lunedì 14 marzo 2016

2^ REGATA DELL'AMICIZIA (CANOTTIERI GIUDECCA - CANOTTIERI CANNAREGIO): SABATO 12 MARZO 2016: IL RESOCONTO

http://www.canottierigiudecca.com/it/http://www.remieracanottiericannaregio.it/






 
 di Marzia Bonini




Sabato 12 marzo, ci siamo ritrovati alla Canottieri Giudecca insieme ai soci della remiera Canottieri Cannaregio per la seconda ed. della Regata dellamicizia. In un pomeriggio ventoso otto caorline si sono sfidate in una amichevole competizione a remi: i colori delle due società, mescolati insieme, hanno gareggiato nello specchio dacqua antistante la Remiera Giudecca.La gara è stata fin dallinizio molto intensa e tanti sono stati i colpi di scena. Le barche sospinte dalla corrente e dalle raffiche di vento hanno fatto fatica ad allinearsi al punto di partenza fissato fra le isole La Grazia e San Clemente. Gli equipaggi, formati da 3 uomini e 3 donne ciascuno, hanno seguito il Canale Fasiol e si sono tenuti testa per gran parte della regata. Il vento ha dato filo da torcere a poppieri e poppiere esperti che, in più occasioni, si sono trovati a sfiorarsi e in qualche caso non hanno potuto evitare che le barche si toccassero con conseguente intreccio di remi. Ma nessuno ha mollato, ogni equipaggio ha ripreso la gara con rinnovata grinta così, anche i soci amatori e due ospiti di Oxford meno avvezzi a simili battaglie, e sostenuti da regatanti esperti, hanno potuto assaporare l’emozione della competizione. La gara ha visto tagliare il traguardo la caorlina celeste che, con 4 palate in finale, ha soffiato la bandiera rossa alla verde, in testa per tutta la regata. Sono seguite bianco, arancio, rosa, canarin,rossa e viola. Alla premiazione con la tradizionale consegna delle bandiere e di doni per tutti gli equipaggi, consegnati dai 2 presidenti delle remiere, è seguito un lauto banchetto. Un momento irrinunciabile per assaporare buon cibo e vino amabile, e per scambiare gli immancabili e coinvolgenti racconti dei vari momenti di gara che sanno animare lo spirito quanto i momenti più intensi della regata. Un evviva a tutti i soci e socie che, con la loro presenza e grinta hanno reso viva questa sfida. Oltre ai 48 volenterosi impegnati ai remi, all’appuntamento sono intervenute, come sempre, tante altre persone che si sono adoperate per organizzare l’evento, che ha a tutti gli effetti i criteri di ogni regata che si disputi in laguna. Un abbraccio alle due remiere che credono nel valore dello stare insieme per sostenere e salvaguardare questo splendido sport che è la voga alla veneta, che contribuisce a conservare la tradizione e il legame della città con la laguna. Congratulazioni alle donne che, con la loro partecipazione ed energia, dimostrano la propria forza e passione per questo sport. E un grazie particolare a tanti e tante regatanti che, con la propria presenza ed esperienza, rendono vive e dinamiche le regate sociali e sono "testimonial" per tutti i soci amatori che possono vivere così l’ ebbrezza della gara e la conquista delle "stasse".
Arrivederci alla prossima sfida."




LA FOTOCLASSIFICA

 
CELESTE
ELENA ALMANSI - ALESSANDRO GABURRO - BETTY  - MARTINI
 OTTAVIANO - ROBERTO FAGARAZZI - SABRINA SOLENI 




 
VERDE
VITO REDOLFI TEZZAT - SILVIA MAJER - BURTON 
CAMUFFO - ZUCCHETTA - ROSSANA NARDO




BIANCO
PAGAN MAURIZIO - BREGANTIN GAETANO - DOBBS 
SILVIA DAINESE - GAVAGNIN - SIBYLLE LOHAUSEN
 
 


 
ARANCIO
FEDERICO BUSETTO - JANE CAPORAL - ANKI 
ANDREA NACCARI - GIORGIO GIURIN - LAURA TAGLIAPIETRA



 
ROSA
RADAMES VIANELLO - CRISTINA MONTIN - ALVISE NACCARI
ALESSANDRA ZOPPI - GIANNI DE PETRIS - ANNA CAMPAGNARI


 
CANARIN
RENATO DAL MISTRO - SPINAZZI - SOFIA D'ALOJA 
LEIDA TIOZZO - ANDREA TODESCHINI - EMANUELA BERTOLI




 
ROSSO
MARINO MASSARO - GIOVANNA  ZENNARO - CASTELLI
ENRICO MUSONI - MARGHERITA BREIL - ALVISE CAPOVILLA
 

 
VIOLA
PINO SALVADORI - MARINO POMPEO - DANIELE SCARPA 
CARLOTTA RUMONATO - MARZIONI - GABRIELLA LAZZARI





Nessun commento: