domenica 20 febbraio 2011

LE ULTIME SULLA TRAGEDIA DI JAMES KAYE ANNEGATO VENERDI' SCORSO SULL'ARNO DURANTE UNA SEDUTA DI ALLENAMENTO DI VOGA VENETA






LA TRAGEDIA RACCONTATA DA EMANUELE BARLETTI DELLA CANOTTIERI FIRENZE



20 DICEMBRE 2011 ORE 19:00 IL NOSTRO SOCIO LINO FARNEA HA L'ULTIMO CONTATTO CON LA CANOTTIERI FIRENZE...LA SALMA DI JAMES KAYE NON E' ANCORA STATA TROVATA






CANOISTA DISPERSO IN ARNO, UN'ALTRA GIORNATA DI INUTILI RICERCHE

UN'ALTRA GIORNATA DI RICERCHE PER L'AMERICANO CADUTO NEL FIUME VENERDÌ


Firenze, 20 febbraio 2011
Anche oggi sono andate avanti per tutta la giornata le ricerche del vogatore caduto in Arno venerdì pomeriggio mentre si era su una canoa con un compagno che, invece, e' riuscito a salvarsi. Le ricerche sono state sospese in serata. I sommozzatori dei vigili del fuoco hanno proseguito anche oggi a scandagliare, con l'aiuto di apparecchiature sonar, il tratto di fiume che va dalla pescaia di Rovezzano a quella di San Niccolo', oltre un chilometro di fiume. L'uomo, un docente americano di 45 anni, e' scomparso alla vista del compagno subito dopo che la canoa si e' rovesciata all'altezza del Saschall. Le ricerche dei riprenderanno domani mattina.




I SOMMOZZATORI DEI VIGILI DEL FUOCO


Nessun commento: