giovedì 17 dicembre 2009

REGATA DEL TRAGHETTO DI SAN BENETO (BACINO ORSEOLO) - LUNEDI' 14 DICEMBRE 2009






La stagione lavorativa dei gondolieri, si sà, è lunga e dura; a volte si trascina dietro tensioni, incomprensioni tra colleghi e piccoli battibecchi creati più dallo stress che da reali problemi lavorativi. Eran buon uso una volta all'anno, magari nel periodo di ''magra'', che ogni traghetto organizzasse la sua regata per stemperare i cattivi umori, creare un momento di convivialità e dare motivo ai contendenti di ''sfottò'' per almeno dodici mesi. Quest'anno il Traghetto San Tomà ha cominciato per primo nel rispolverare l'antica tradizione seguito poi da quello del Bauer e per ultimo quello del Bacino Orseolo. Confidiamo che tutti ripristinino le proprie Sfide di Traghetto.





CLICCA QUI' PER LO SLIDESHOW DELLA GARA



Ma veniamo alla gara che si è disputata lunedì scorso 14 dicembre. Percorso di gara dietro alla Giudecca, giro del Faziol accorciato per le cattive condizioni atmosferiche, mascarete a due remi messe a disposizione dalla Remiera Canottieri Giudecca.
Pronti??? Viaaa...! Scattano tutti ma, già hai 200 metri, verde e riserva conquistano la posizione di testa alla pari e l'arancio dietro a mordere il freno ed aspettare l'occasione buona. Celeste aggrappato con i denti alla quarta posizione. Nell'inseguire i primi, vanno in rotta di collisione il rosa dei Trevisan ed il marron di Galletta-Crosara costretti così a rincorrere. Perde colpi il rosso: classico colpo della strega per Borghese che stringe i denti e conclude la sua gara, in coppia con ''5 lire'' Roverato per onor di firma. Siamo a poche decine di metri dal giro del paletto: i cugini Collavini-Marangoni con la riserva, impegnati in una strenua battaglia con il verde di Bognolo-Toffolo, si toccano. Era l'occasione che aspettava sornione Alessandro Morelli che, ''fustigato''dal "muzato", ne tira fuori ''venti de bone'', supera la coppia di testa e si lancia in una progressione che gli farà tagliare per primo il traguardo con una bricola di vantaggio. Riserva e verde riprendono subito la loro marcia e continuano il loro duro testa a testa vinto dai primi alla distanza: bravo Thomas! Tenta di accorciare il percorso il viola non compiendo il giro di boa in maniera corretta: squalificato! Tutto finisce con questa classifica:



INGRANDISCI I BANDIERATI








7 - ARANCIO


QUINTAVALLE LUCA - MORELLI ALESSANDRO




RV - RISERVA



COLLAVINI JOSKA - MARANGONI THOMAS




6 - VERDE


BOGNOLO MANUEL - TOFFOLO MARCO




4 - CELESTE


CAENASSO FABIO - CAENASSO RICCARDO





1 - BIANCO (GRIGIO)


MALERBA ANTONIO - VIDALI STEFANO




8 - ROSA


TREVISAN DIMITRI - TREVISAN NICOLO'




5 - ROSSO


ROVERATO CLAUDIO - BORGHESE ALESSANRO




9 -MARRON


GALLETTA CHRISTIAN - CROSARA NICOLA




SQUALIFICATO

3 - VIOLA


MIRRA FABIO - PEDRALI IGOR



Bella l'idea di ripristinare l'uso della bandiera nera per l'ultimo arrivato! Prossimo appuntamento con le regate tra i gondolieri il 25 aprile per la classicissima di primavera: la Regata dei Traghetti dove tutti tireranno fuori i loro campioni per sfidarsi su gondole a quattro remi...E noi sempre qui ad auspicare che tutti i Traghetti rinverdiscanio i fasti recuperando ognuno la propria regata!




CLICCA QUI' PER LO SLIDESHOW DELLA GARA

Nessun commento: