martedì 27 settembre 2011

LE REGATE DELLA VOGA VENETA MESTRE E CANOTTIERI MESTRE PER LA FESTA DI SAN MICHELE PATRONO DI MESTRE




Domenica 25 settembre 2011 all’interno dei festeggiamenti di S. Michele patrono di Mestre organizzata dall’Assessorato al Turismo del comune di Venezia, dal Polo Nautico San Giuliano e coordinata dal Gruppo Sportivo Voga Veneta Mestre si è svolta la 2^ regata di S. Michele su gondole a due remi aperta a tutte le società remiere del comune di Venezia. Il campo di regata con partenza all’altezza della Madonna dell’Orto, con il numero d’acqua 1 sotto terra e il 9 sotto bricole, continuando canale delle Navi, Cannaregio, canale di S. Giuliano, punta S.Giuliano, Seno dea Sepa , giro del paleto arrivo pontile polo nautico San Giuliano. Sin dalla partenza gli equipaggi si sono dati battaglia in una cavata che ha visto due chiare scelte tattiche dividendo in due tronconi la regata. Tre imbarcazioni, il rosa, il verde ed il rosso, si sono tenute sotto bricole, mentre gli altri equipaggi si sono tenuti sotto terra. A metà cavata il trio sotto bricole, risultava leggermente in vantaggio con il rosa seguito a “socheto” dal verde che a sua volta era seguito sempre a “socheto” dal rosso. Nel troncone sotto terra si davano battaglia il viola con il bianco seguiti a brevissima distanza dall’arancio e dal celeste. Chiudeva in leggera difficoltà il canarin. Alla curva di cannaregio, si ricompattava la regata e si presentava la seguente situazione: rosa, verde, rosso, viola che la sputava sul bianco, a brevissima distanza marron, arancio e celeste ed a chiudere il canarin sempre più in difficoltà. All’altezza del capitello il verde portava l’attacco al campo al rosa risalendo fino a metà imbarcazione,ed innescando immediatamente la reazione dell’equipaggio in vantaggio che con autorità rispondeva per le rime mantenendo decisamente la testa della regata. Rosso e viola continuavano a controllarsi mantenendosi a breve distanza da verde, paghi della posizione da bandiera. Il resto degli equipaggi si staccavano leggermente venendo a determinare la seguente situazione: bianco, marron, arancio, celeste. Il canarin sempre più in difficoltà arrivava alla frutta e si ritirava. Tutto sembrava già scritto anche per le altre posizioni fuori bandiera ma ci pensava l’arancio, non pago della sua performance. a dare nuove emozioni attaccando la sesta posizione del marron buttandosi in campo. Attacco che vedeva dopo circa tre bricole le due barche appaiate e i due equipaggi produrre il massimo sforzo per superare e per non farsi superare. All’improvviso, per cause da chiarire ma senza nessun contatto tra i remi delle due imbarcazioni, il poppiere dell’arancio cadeva in acqua determinando la fine della regata per il suo equipaggio. La regata non ha visto nessun sussulto fino all’arrivo dove il rosa di Ceciliati Mauro e Massaro Marino la spuntava sul verde di Angelin Roberto e Visnadi Walter seguito dal rosso di Almansi Marino e Rioda Luca. A chiudere le posizioni di bandiera il Viola di Franzato Marco e Vianello GianLuca. A seguire il bianco di Zanco Andrea e Savoldello Marco, il marron di Gallo Livio e Lombardo Wladimiro a chiudere il celeste di Crocicchio Alberto e Barrichiello Sergio mentre l’arancio di Bon Bruno e Gallo Marco e il canarin di Ghezzo Antonio e Rigon Igor si vedevano costretti al ritiro. Bella regata, molto combattuta e ben diretta dal giudice Fregogna Gianni che ha avuto il suo da fare per far si che tutto si svolgesse all’interno delle regole. Un apprezzamento a tutti gli equipaggi che nei momenti più “importanti” della regata si sono rispettati comportandosi da veri campioni agevolando il lavoro della giuria. Un grazie a Cimarosti Gianpaolo giudice di arrivo e a tutti i soci che hanno collaborato per l’organizzazione di questa bellissima giornata di voga.



LA CLASSIFICA



8 - ROSA: CECILIATI MAURO - MASSARO MARINO



6 - VERDE: ANGELIN ROBERTO - VISNADI WALTER



5 - ROSSO: ALMANSI MARINO - RIODA LUCA



3 - VIOLA: FRANZATO MARCO - VIANELLO GIANLUCA


1 - BIANCO: SAVOLDELLO MARCO - ZANCO ANDREA



9 - MARRON: GALLO LIVIO - LOMBARDO WLADIMIRO



4 - CELESTE: CROCICCHIO ALBERTO - BARRICHELLO SERGIO



RITIRATI



2 - CANARIN: GHEZZO ANTONIO - RIGON IGOR



7 - ARANCIO: PITTERI FABIO - GALLO MARCO










La Canottieri Mestre, in collaborazione con il Polo Nautico Punta San Giuliano e la Voga Veneta Mestre e con il contributo della Municipalità di Mestre Centro-Carpenedo, nell’ambito dei festeggiamenti per San Michele ha organizzato sulle acque prospicienti Punta San Giuliano nella mattinata di Domenica 25 settembre le regate per ragazzi/e dai 7 ai 17 anni suddivisi per categorie di età. Hanno partecipato 9 Società Remiere con 30 equipaggi. Le regate sono state effettuate su mascarete e hanno visto una larga partecipazione di spettatori. Molti genitori hanno seguito i loro ragazzi da terra o con mezzi acquei. Presenti i Rappresentanti delle Remiere, Vincenzo Conte per la Municipalità ed ospite speciale il comm. Aldo Rosso.

I BANDIERATI


CATEGORIA SCHIE (UNDER 10)

SILVIA BON - NICOLE ZANE (Vogaepara)


GABURRO IVAN - ELISA DE POLI (R. Francescana)


MARCO SEGGI - SAMUELE SALVADORI (R. Casteo-C. Cannaregio)


SAMUEL PALMARIN - TOMMASO CHIOZZOTTO (C. Cannaregio)



CATEGORIA MACIARELE JUNIOR (UNDER 13)

MATTEO ZANIOL - TOMMASO MORETTI (G.R. Murano)


ALESSANDRO VAGGIS - ALESSIO SIMONI (C. Mestre)


FILIPPO BON - ANNA ROSSI (Vogaepara)


MATILDE TAGLIAPIETRA - DAVIDE VIO (Vogaepara)



CATEGORIA MACIARELE SENIOR (UNDER 15)

SIMONE VECCHIATO - LEONARDO BELLEMO (C. Mestre)


ALESSIO CHIZZOTTO - BRIAN PALMARIN (C. Cannaregio)


MARTA BORTYOLOZZO - VICTOR DITRIH (C. Mestre)


NICOLA CENEDESE - GIORGIA SANTI (G.R. Murano)



CATEGORIA GIOVANISSIME (UNDER 18)

MAGDA TAGLIAPIETRA - ANNA BARBARO (Vogaepara)


SILVIA MOFFA - SARA NAZZARI (V.V. Mestre-C. Mestre)


ELISA BUSETTO - ELISA COSTANTINI (Vogaepara)


VERONICA DEI ROSSI - DEBORAH MOLIN (Vogaepara)


Nessun commento: