domenica 21 luglio 2013

REGATA DEL REDENTORE ASSOREGATANTI (GIOVANISSIMI UNDER 18) - SABATO 20 LUGLIO 2013: LA CLASSIFICA







VIDEO BY GIANNI BUSETTO'S NETWORK


Durante l'assemblea straordinaria di giovedì 18 luglio dove la maggioranza assoluta, ottenuta anche dai voti espressi dagli equipaggi della categoria giovanissimi, rappresentati in toto di persona o per delega, Assoregatanti ha ritenuto opportuno far regatare comunque gli esponenti della suddetta categoria. Non gareggieranno domenica in Canale della Giudecca ma hanno già gareggiato sabato stamattina sul classico "Giro del Faziol", ospiti per la logistica di Canottieri Giudecca. Ad organizzare il tutto a tempo di record i campioni che hanno voluto star vicini ai "fioi" e dar loro l'importanza che meritano nell'ambito del sistema voga veneta. Tra gli altri: Gianni e Roberto Busetto, Gaetano Bregantin, Rudy Vignotto, Ivo e Vito Redolfi Tezzat, Gianluigi Fongher. Una regata corretta ed apprezzata sia dai concorrenti che dai genitori presenti ai quali sono stati spiegati i motivi della protesta in corso. L'assemblea si è impegnata di acquistare le tradizionali bandiere premio che, vista la ristrettezza dei tempi e l'impossibilità di confezionarle in un giorno saranno consegnate ai primi quattro classificati in settimana assieme ad un presente per tutti, durante una festicciola che sarà organizzata ad-hoc in luogo e data da destinarsi. Si è ritenuto ingiusto rubare il gelato dalle mani alle giovani promesse ed un qualcosa per loro si è voluta fare. Per quanto riguarda la gara, questa è stata caraterizzata da un'inesorabile progressione di due nostri atleti: Giacomo Proto, una ballerina da gondola souvenir sopra la plancia di comando; e Simone Vecchiato, forse il più giovane del lotto visto che i quindici anni li compirà a giorni, potrebbe partecipare ancora alle regae delle "maciarele". Non dinamite pura ma un'inesauribile Balilla cingolato che non lo spegnevano neanche se gli toglievano la canna del carburante! Il rosso, il rosa ed il canarin tengono testa fino al curvone di Sacca Sessola ma Bertotto-Salvadori, al campo, devono per forza accodarsi quarti non appena la strada si è fatta dritta. Coinvolto in un abbordaggio l'altro nostro equipaggio, favorito della vigilia: il marron di Peditto-Vianello. Scala al penultimo posto per poi sfogare la rabbia risalendo fino alla quinta posizione finale. Remiera Casteo proponeva un terzo equipaggio, il pupparino di riserva formato da Merlo-Pitteri che si attarda dimostrando una preparazione ancora a venire (la coppia si è formata una ventina di giorni orsono).




LA CLASSIFICA




 4 - CELESTE


PROTO GIACOMO - VECCHIATO SIMONE




8 - ROSA
TRABUIO NICOLO' - FINCO ALVISE



2 - CANARIN

GHIGI LEONARDO - BALLARIN FRANCESCO




5 - ROSSO
BERTOTTO SIMONE - SALVADORI DANIELE



9 - MARRON
PEDITTO DAVIDE - VIANELLO ALESSANDRO


1 - BIANCO


ROSADA FABIO - ZENNARO DANIELE



7 - ARANCIO
CHIOZZOTTO ALESSIO - GRASSI GIOVANNI




6 - VERDE


MARANGON GIACOMO - QUINTAVALLE JURI



RV - RISERVA


PITTERI STEVEN - MERLO RICCARDO




NON PRESENTI PER PRECEDENTI IMPEGNI
3 - VIOLA
GHEZZO ALVISE - FROLLO SAMUELE


3 commenti:

Valter ha detto...

Complimenti a questi due nostri vogatori per la dimostrazione di potenza e classe dimostrata, anche nelle eliminatorie. Buono il movimento di gamba del poppiere che sembra danzare sulla poppa. Bravo Giacomo continuate così che la storica è vostra. Davide e Alessandro sul marron, sapranno sicuramente tornare al livello che sanno di avere. Bravi ragazzi

Anonimo ha detto...

Ciao, senza nulla togliere alla bravura della barca arrivata prima, volevo segnalarti che anche il provino dell'arancio ha 14 anni, i 15 li compirà a dicembre.
Complimenti a tutti i ragazzi per la serietà dimostrata

Elkenia ha detto...

...onore al provino dell'arancio , al suo poppiere ed a tutti i ragazzi che hanno partercipato..."ghe mancaria"!!!

massimo veronese