venerdì 5 giugno 2015

60^ REGATA DELLE ANTICHE REPUBBLICHE MARINARE: SABATO 6 E DOMENICA 7 GIUGNO 2015


http://www.veneziaunica.it/it/content/regata-delle-antiche-repubbliche-marinare-italiane




DA VENEZIAUNICA.IT

La "Regata (Palio) delle Antiche Repubbliche Marinare" è una competizione su galeoni a otto vogatori tra gli equipaggi delle città di Amalfi, Genova, Pisa e Venezia. La manifestazione è nata nell'immediato dopoguerra e viene organizzata all'inizio dell'estate di ogni anno a rotazione nelle quattro città (il 7 giugno 2015 è il turno di Venezia), coniugando un affascinante messaggio storico-culturale alla spettacolarità dell'evento agonistico. La competizione è infatti sempre preceduta dal solenne corteo storico, celebre per i preziosi costumi, che contribuisce in maniera determinante ad introdurre il clima ed il significato della Regata. Le quattro città marinare sono presenti con figuranti che indossano i policromi e preziosi costumi riprodotti da antichi modelli, bandiere, trombe e tamburi. Ciascun gruppo ha il compito di ricordare e interpretare episodi e personaggi legati alla storia marinara della propria città e quindi del nostro Paese e del suo ruolo nel Mediterraneo, mare che accomuna le contendenti e che riveste un doppio significato: un tempo scenario di aspre battaglie ma anche rete di comunicazioni e di scambi costruita su di esso dai navigatori, dai mercanti, dagli artisti, dagli scienziati delle quattro Repubbliche Marinare e che ha costituito il più straordinario esempio di interazione tra popoli e nazioni diverse.
La gara sportiva vede sfidarsi gli equipaggi remieri delle 4 città, ciascuno composto da 8 vogatori e un timoniere, a bordo di imbarcazioni realizzate in vetroresina che si distinguono nei colori e nelle splendide polene: dal cavallo alato di Amalfi, al drago di Genova che ricorda il protettore della città, San Giorgio; dall'aquila di Pisa, che simboleggia l'antico legame tra la Repubblica e il Sacro Romano Impero, al leone alato di Venezia, che si riconduce al patrono della città lagunare, San Marco Evangelista. Per la polena che taglia prima il traguardo, a conclusione del percorso, l'ambito trofeo in oro e argento realizzato dalla Scuola Orafa Fiorentina raffigurante un galeone a remi sorretto da 4 ippocampi, sotto al quale compaiono gli stemmi delle Quattro Repubbliche. Il trofeo rimane nelle mani della città vincitrice per un anno, per poi essere rimesso in palio in occasione della Regata successiva.




I PREMI DELLA REGATA CREAZIONI DI ANNA "ANARETA" CAMPAGNARI





LA PREZIOSA BROCHURE CON TUTTE LE INFO SULLA MANIFESTAZIONE






L'EQUIPAGGIO DI VENEZIA



TIMONIERE
MOROSINATO STEFANO




1 - GHERARDO GAMBA





2 - FRANCESCO CARDAIOLI 






3 - DAVIDE STEFANILE





4 - JACOPO COLOMBI





5 - MATTIA COLOMBI




6 - NICOLA ZORZETTO





7 - FRANCESCO RIGON



8 - MICHELE GHEZZO





RISERVE


ISOKEN OBAYAGBONA




STEFANO CIVIN




GIOVANNI LUNARDI






L'EQUIPAGGIO VENEZIANO DURANTE UN ALLENAMENTO

Nessun commento: