martedì 27 aprile 2010

34^ VOGAEPARA: SABATO 1° MAGGIO 2010







34^ VOGAEPARA

1 maggio 2010


PARTENZA REGATA ALLA VALESANA - ORE 9:30

PARTENZA NON COMPETITIVA - ORE 9:45



La vita dei giovani è legata alle aspettative ed ai sogni che ognuno di loro si prefigge ed intende raggiungere. Pochi sono i ricordi messi loro a disposizione dalla tenera età! Tanti sono invece i ricordi delle persone un pò più anziane, stipati in angolo della stiva, pigiati come le acciughe nella scatola. Basta poco perchè trabocchino ed escano fuori riempendoti d'orgoglio, provocando in te la voglia di raccontare, di evocare, di rendere partecipi gli altri di una meravigliosa istantanea della tua vita. Il fatto di dover annunciare la 34^ edizione della Vogaepara, fà venire alla mente a chi vi scrive, la numero uno, forse nell'anno 1977 o giù di là... L'età era un'altra e tutto si prendeva per sfida. La nostra leggenda metropolitana racconta che arrivammo a Burano da Sant'elena con la nostra caorlina quando l'ultimo dei partecipanti era trecento metri avanti a noi e lo stoico "bepi stela", campione della storica, nostro provino, si girò e disse: "fioi, la ze longa, n'demo a ciaparli tuti!" Massimo Veronese al due, Carlo "el farinante" Bonora a centrobarca con Gianni "catarì" Boscolo, "lilo" Veronese in sentina e Loris "el rosso" Collavini, giovanissimo a poppa! Quasi riuscimmo nell'impresa, tagliammo il traguardo per secondi ma gli effetti di quei dodici chilometri alla morte causarono in me lo stesso effetto che può avere il Golfo del Leone su una persona affetta da labirintite (causa principale del mal di mare) imbarcata su una gasiera!





Eccomi a dover dare l'annuncio della Vogaepara, non competitiva di dodici chilometri, da percorrere sulle valli da pesca e da caccia , da oltre un millennio fonte di sostentamento per i lavoratori isolani. dodici chilometri di barene a nord di Burano dove se puoi usi il remo per vogare normalmente e dove non puoi, per la troppa secca, cominci a piantarlo sul fango e a caricargli sopra tutto il peso del corpo per "parare" avanti! Una competizione unica nel suo genere, affascinante, un'esperienza da non perdere, un tragitto da coprire sempre con la digitale a portata di mano per immortalare tutte le imprevedibili situazioni nelle quali ti puoi imbattere. L'invito, quindi, è quello di partecipare numerosi alla manifestazione organizzata dalla "Vogaepara" Burano, evento che avrà un prologo con la gara, questa volta competitiva, di "valesana" su mascarete con la prevista presenza di tutti gli assi della specialità: da Luca Vianello a Maurizio Quintavalle, da Giovanni Croff ad Alessandro De Pol, Marco Franzato, Cristiano Peroni etc...
Ritornando ai ricordi un consiglio: raggiunta una certa età, meglio annotarsi su un taccuino a chi li hai già raccontati per non essere ripetitivo, essere tacciato di pesantezza e di conseguenza evitato da chi ti stà attorno!!!


INGRANDISCI IL PERCORSO

Partenza dal Pontelungo, Canale di Torcello, Borgognoni, Monte dell’ Oro, Valle Perini, Dossa Secca, Isola della Cura, Sant’Ariano, Canale di S. Antonio, Canale di Burano (perimetrale di Terranova) e arrivo Società Remiera Vogaepara.



EL DISNAR DEI REGATANTI

Per tutti coloro che ne avessero il piacere, terminata la prestazione sportiva, ci sarà la possibilità di partecipare al "disnar dei regatanti" organizzato dai soci e dai volontari della società buranella presso la sede-cantiere della stessa, previa prenotazione in quanto i posti disponibili sono parecchi ma limitati. A seconda delle condizioni atmosferiche si deciderà sulla soluzione all'aperto o all'interno del cantiere. Il costo del pranzo per gli atleti ed i loro famigliari è di 20 euro ed il menù il seguente:

  • SPAGHETTINI AI FRUTTI DI MARE
  • FRITTURA DI PESCE E VERDURINE CON POLENTA
  • DOLCETTI TIPICI
  • ACQUA VINO E CAFFE'

Per non incorrere in spiacevoli quid-pro-quo, gli organizzatori preferiscono incassare l'importo del "disnar" al momento della prenotazione. Per qualsiasi informazione, iscrizioni e prenotazioni chiamare la segreteria della Vogaepara al fisso o la segrataria al cellulare.




SEGRETERIA - CANTIERE - 041 735018




SEGRETARIA - MARIA MEMO - 346 4052038





Nessun commento: