi gho sempre staio durante tutta a manovra parchè no so abituà come qualched'un a buttarghea sui brassi al provin. Se to amigo assava vogar me cugin gavarissimo podesto girar tranquii el palo e far a sfiata de ritorno.
Ti gha pienamente ragion sul discorso del canarin (e i me complimenti co tanto de stretta de man ghe i gho fati tutta a stagion, ti pol domandargheo), el podeva anca vinser. Pensa che a mente freda gho parfin pensà che Ivo me ze vegnuo sora pensando che so nevodo fusse terzo e far un bel ziogo de squadra!!!!!!!!!!! NIENTE MI NIENTE TI (come al soito)!!!! A regata comunque finiva all'arrivo e pol darse che vinsesse o stesso magari co un bel distacco! Col viola semo amighi anca de barca e vogandoghe al pari gavemo voesto crear suspance e dar spettacoo anca se no ghe ne gavevo più e gero finìo (complimenti anca a eori).
Se a prossima volta ti te firmi col to vero nome te regaeo na bèa foto del giro del palo co na dedica.
No gho più tempo da dedicarte, ancuo taco a eavorar! Se vedemo al lavoro e saiudime saeatina e radiceto.
Ciao KENYA, MAGNA MENTINE CHE NO TE VADA VIA A VOSE CHE STO ANO TI VIEN A CANTAR COL GRIO E BERTO, porta e malboro e l'uisky!

Elkenia ha detto...

...stà sito che se èse to pare dee marlboro el te disereda!!!! hahahahaha!!!!

DOTT.. AZZECCAGARBUGLI ha detto...

Siete diventati tutti ridicoli , è vero che è successo un incidente che non doveva accadere,è vero che il canarin si trovava in terza posizione, ma è anche vero che nessuno può sapere come sarebbe terminata la regata .Cosa facciamo adesso??? Ghe demo el PRIMO? Ghe demo el terzo exequo? Ghe demo el nono?Femo na raccolta de firme? Ghe demo i schei? femo una eccesion par sta volta?Cambiemo naltra volta el regolamento ?(mi diria da spettar almanco fin ia fine dea regata de Buran,che no io cambie sta settimana ,edopo Buran bisogna che ghe ne fasse un altro).
Ciapemo i giudici e i mandemo a casa naltra volta come staltri?, xe sta el motorista che ga capio mal ,nol ga sentio el giudice che ghe ga dito da fermarse,i giudici no xe ga accorto perché i gera talmente coinvolti da seguir ia regata dei so beniamini che i se gà desmentegà de tutti staltri sette. Na volta noi vedeva e score tesse(de chi che voeva iori ) adesso noi vede più neanca e barche. E la commissione tecnico disciplinare cosa dice ??? cosa farà???
Ormai la frittata è stata fatta,E penso che purtroppo nessuna di queste soluzioni darà il giusto merito a Fabio e Luca i quali potranno riscattarsi il prossimo anno essendo due giovani promettenti, dimostrando il loro valore.
DOTT… AZZECCAGARBUGLI

Giancarlo M. ha detto...


x Rudy
Fermare la regata al momento dell'incidente!!!!! No costa schei al comune e nianca ai cugini Vignotto che comunque ga fato na cavata spettacolare e ghe fasso i miei piu vivi complimenti. Xe stà na Regata bellissima piena di suspance e quindi se io fossi l'Amministrazione comunale deciderei di lasciare ai Regatanti l'ultima parola su come risolvere la questione e dopo andrei ad inserire una norma nel regolamento per le regate che tuteli anche questo tipo di danneggiamenti. A Fabio e a Luca ghe va comunque assegnata ia bandiera e a Ivo e Giampaolo ghe digo bravi anco lori per come che i ga reagio dal giro del palo all'arrivo dando spettacolo e dimostrazione di sportività. Magari la prossima volta vinsarà lori... no so, i se do equipaggi fortissimi tutti e do e saria ora e tempo che i se stimasse reciprocamente invense che odierse. Bravi tutti so orgoglioso de abitar su na citta che ga ancora dei bravi fioi che mantien vivo chel poco che ne resta e complimenti anca al kenia che tien in pie questo sito bellissimo.

Berto Schiena ha detto...

Par mi piu' che Cicoria ti me par na rapa visto i pensieri che ti ga .......ahahhah ma scoltime un attimo ma ti sa che el giro del palo ze stagando ? ....se igor staiva a casa mia in n'dava tutti in stazion a far i biglietti par el treno ,,,,,,,,ma se ti vardi ben, magari se invese de cicoria ti magnassi do carote ti vedarissi meglio e robe,se vede benissimo che el celeste ze taca a el pao no ze che el se arga par daneggiar Ivetto ze iu' che za da vinti metri prima el ze za in barca de Igor .........e tedigo de piu' se eIvo gera de dentro in n'dava girar el pao in rio de a scomessera ,,,, e po ' me par che quando che i ze ripartii i gera ea a mezza barca da i Vignotto come mai all'arrivo i ga ciapa' do gondolini ........ze parche i gera massa forti ? ....scoltime mi invese de Cicoria daghe qualche kio de spinassi .....i gera morti ,stecchii e i saveva che se come regoa al pao in n'dava a poppe come che se sempre sucesso tra do barhe appaiae ea regaya par iori a gera finia ........credime se te digo che i vignottini a ragata i ha ga avua in man fin da ea partensa i ga fatto queo che i ga voesto tutta a regata .........se ti vardi Igor in canal ga fatto sette ,otto scatti ,no i serviva a niente se non a mettar in zenocio el gigante .......cosi' sia ........oo ti no ti me credara ' ma mia muger stasera gha fatto cicoria ........te magno e come da processo natural doman mattina te ........Ciao..ahahahaha

Simone ha detto...

Berto Schiena, hai vinto l'OSCAR con questo commento! Sei il più forte di tutti e spero un giorno di conoscerti! Magari ci conosciamo già ma non so chi sei. Sicuramente sarai presente la sera che i Vignotto ci inviteranno a cena per festeggiare, presentati!

Anonimo ha detto...

Giustizia dice....
Cari tifosi e avvocati dei vignotto,dovreste imparare per prima cosa ad avere rispetto di chi ha opinioni diverse dalle vostre e a non offendere continuamente.Da come scrivete si capisce il vostro livello di cultura e per questo siete incapaci di scrivere senza offendere.Il giro del paletto e registrato, quindi chiunque può vedere l'evidente impasso commesso ai danni del rosso confermato anche dal giornalista in cronaca diretta. Se come dite voi i vignotto hanno dominato la gara,non capisco perchè non hanno messo subito dietro il rosso, come invece hanno fatto Ivo e Gianpaolo l'anno scorso.Caro elkenia,non dovresti dare spazio a questi buffi avvocati, quando offendono le persone almeno che tu non condivida con loro la stessa ignoranza.Saluti a mai più.....

Elkenia ha detto...

Per Giustizia o Professore Dulacamara che dir si voglia!

Fortunatamente sono notoriamente tifoso della coppia "muran-buranea" (pur essendo estimatore delle capacità tecnico-atletiche dei cugini di Sant'Erasmo)! Ti m'avaressi copà! Non per questo mi esimo di usare anche in questo frangente un baluastro della democrazia: la libertà d'opinione! Ove non ci sia offesa diretta e personale. Ti assicuro che commenti ove queste prerogative non sussistevano, sono stati cestinati. Altra cosa che mi preme dirti è che non mi faccio tirare per le maniche della camicia da nessuno, specialmente da un'anonimo che si erge a professore di diritto dispensando giudizi e consigli a destra ed a manca! Ti pol imaginarte se a sinquantaquatro ani me fasso insegnar a viver da ti che ti giudichi da sconto anca se ti par tifoso dea me stessa squadra...o coppia!!! "A mai più"...concludi. E' appunto, a mai piu', non rispondere neanche perchè saresti cestinato solo per farti assaggiare cosa vuol dire voler esprimere la propria opinione e non essere ascoltati. Quello che tu vorresti che io facessi nei confronti di chi non la pensa come te. Hai sbagliato indirizzo e la boria non paga quasi mai.

PS: se non sai chi era dulcamara cerca qua

https://sites.google.com/site/dealirica/autori/gaetano-donizetti/elisir-d-amore/dulcamara

Dott. PETTOLA ha detto...

X giustizia
Ho letto e riletto varie volte tutti i commenti postati su questa pagina del sito, e dall’ alto della mia esperienza come dottore in legge, ti posso assicurare che nessuno dei commenti è risultato offensivo, tranne uno ,il tuo nei confronti dell’ autore del sito, il quale se vorrà contattami, assieme ti faremo una ca..ca..ca.. ca……..causa nei tuoi riguardi(scusa dee volte me inchebo).
Ti parli de rispetto ,e ti ghe dà da ignoranti a tutti , compreso elkenia che nol gà nessuna colpa ,ansi più democratico de cussì teo dimostra el fatto che el gà pubblica el to commento offensivo ne so riguardi.
Al cronista che gà confermal’impasso come che ti disi ti, domandighe da che parte che el stà. informite ben a mi no me serve saverlo io gò capio da un toco.
Dott PETTOLA

Phelps ha detto...

PER GIUSTIZIA:
ma che telecronaca hai visto? Quale telecronista da ragione al gondolino rosso?
Su quale rete privata? Quella di Bojon o quella dove trasmettono le partite della Juventus dove i falli e i rigori li vedono sempre in loro favore? Quest'anno i Vignotto erano più belli ed in forma dei tuoi pupilli, mettitela via! Kenya, anche se stravedi per EL GRINTA e GIANPAOLINO, potresti confermare il risultato sul campo e chi a tuo parere al paletto ha commesso la scorrettezza! Dopo un tuo giudizio potremmo iscriverti all'albo dei giudici dove tra i tifosi, amici e simpatizzanti dei due eroi manchi solo tu. Presumo per poco! Scrivi la verità perchè ti cresce ancor di più il naso, mi raccomando.
Berto Schiena, el processo natural ze andà a bon fine?
DON CARLETTO, quando confessi tutti quelli che scrivono i commenti, compreso il sottoscritto, giusto per vedere chi delle due tifoserie sta dicendo bugie e non vuole raccontare la verità?

Elkenia ha detto...

X Dottor Pettola...
ara naltro ke gà capio subito queo ke gò scrito sul mio precedente comento! Tol nota ti ke ti ze avocato! Michael Phelps, ti te dà par mal se te rido suea musana??? E po'...bèo attacar da sconti da drio un canton e al scuro no??? Kissà ki ke se orgoglioso de ti...mah! Ciao pare!

Anonimo (se no che gusto ghe xe) ha detto...

vedemo se anca sto post 'riva a 100 commenti come queo de l'anno passà su la regata de Buran

berto Schiena ha detto...

Fioi sta boni no steve innervosir ......ea tolta par el sesto a ghe sta' a fa parte da sempre de a cultura venesiana , no ghe ze cae ,campo ,rio dove che no se sente do che se tol par el cuo ,sto anno ghemo vinto noialtri ,l'anno prima ne ga tocca sbassar e rece e far finta de gnente ........no se pol dir de e robe e spettarse che tutti sia d'accordo ,e magari uno te risponde in maniera un po' schersosa ,magari anca pesante , ma mi personalmente no posso giudicar persone che gnanca no conosso ,quante volte ne a vita se gavemo tolto in giro par e squadre par cui tifemo ,par i partiti che votemo ,quante volte un juventin se ga sentio dar del ladro anca se el ze el piu' onesto del mondo ...............quanto beo ze torse par el sesto ,neo sport ,nel lavoro ,nea vita ,tra un pochi de anni quando che saremo veci e rincoionii ne mancara' tanto sti momenti in cui se sentimo vivi ,,soffrimo e gioimo par e persone che ghe voemo ben e stimemo ,par mi i Vignotto ze piu' de fradei i me ga da ' tante gioie ,anca sofferenze ,asse che sto ano che i ga vinto ve toemo un fia' in giro .......el resto ze paroe al vento .........Forza VIGNOTTINI .......sempre e comunque .......eppo cossa voe dirghe paroe al Kenia ....ara mi stasera che staltra casso a ga C'e Posta per te cossa gavaria fatto stasera se no ghe fusse el sito ? varda go trova un sacco de amighi ,......el grio , don carletto ,a fatina ,el kenia ,Simone ,el petoa ,Phelps ..........adesso se vedemo par Buran ,discuteremo su tutto ,su a partenza ,sul giro del pao ,sull'arrivo .....sui punti conquistai da Ivo co i so tuffi ,,,,,,ahahahaha .......toeme pur par el cuo quanto che voe ,no ghe ze problemi tanto sie ore a cala e sie ore a cresse ,,,,,,,,l'importante ze che no sia sempre morto de acqua .....ciao

Elkenia ha detto...

hahahaha!!!!! bèa bertooo!!! condivido!!!

Berto Schiena ha detto...

A prosito Giutizia ciama un tecnico che ti ga da aver a tevision rotta , ti ga da ver problemi co i cristai liquidi , El celeste gera par dentro el rosso par fora ,a tevision te missia i coiori scoltime mi , i vignotti no ze ndai in testa parche no serviva i saveva che al giro del pao i o gavaria messo da pope ,i saria stai ancora freschi come che dopo ze sta ' dimostra' visto che i o ga cava' da a scia dandoghe do gondoini ,altro anno i gaveva el otto de acqua , co l'acqua de dozana ,e to compare pa andar in testa doboto el va' a rialto par el rio del bauer .......gnancora finia no ze c'e posta per te che vardo un fia' de sport ,ghe se e para olimpiadi...

James Vignotto ha detto...

Ad Ogni Modo il canarin ha goduto di parte del premio in denaro (come risarcimento)dai cugini Vignotto... è stata comunque una regata fantastica...e... Forza Vignotto!!!

Elkenia ha detto...

Ciao James,
scusami se metto i puntini sulle "i". Luca e Fabio hanno preso atto, apprezzato e ringraziato i cugini Vignotto per il loro gesto ma hanno rifiutato il denaro chiedendo al comune, come descritto nel loro ricorso, che gli venga riconosciuta la posizione di classifica che avevano al momento del danno subìto.
Grazie per seguirci! Ciaooo!

James Vignotto ha detto...

Vi premetto che io sono fan e parente dei cugini Vignotto....detto questo vi dico che è stata una regata quasi a senso unico...ci sono stati momenti in cui sembrava che il rosso potesse darci filo da torcere ma come dice Mio Cugino Rudi la regata finisce solo quando si è al traguardo.... perciò....al traguarda c'èrano i cugini Vignotto al primo posto e D'este e st'altro tersi....ci di vede l'anno prossimo...intanto Forza vignotto.
P.S. ah per il giro del paleto...datevi una letta questo tratto dal gazzettino

"L'impatto è inevitabile e i gondolini si intrecciano, lasciando via libera al viola di Angelin-Barzaghi. Un incidente che farà parlare il popolo del remo almeno fino a Natale. I giudici decidono all'istante: ha sbagliato il rosso e lo ammonisce con una diffida, mentre i Vignotto reclamano un provvedimento di squalifica. Rosso e celeste si rimetto in marcia all'inseguimento del viola e dopo qualche centinaia di metri la coppia celeste e viola, appaiati, tiene indietro il rosso ed il sopraggiungere dell'arancio di Bertoldini-Vianello."

James Vignotto ha detto...

si è vero...ad ogni modo Forza Cugini!!!! (si, sono miei cugini)