giovedì 23 marzo 2017

IN RICORDO DI VINCENZO VIANELLO (G.S. VOGA VENETA MESTRE)










Eravamo in tanti del Gruppo sportivo voga veneta Mestre a salutarti oggi, a ricordare, insieme alle persone che ti avevano caro, la tua vita fatta di semplicità e generosità. Sei passato sotto l'arco di remi della Quattordesona "vogando" verso altri spazi azzurri. L' Arco, di quel legno che hai onorato con la tua operosità, è la porta di un'altra dimensione che ti rende invisibile agli occhi ma presente nei cuori di chi ti ha conosciuto. E proprio nella dolce melodia della "Madonnina del mare" ti abbiamo voluto dire che non ti dimenticheremo. "Caro Vincenzo, caro amico, sei stato per tutti noi del GSVVM un esempio di lealtà e correttezza. Sapevi essere discreto ma presente con grande generosità ogni qualvolta c'era bisogno di sostenere le attività per i giovani o per consigliare con saggezza e passione sul tramandare l'antica arte della voga alla veneta. Oggi proviamo tristezza ma sappiamo che Dio ti avrà riservato un posto d'onore tra gli angeli perché con la tua vita hai saputo tradurre le parole del messaggio cristiano con le azioni. Caro amico, uomo d'altri tempi, non sarà possibile dimenticarti e sarai sempre nei nostri cuori e nella pace della laguna che tanto amavi."


 Ciao Vincenzo



Nessun commento: