lunedì 19 settembre 2011

LA REGATA DI BURANO 2011, IL RACCONTO DEI PROTAGONISTI: FABIO ZANE ED ALESSANDRO "PASTAZUTA" DE POLI

Cara Remiera Casteo, ci viene data l' opportunità di dare la nostra opinione sulla regata di Burano che come tutti sappiamo, non passera agli annali come la regata più bella di sempre. Non ci soffermiamo sul fatto che ci siano colpe da parte di uno o dell'altro equipaggio ma vogliamo ribadire un principio fondamentale : LA REGATA FINISCE ALL 'ARRIVO. Non siamo persone ciniche o insensibili ma quanto affermiamo è il frutto delle nostre esperienze di regatanti. Vogliamo motivare il perchè, dopo il ribaltamento della gondola arancione, abbiamo proseguito la regata: abbiamo considerato la decisione di fermare la classifica della regata al palo assolutamente sconsiderata e arbitraria. Non è possibile che un giudice di regata si faccia trasportare dall'onda emozionale del momento ed omologhi la classifica al palo. A nostro avviso la regata doveva concludersi all'arrivo ed eventualmente gli organi preposti, sulla base degli eventuali ricorsi presentati dai singoli equipaggi, avrebbero potuto rivedere la classifica finale. Noi, Zane-De Poli, di buon grado avremmo piuttosto accettato la decisione di sospendere completamente la regata per sopraggiunto pericolo di incolumità e impraticabilità del campo di gara. Voglio ricordare che solo due ore prima un equipaggio di giovanissimi era finito a mollo ma nessuno a fermato la regata!!! Altre volte durante la regata dei campioni si sono verificati episodi analoghi ma mai nessun giudice a fermato la competizione e definito la classifica al verificarsi dell'episodio stesso.

Cordiali saluti.

4 commenti:

Anonimo ha detto...

E bravo el Fabio, almeno un paesano de D'este che no se de parte

Anonimo ha detto...

lo scorso anno Tiberio in regata storica si è inabissato ma la giuria non se ne è nemmeno accorta...
Koala

Anonimo ha detto...

lo scorso anno in regata storica Tiberio si è inabissato ma la giuria non se ne è nemmeno accorta...

Anonimo ha detto...

Non è essere di parte o meno,la regata andava eventualmente SOSPESA al giro del palo. Fabio