mercoledì 8 aprile 2015

CRISTIANO PERONI: DA VENEZIA A GRADO IN PUPPARINO AD UN REMO - DA GIOVEDI' 9 A SABATO 11 APRILE 2015



CRISTIANO PERONI
 
PRESIDENTE GRADOVOGA



Era da tempo che Cristiano Peroni, instancabile e vulcanico presidente di GradoVoga, cercava di ampliare la flotta della società che rappresenta tramite l'acquisto di un pupparino. Vista la disponibilità economica, c'era il problema di trovare aiuti esterni e qualche anima buona disposta ad aiutare chi spende il proprio tempo volontariamente e senza lucro per mantenere viva e soprattutto salvaguardare e tramandare le tradizioni remiere. Tradizioni che arrivano a noi dai tempi della Serenissima, capaci di espandersi da Venezia ed attecchire nei principali laghi del nord Italia, presso le etnie fluviali ed in tutto il triveneto, laguna di Grado compresa. In questi giorni si è avverato il sogno di Cristiano e dei suoi atleti e soci: finalmente è riuscito a trovare un bel pupparino a quattro remi di seconda mano ed i fondi per acquistarlo ma...un'altro problema è spuntato all'orizzonte: "come lo porto in remiera a Grado che gò finio tuti i schei e no posso pagar el camion"? Nulla di più scontato per un amabile pazzo criminale come lui: "me lo porto su a un remo cussi aprofito per far n'altra impresa"! E così giovedì 9 aprile alle 8:30, assisteremo alla partenza del pupparino dalla sede del Coordinamento delle società remiere di voga veneta a Sacca San Biagio-Sacca Fisola. Peroni coprirà il tratto Venezia-Jesolo a due remi in compagnia del presidente della Remiera Jesolo Marco Zanella. Dopo una notte di riposo, continuerà il suo tragitto in solitaria fino a Grado dove l'arrivo è previsto per il tardo pomeriggio di sabato 11 aprile. Invitiamo tutti coloro che volessero accompagnarlo anche per un breve tratto del suo tragitto, che potranno farlo mettendosi in contatto chiamandolo al cellulare 3480989688. Numero che potete usare anche per offrirgli due parole di conforto durante la sua fatica o un semplice


FORZA CRISTIANOOOO!!!


CRISTIANO PERONI E LA BATELA GRADENSE

1 commento:

Stefano Mainardi ha detto...

Semplicemente grandioso. Mitico. Vogo alla Veneta da soli 5 mesi e la voga a un remo è bellissima. Bravo.