sabato 24 marzo 2012

6^ GRAN FONDO ALLA VALESANA “MEMORIAL LUIGI SENO”: SABATO 24 MARZO: IL RESOCONTO







di Massimo Veronese




Una splendida giornata di sole ha illuminato la scenografia, barena tra Sacca Fisola e Alberoni, della 6^ Granfondo "Memorial Luigi Seno". Ventidue partecipanti hanno concluso una regata estenuante durata pìù di un'ora dove oltre alla tecnica ed la prestanza fisica hanno influito sensibilmente le capacità strategiche di ognuno dei regatanti. Essendo questa una regata a campo aperto con unici punti obbligati il giro del palo e la bricola che immette negli ultimi cento metri di rush finale, i più esperti hanno potuto scegliere tra la strada più corta e quella, sebbene leggermente più lunga, dove correnti e fili d'acqua aiutavano di più. Insuperabile "sustin" al secolo, Maurizio Rossi e torna in altissima classica Luca Vianello. Incredibile l'anno scorso il sorpasso su di lui perpetrato da Alessandro De Pol che non riesce a ripetersi concludendo la sua performance in quinta posizione. Posizione che ha dovuto difendere strenuamente fino all'ultima vogata. Cristiano Peroni, presidente di GradoVoga, lo impegna per tutta la gara e lo costringe agli straordinari fino al filo di lana. Ottima prestazione del gradense che di gara in gara migliora le sue prestazioni fino al punto di mettere in guardia per le prossime regate gli avversari in funzione "zona bandiere". Pochi secondi prima tagliava il traguardo il campione della Storica, Davide Prevedello. Come sempre non delude Maurizio Quintavalle. Riesce a portare la sua caratteristica "ghigna" fino alla terza posizione di classifica e se non andiamo errati, Maurizio è uno "sbarbato" da cinquantasei anni! Complimenti! Sergio Barrichello non riesce a sfornare una prestazionbe degna della sua fama mentre le posizioni conquistate da Croff, Allegretto e Trombetta sono di normale amministrazione. Per quanto riguarda la categoria amatori, vince l'esordiente "cece" Trevisan di Burano su due regatanti anche loro da poco coinvolti nella passione di gareggiare a remi incrociati: Amedeo Damiano, secondo e Marco Zennaro, Francescana, terzo. L'ognipresente, giovanissimo "bell'antonio" Convilli, in bandiera a "braghe calate" neutralizzando con tranquillità ed eleganza gli ultimi attacchi dei più esperti Ravagnan e Rudy Fill. Da segnalare infine la crescita tecnico-atletica con la quale Willy Ciliberti riesce finalmente a sbefeggiare "tony nony" e Marco Zanella da Jesolo...smile! Nulla di anomalo per le rimanenti posizioni.



LA VIDEOCLASSIFICA







CLASSIFICA CATEGORIA CAMPIONI





ROSSI MAURIZIO – SUSTIN (VOGA E PARA)




VIANELLO GIANLUCA "ORCA" (USR FRANCESCANA)




QUINTAVALLE MAURIZIO (VOGA E PARA)




PREVEDELLO DAVIDE (CANOTTIERI GIUDECCA)




DE POL ALESSANDRO (REMIERA SAN POLO DEI NOMBOLI)




PERONI CRISTIANO (GRADOVOGA)




ALLEGRETTO DAMIANO (VOGA E PARA)




BARICHELLO SERGIO (CIRCOLO CA’ FOSCARI)




CROFF GIOVANNI (RSC BUCINTORO)




TROMBETTA ANTONIO (VOGA VENETA MESTRE)






CLASSIFICA CATEGORIA AMATORI





TREVISAN ENRICO “CECÈ” (VOGA E PARA)




AMEDEO DAMIANO (GRUPPO DLF)




ZENNARO MARCO (USR FRANCESCANA)




CONVILLI ANTONIO (CANOTTIERI CANNAREGIO)




FILL RUDY (CANOTTIERI TREPORTI)




RAVAGNAN ANTONIO (USR FRANCESCANA)




CILIBERTI ENZO-WILLY" (CANOTTIERI CANNAREGIO)




ZANELLA MARCO (REMIERA JESOLO)




BOGNOLO GIOVANNI (CANOTTIERI GIUDECCA)




CAVEAGNA ROBERTO (GRUPPO DLF)




GAVAGNIN TONI “ NONI” (VOGA VENETA MESTRE)




COLLA VINCENZO (REMIERA JESOLO)






1 commento:

Valter ha detto...

Bellissima gara.Sustin na machina,bravo Gianluca e anca Quintavalle. Molti campioni la prendono sottogamba ma poi.....Comunque bravi tutti.