domenica 20 novembre 2011

25° MEMORIAL LILO VERONESE: DOMENICA 20 NOVEMBRE 2011 - IL RESOCONTO









Rimediano solamente una retrocessione dal secondo al terzo posto, per aver procurato danno duarnte la fase finale alla gondola rosa di Franzato-Vianello, Joska Collalvini e Said Rusciano. Sanzione comminata un pò in ritardo dal giudice di gara Luca "muzato" Quintavalle in quanto la gondola verde si è resa protagonista di manovre che hanno pregiudicato la gara di altri equipaggi già durante la cavata. Agguerritissimo il "25° Memorial Lilo Veronese", location da fantasmi, da giostra della paura nell'ovattato silenzio della nebbia fitta! Cambiamenti di fronte che si sono susseguiti dall'inizio alla fine di una gara che ha visto primeggiare ora il bianco, poi il verde, il rosa, ma tutti hanno dovuto fare i conti con celeste di Livio Ceciliati e Sergio Veronese. Nonostante il più infelice dei numeri d'acqua, la forza interiore procurata da un cognome e dal ricordo, ha fatto la differenza! I due hanno saputo limitare i danni nel taglio che li ha portati dove l'acqua era favorevole anche a loro e dove tutti si stavano già dando battaglia. Sono stati coperti e sornioni in attesa della crisi degli avversari che fino a quel momento si erano spesi al massimo per far testa, per poi risucchiarli inesorabilmente fino ad andare a vincere con distacco! Durante le premiazioni ed il buffet, alla presenza della famiglia è stata ricordata dal presidente di della Remiera Casteo, Lino Penzo, la figura di Wladimiro "lilo" Veronese, socio fondatore della società.


LE FOTO DI RENATINO BUSETTO





LA CLASSIFICA




4 - CELESTE: CECILIATI LIVIO - VERONESE SERGIO



8 - ROSA: FRANZATO MARCO - VIANELLO GIANLUCA



6 - VERDE: COLLAVINI JOSKA - RUSCIANO SAID



7 - ARANCIO: BUSATO DANIEL - ZANCO ANDREA



1 - BIANCO: ANGIOLIN DAVIDE - DAL GESSO FABIO



3 - VIOLA: GREGNANIN GIOVANNI - PERON STEFANO



5 - ROSSO: MENEGHETTI GIUSEPPE - FOCCARDI CLAUDIO




9 - MARRON: VERONESE MASSIMO - MARTINUZZI CARLO



2 - CANARIN: COSTANTINI MATTIA - TAGLIAPIETRA AMMIANO





LE FOTO DI RENATINO BUSETTO




23 commenti:

livio Ceciliati ha detto...

Mi scuso per non aver partecipato alle premiazioni,e vi ringrazio ancora per avermi regalato l'enorme soddisfazione di aver vinto il vostro grande Memorial.

GARMIN ha detto...

Bravi a tutti per aver portato a termine una regata quasi impossibile, visto il nebbione. Complimenti alla gondola Verde perchè non ha risparmiato nessuna altra gndola con le sue scorrettezze (è andato addosso a tutti)! Una squalifica sarebbe stato NIENTE! Per la prossima regata dove parteciperanno, vi consiglio di munirli di un Radar o quantomeno di un GPS! Peron-Gianni: non sarebbe stata regata senza moto ondoso, inutili le vostre urla! Comunque il primo posto, con regata regolare, sarebbe stato della gondola rosa di Franzato-Vianello!!! Livio-Veronese, bravi ma tanto dovete ringraziare Collavini-Said! Un regalo per Natale sarebbe il minimo! Massimo: potevi portare la barca della giuria; saresti arrivato prima e avresti preso meno freddo!

Elkenia ha detto...

HAHAHAHAH!!!!!!!!Grazie, ascolterò il tuo consiglio!!!

Berto SCHIENA ha detto...

Ma Joska psnsava de esser ae giostre in riva schiavoni che el ga zoga tutta a regata ai autoscontri ..........Kenia go visto qualche foto ti ga' anca na bea impostasion ,ti par un regatante de quei veri .......ti ga ciapa el posto in pope dea caorlina de a vogaeonga .........assunto .....

Elkenia ha detto...

Ok, accetto eà nomina de pupier dea caorlina fiabesca!!!

Livio Ceciliati ha detto...

Rispondo al carissimo e simpaticissimo Garmin,il quale trovo abbastanza realistico ma non completamente attento,penso tu deva collegarti ad internet e darti una aggiornata,sai io ho solo guidato la gondola celeste,ma ti assicuro che Veronese il suo primo posto se lo sia strameritato,essendo rimontato da un'ultima posizione" molto ultima"ed avendo rifilato una cinquantina di metri al secondo superando nettamente rosa e verde in un momento in cui non c'è stato nessun impasso,bravo Sergio!!!!! e ciao al simpatico ed anonimo Garmin....

renatino (lili) ha detto...

cossa che me piase sto sito!!!!!massa beo,e quante ridae che me fasso da solo come un casso.bea kenya!!!!!

Elkenia ha detto...

HAHAHAHAHAHAAH!!!!!!!!! CIAPA RENE'...CUSSI' SEMO IN DO!!! HAHAHAHAAH!!!!!!!!!

Sergio Veronese ha detto...

Grazie Livio per i meriti,ma come sai hai fatto una regata perfetta senza sbavature,gavemo fatto 1000 metri col 1 de acqua aea moja e in seca dura,voria veder quanti rivava aea bricola de testa in che ea posission,gavemo vogà come i matti,e dopo el paeto el verde e el rosa Gera vanti de do barche e si gavemo ciapai,na volta appaiai gavemo avuo ea bava che ze rivà qualche onda per tutti e ea i gA perso ea testa altro che grassie a Joska i gavemo passai e basta!!!!!Livio aea fine ti gA vogà co un provin che no ze ne carne ne pesse quindi gavemo fatto ea nostra figura!!!!MASSIMO ZE EA PRIMA VOLTA CHE TE EO SCRIVO TI ZE EL NUMERO UNO!!!!!!!

Firmato LILETO GEONAV

Anonimo ha detto...

se li-li (livio lillo) sono arrivati primi qualche merito ce l'anno sicuramente (personalmente mi sono complimentato con loro), ma sono d'accordo con garmin e vi spiego il perchè: al giro del palo eravamo primi appaiati al bianco ma noi avevamo il favore del palo, girando il palo la barca dietro di me (joska said) mi aggancia la puppa e non mi permette di girare stretto, risultato : joska si prende i pali lasciando noi e ancor di più il bianco in mezzo al "contrarion", Livio giustamente, legge bene la situazione e si mette comodo dietro a joska. Joska a questo punto per difendersi da noi si allarga dalle bricole mandandoci ancora più in contrarion ma lasciando spazio a Livio, che ringrazia, comodo sotto i pali. a quel punto noi passiamo dietro a joska per prendere la puppa di chi ha il filo migliore e cioè Livio. Joska non ci stà e cerca di scalzarci irregolarmente da quel posto venendo in contatto con noi. Contatto che permette di lanciare in fuga "li-li" e darci quel distacco finale.
Se joska ci rispettava al palo noi ci prendevamo le bricole a stagando con joska a socheto. A Livio non restava che mettersi dietro a Joska Angiolin-Dal Gesso permettendo, ergo per arrivare primo gli toccava superare prima joska e poi noi in mezzo al contrarion, non dico che non fosse possibile ma credo che le possibilità si sarebbero quantomeno abbassate.
Franza

Anonimo ha detto...

ps Bèe 'e foto Renato ma ti podevi netàr mejo l'obbiettivo de'a machineta.... par che ghe sia cajgo.
Franza

Garmin ha detto...

X Franza:
Devi capire che i due li-li non hanno visto tutte queste manovre scorrette da parte del verde in quanto c'era nebbia! Primo sarebbe arrivato il vostro rosa senza problemi!
Alle giostre quest'anno, l'autoscontro più richiesto, sarà quello di color verde!

X Joska:
Se vuoi ti metto in contatto con un oculista molto valido oppure con un capitano di lungo corso che ti insegni a tracciare delle rotte per evitare collisioni!

Lileto ha detto...

Ma dopo el paleto che sti benedetti rosa e verde i Gera vanti de un bel toko,i gA vogà bei tranquii verso l'arrivo sensa tanto toccarse come mai se i camminava cussi tanto no i gA mantegnio el distacco su de noialtri??se dopo i me gA fatto el regalo de assarme ea riva bona cossa gojo da far??me Fradeo dopo averme serà dappertutto altra settimana che ho vogà 5 minuti a prova e el resto a lai me gA dito che su i annuali ze scritto primo classificato tizio e no come che la gA vintaa!!!!!!!!alla prossima
Lileto geonav

Anonimo ha detto...

Finalmente all' orizzonnte del firmamento della voga una meteora illumina il grigio cielo , una stella talmente luminosa che con il suo chiarore sara' in grado di rischiarare il mondo del remo per le stagioni future.
Solo gli Dei saranno in grado di prevedere le imprese sportive che ci regalerete.
Porgo a voi novelli semidei dell'olimpo della voga il mio piu'caldo augurio.
Ora cari D'este Tezzat Vignotto and coo siate avvisati ora ci sono anche Ciciliati Livio e Sergio Veronese.

Anonimo ha detto...

Sperando che il tuo augurio sia più una sentenza che altro nei miei confronti sarebbe la volta buona che riesco a fare qualche altra regata comunale di serie B o Carolina in storica(me accontento),spiegami cosa abbiamo fatto di cattivo in questa regata almeno per la prossima mi faccio da parte e lascio andare tutti a prendersi la Rossa(vardando el video devo dir che go da aver tanta forsa perché a vogar Fasso proprio pietà!!!!!!!!!)tu che sei il tritone dei commenti almeno metti una iniziale giusto per capire la tua provenienza,visto che su sta regata importante perchè IN MEMORIA di una GRANDE PERSONA ma povera di nomi altisonanti nel mondo della voga no ti gA problemi de risultar de parte quindi PRESENTITE GNOCCO!!!!!!

Berto SCHIENA ha detto...

Ma par a regata c'erano anche le selezioni degli under 25?... no perchè così se spiega a presenza de Joska e Said che come a Redentor, non i se smentisse mai!
Kenia, no sta illudarte, ea caorlina dea vogaeonga a femo col timon così te va' anca drito!...

A Modo Mio ha detto...

Bèa Lillino, ricordite che sui libri sarà anca scrito l'ordine d'arrivo dee regate sensa cronaca come diseva el "Ciaci" ma a gente se ricorda tutte e regate vinte ingiustamente, scorrettamente e co colpi proibii! Te dirò de più: co ti vinsi na gara usando scorettesse, dentro de ti ti te senti un disonesto, un scorretto e un misero. No ze el caso tuo, ti tia ghà meritada, a colpa ze de st'altri. Però pensa a queo che ti gha appena letò! Queo no ze sport! Secondo el to principio chi che usa el dooping par vinser fa ben? Aea fine tra 20 ani co ti lezi chel gha vinto, no ghe sarà scrito chel gèra dopà. Ma che soddisfazion el pol aver avùo a vinser savendo che nol gèra come st'altri ma el gaveva el motor truccà! Parlar e ragionar come de ti ze soeo antisportivo e scorretto! Mejo ultimo co e to forze che primo rubando! Ricordite ben ste paroe.

Grillo parlante ha detto...

Ora capisco cosa si intendeva per: riservata a coppie di serie B

A modo mio ha detto...

I miei commenti sono facilmente riconoscibili dal fatto che li inserisco con l'opzione "account Google" (cioè il nome registrato su www.blogger.com) e non come "Nome/Url", opzione con la quale, pur scrivendo un nome, di fatto si resta comunque anonimi.
Tutti i miei commenti apparsi in questo blog sono stati fatti usando l'account Google.
Mi sembra un modo anche poco intelligente di rubare un nickname altrui dato che non avendo username e password non è possibile cliccare sul nome dell'account e non appare il logo di Blogger (o quello scelto dall'utente) a fianco del nome.
Inoltre ci sono termini in dialetto che io userei in modo diverso, ad esempio, senza citare tutto:
- tia ghà: secondo il dizionario Giuseppe Boerio di dialetto Veneziano si scrive "ti la ga". Tra l'altro è sbagliato anche se fosse italiano visto che GA non si scrive con l'H e non si accenta.
- "dee regate": si scrive "de le regate"
- "no ZE el caso": si scrive "XE"
e così via.
Inoltre, pur apprezzando l'iniziativa dei fratelli Veronese nell'aver istituito questa regata, trovo ingiustificato far polemica anche su gare che dovrebbero essere semplicemente di puro divertimento.
L'agonismo qui si limita alla singola gara e dopo di essa dovrebbe sparire senza polemiche inutili. Non ci sono commissioni, non si istituiscono bandi pubblici (nel senso giuridico del significato di bando comunale) per istituire la regata, non c'è un riconoscimento legale della regata, non vedo perchè accanirvi così, rubandomi il nome, contro una persona che ha avuto modo di vincere la regata grazie ANCHE a errori di altri.
Ecco il motivo per cui il mondo della voga "agonistica amatoriale" mi ha parzialmente stufato. Ad ogni piccola e insignificante regata ("insignificante" lo uso in generale, non riferito a questa gara in sé) si scatenano feroci scambi d'accusa che non hanno alcun senso, se non quello dell'offesa gratuita e fine a se stessa. Io non appartengo a questo mondo, come, per fortuna, non vi appartengono molti altri regatanti.

Elkenia ha detto...

BEN DETTO!!!

Regatante ha detto...

Per caso guardando l'articolo di questa regata sul sito remiera casteo mi imbatto su dei commenti riguardanti la regata in questione.Mi sembra fuori luogo scaricare colpe e commenti inappropriati su persone specifiche su una regata dove lo scopo sarebbe solo ricordare ,tutti, in amicizia ,una persona SPECIALE mancata molti anni fa.La regata prende spunto come MEMORIAL, no come gara classificata da VOI tifosi e commentatori ( visti i commenti) al pari di una Regata Storica, come mi sembra la si vuole far sembrare. PREMETTO che NON voglio essere offensivo nei confronti di nessuno. Però mi sembra di essere tornato ai commenti della regata di Burano, la quale dopo ancora 2 mesi si continua a polemizzare anche se da parte mia, e da ''storico regatante'' come di solito mi chiamano, visto le mie numerevoli presenze in canale nei gondolini, vedo nettamente a favore dei cugini vignotto. ( mantengo l'anonimato per non suscitare pensieri o suscitar polemica a favor o contro gli altri equipaggi tutt'oggi in competizione.) Comunque tornando al Memorial, mi sento di dover spendere una parola a favore, visto l'amicizia che ho con vari dei regatanti partecipanti di questa regata, di difendere certi in particolare.
Ho visto un accanimento contro l'equipaggio ''verde'' Rusciano-Collavini.
I due ragazzi, seguiti dai cugini Vignotto,vengono colpevolizzati più volte di aver provocato vari scontri con altre imbarcazioni e di aver danneggiato equipaggi come Franzato-Vianello con il rosa. L'equipaggio rosa, visto il video,e sentito il parere dei regatanti presenti in tifoseria, viene danneggiato inizialmente al giro del palo quando con il ferro, la gondola verde, non la lascia girare liberamentee e quindi prendere il vantaggio ai pali vista la forte corrente di ''dozana''. L'errore è stato compiuto involontariamente, perchè l'equipaggio verde non si era accorto d'essere già al giro del palo vista la fitta nebbia e quindi stava proseguendo la sua regata a 'socheto' del rosa pensando che la regata proseguisse ancora diritta e quindi non diminuendo la velocità. Girato il palo, a pari, rosa esterno e verde interno cominciano una regata al campo che durerà fino a poco prima del forte di Sant'Andrea, dove il verde prenderà la testa della regata. Il celeste di Ceciliati-Veronese prenderà il campo del verde a stagando quando per loro sfortuna arriveranno delle onde da premando( presubilmente da una motonave vista la grandezza dell'onda) e il verde stesso sarà costretto a premere la gondola per dare prua a l'onda.

Regatante ha detto...

Al quel punto con acqua a

sfavore i verdi resteranno esterni e per stare più sotto possibile al riparo dalla corrente toccheranno con i remi

sia l'equipaggio celeste che l'equipaggio rosa all'altezza del canale che porta all'interno delle Vignole

danneggiandoli e per colpa di un scarso controllo e di una scarsa collaborazione tra proviere e poppiere saranno

retrocessi terzi dal giudice Luca Quintavale ''muzato''... Penso chiunque avrebbe cercato di mettersi a riparo da

corrente di ''dozana'', io stesso sarei stato più sotto i pali possibile per poter guadagnare strada . Ciò non vuol

dire che bisogna farne una colpa se in una REGATA SOCIALE TRA AMICI IN MEMORIA DI UN AMICO,sono successi degli

incidenti involontari. Non penso che Joska avrebbe voluto danneggiarsi da solo contro altre barche, ma penso lui

abbia cercato di fare il meglio di se stesso per poter prendere una posizione. Comunque faccio i complimenti a

Ceciliati-Veronese, e a Franzato-Vianello per l'ottima prestazione dimostrata. E siccome sono a favore dei giovani,

seguo e credo in nuovi possibili campioncini emergenti, Rusciano-Collavini, vi do un consiglio, buona la tecnica, ma

da affinare di più ,e manca la coordinazione di un equipaggio vero. Siete incerti e poco decisi. Quando si attacca

si attacca. E a l'acqua non gli si fa male! A buon intenditore poche parole bastano. . E si che rudi e igor

dovrebbero dirvi queste cose conoscendoli. E ricordatevi joska e said ,che se i migliori regatanti e tecnici come

rudi e igor, vi insegnano da due anni e vi portano a vogare sempre con loro, qualcosa in voi di buono c'è e

uscirà.Avete dei grandi maestri e dei grandi amici. E ricordatevi, mai mollare, l'arrivo è sempre in volta canal.

Complimenti a tutti Voi per aver disputato una regata simile in quelle condizioni atmosferiche. Forse non tutti

sarebbero partiti. E fate un favore...risparmiate commenti inutili, vorrei vedere voi al loro posto come reagireste.

Non è bello ed è antisportivo. Ciao

Joska ha detto...

Grazie per la (difesa),per i consigli e per i complimenti! avrei piacere di sapere chi sei e magari di poter fare due parole assieme, visto che sicuramente come parli conosci bene sia me che said e conosci bene pure i vignotto. aspetto un tuo contatto.