venerdì 17 aprile 2015

IL VARO DEL NOSTRO PUPPARINO A QUATTRO REMI: INAUGURAZIONE MERCOLEDI' 29 APRILE 2015









di Massimo Veronese



Mercoledì 15 aprile, presso l’Istituto Giorgio Cini, è stato effettuato il varo del nostro pupparino a quattro remi semidistrutto dalla tromba d’aria del 12 giugno 2012. La storica imbarcazione è stata restaurata a fini didattici dagli studenti dell’Istituto sotto la guida entusiastica del Prof. Stefano Nalesso e del Signor Domenico Santin, coadiuvati dai preziosi consigli dei nostri soci Oscar D'Antiga e Roberto e Gianni Busetto che hanno curato gli interessi tecnici della remiera da apportare allo scafo in fase di restauro. Palese la commozione degli intervenuti al momento della messa a mare. A celebrare la cerimonia ci sono stati gli interventi della preside Rachele Scandella e della vice preside Giovanna Diana che hanno sottolineato l'importanza della collaborazione del loro ente scolastico con le realtà locali e del Presidente della Remiera Casteo Lino Penzo che ha rimarcato, tra le altre cose, il valore affettivo dell’imbarcazione costruita da Gianfranco Vianello "Crea", nostro Past President. Questi ha saputo trasmettere al manufatto la conoscenza e l’esperienza acquisita durante la sua grande carriera di regatante e maestro d'ascia. La leggenda racconta che "crea" organizzò una delle tante grigliate nel suo cantiere, ora nostra sede. Uno degli amici invitati, particolarmente corpulento ed in preda ai fumi del cabernet, sbagliò centro nel cercare di sedersi rovinando sopra una sedia e distruggendola. Una delle quattro zampe rimase illesa e rotolò tra i piedi di Gianfranco che esclamò: "sta zata ze bona par far el pontelo del sora-lai del pupparin che so drio far!"...e la zampa della sedia dopo trent'anni è ancora là a sostenere il ponte di voga del poppiere, orgogliosa di esser verniciata di rosso dove tutto è nero! Grande soddisfazione anche da parte del presidente della S.M.S.C.C. (società di mutuo soccorso tra carpentieri e calafati) Cesare Peris  che tramite l'ente rappresentato ha sostanzialmente finanziato i corsi di studio dell’istituto nautico ed ha confermato la vicinanza della società che rappresenta all’isituto stesso tramite futuri progetti. Il pupparino ora è finalmente tornato in Remiera. Lunedì farà una cappatina in quel di Malamocco dove una ditta specializzata gli cucirà addosso un bel telone protettivo offerto dagli amici gondolieri del traghetto Dogana. Tanta è stata la gioia che si è deciso di festeggiare il ritorno nella nostra sede mercoledì 29 aprile con una regata su mascarete disputata dagli studenti del Giorgio Cini cui seguirà un buffet stile “RemieraCasteo” al quale tutti gli appassionati sono invitati per condividere la nostra grande emozione!











1 commento:

VITTORIO ha detto...


A CHE ORA?
GRAZIE VITTORIO