mercoledì 18 settembre 2013

FESTA DEI REGATANTI AL RISTORANTE "AL GRASPO DE UA": MARTEDI' 17 SETTEMBRE 2013









di Massimo Veronese



Martedì 17 settembre 2013: ristorante "Al graspo de ùa". E' stata una serata spassosa ed all'insegna del buon umore quella trascorsa ieri sera assieme a parecchi regatanti iscritti al ruolo dell'ultima Regata Storica. D'altronde non ci si poteva aspettare risultato   diverso quando sul "desco della sposa" si son seduti vicini Gianni "armaron" Busetto e Fabio "el giapponese" Zane, formando un'accoppiata degna di Coky & Renato, Giann i& Pinotto o del Principe Antonio e Peppino de Filippo messi assieme! Esilaranti le gags nate lì per lì, al momento, spontanee, senza preparazione ma che sembravano il frutto di un copione provato e riprovato! Due Pinocchio di legno a grandezza naturale facenti parte l'arredamento di sala l'hanno fatta da mattatorI, o meglio, sono stati presi di mira per prendere in giro Giuliano Pagan, il sottoscritto e Zane stesso il cui soprannome, prima di essere modificato nell'attuale, era "el penola". Tre personaggi portatori sani di supernasi.



Ma un pò tutti sono stati presi di mira dai nostri. Gli argomenti principali di discussione durante la serata le vicessitudini delle ultime regate, le coppie scoppiate dopo la Storica e dopo Burano, i possibili ritiri di campioni in età ed anche giovani, il totomercato sulle nuove coppie che andranno a formarsi. Festeggiata a suon di brindisi la mestria dimostrata dal ventun'enne Alvise D'este, new entry 2013, e soprattutto da chi ha avuto il coraggio di puntare tutto su un giovane nonostante fosse richiesto da poppieri affermati: Maurizio Rossi "sustin". Anche le disquisizioni sulle esternazioni del "nerboruto" Roberto Angelin nell'immediato dopo gara di Burano  nei confronti dell'assessore Roberto Panciera, con le paventate conseguenze per le stesse,  sono state di notevole interesse durante la serata. Una serata offerta da un quarantunenne "campagnolo" che da quattordici anni svolge la sua attività imprenditoriale a Venezia nel settore alberghiero e della ristorazione: Alessandro Mazzetto. Da quando è sbarcato in laguna, Alessandro si  innamorato delle nostre  tradizioni ed in particolare della voga veneta nel senso più ampio della parola. Ha cominciato a vedere le gare con la stessa aspettativa emozionale di quando partecipa ad un evento facente parte dei suoi hobbies (ciclismo e motociclismo), di quando guarda in tv una Liegi-Baston-Liegi o Nürburgring moto G.P.  La passione lo ha spinto ad avvicinarsi al mondo delle regate sponsorizzando col suo marchio dapprima quelle minori, per arrivare ad oggi con  tutte quelle comunali. Ha insistito nel premiare i regatanti a terra e non più frettolosamente  nel pontone della giuria. Per questo motivo ha fatto costruire un vero e proprio podio dove i regatanti possono anche stappare lo champagne per innaffiare gli spettatori. Dove gli stessi sono quasi obbligati a coesistere e dirsele a caldo davanti ad un buffet messo a disposizione subito dopo le premiazioni. Negli anni ha conosciuto personalmente tutti gli atleti, atlete, autorità di riferimento, strutture, regolamenti, e tutti i personaggi che girano attorno al modo della voga. Ha potuto conoscere pregi e difetti di ognuno sia a livello sportivo che personale. Ha le sue idee per quanto riguarda innovazione e spettacolarizzazione delle regate. Da imprenditore incallito non và molto d'accordo con l'immobilismo a qualsiasi livello e con il muro contro muro nella gestione dei rapporti con la burocrazia. Per questo motivo è prodigo di consigli  specialmente per quanto riguarda Assoregatanti e le battaglie che la stessa sta portando avanti. Per questo motivo personalmente lo considero una personalità da inserire nel consiglio direttivo Assoregatanti, anche se esterna, da non lasciarsi scappare vuoi per la sua manifesta disponibilità, per la grande voglia di mediare, di fare, per le idee, per l'incredibile predisposizione nell' innovare, spettacolizzare e soprattutto nell' agire in modo programmatico!







ALESSANDRO MAZZETTO E RUDY VIGNOTTO PRESENTANO LA MAGLIA RICORDO DELLA REGATA STORICA 2013 RIPORTANTE TUTTE LE FIRME DEI CAMPIONI, DONNE E GIOVANISSIMI




Nessun commento: