martedì 9 luglio 2013

4° TROFEO LIDO - DOMENICA 07 LUGLIO 2013: IL RESOCONTO




 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
  
di Tersillo fongher


 
Si è svolta domenica 7 luglio, sullo specchio acqueo antistante Malamocco, la quarta edizione del Trofeo Lido. La manifestazione, pensata come momento per coinvolgere i soci delle tre società di voga del Lido, ha impegnato ben 40 atleti, che potevano essere, viste le richieste, anche di più se le imbarcazioni del Comune a disposizione fossero state superiori. Alle 10, ora di ritrovo, sono stati fatti i sorteggi degli equipaggi e dei numeri d’acqua e alle 10,30 data la partenza all’altezza dell’Ospedale S. Camillo. Dopo due false partenze, alla terza è scattato in testa l’equipaggio viola, seguito dal celeste, dal rosa, dalla riserva e dal bianco, tutti, più o meno sulla stessa linea. All’altezza di Malamocco la gondola marron, lentamente ma inesorabilmente, ha cominciato a rimontare posizioni su posizioni andando a conquistare la prima piazza. Nelle retrovie un po’ di bagarre determinata anche dal vento di bora e dalle onde di molte imbarcazioni a vela che, occasionalmente, si sono trovate sul campo di gara al momento del transito delle gondole. Nel complesso la regata si è svolta correttamente, all’insegna della sportività e del fair play, senza polemiche sulla conduzione dei giudici che hanno seguito in barca la competizione. All’arrivo, mentre le prime tre posizioni risultavano consolidate già dall’ingresso nel canale delle scoasse, per quanto riguarda la quarta piazza c’è stato un momento di suspance, quando il poppiere del bianco, il veterano della manifestazione, a seguito di una folata di vento perdeva, a circa 200 metri dall’arrivo, il controllo dell’imbarcazione permettendo al celeste di mettere il proprio ferro davanti alla gondola bianca. Rimessa la barca in linea e ripartendo con circa tre quarti di gongola di svantaggio, c’è stato uno sprint finale che, sul filo del rasoio, ha premiato la caparbietà e le ultime risorse fisiche della gondola bianca. Alla fine della regata e dopo la premiazione è stato organizzato un pranzo per gli atleti e gli amici a base di “paccheri allo scoglio” e “sarde in saor con polenta” accompagnate da un immancabile buon goto de vin (ndr:...e te pareva!?!)

 
 
 
LA CLASSIFICA
 


 
 9 - MARRON
GIANLUIGI FONGHER – VALENTINA CAPANATI – MICHELE GHEZZO –VIANELLO LUCIANO “CUCHI”






 
 8 - ROSA
LUCA MACCHION – ANTONIO DE ZANCHI – SERENA ZENNARO ANDREA CITTATO






 
 3 - VIOLA
ALBERTO PAGAN - ALESSANDRO VAGNATI – STEFANO BOTTAZZO – SILVIA BULLO
 
 
 



 
1 - BIANCO
 
SILVIO QUARTI – ELENA ZANOTTI – DONATELLA FONGHER – TARCISIO SANAVIA








 
 4 - CELESTE
IVANO TOMMASINI – FRANCA NARDO – GIORGIO PUPPOLA – TINO REGA
 
 
 
 
6 - VERDE

SILVIO QUARTI – ELENA ZANOTTI – DONATELLA FONGHER – TARCISIO SANAVIA




 RV- RISERVA
MARCO PIETROBON  - ANNA MAO – ROBERTO BOGNOLO - GIANNINO PAZIENZA
  



 
5 - ROSSO
IVANO SENO – LUCA DAL PAOS – LAURA BOGNOLO – VERONICA CREPALDI
 
 


 
7 - ARANCIO
MICHELE VIANELLO – GIULIANO RUGLIANCH – MONICA TREVISAN - CARLO FALCIER 
 
 


 
 2 - CANARIN
GIANNI BRUNI – ADRIANA GORIN – STEFANIA ZORNETTA  - CRISTIANO ROSSETTI 
 
 

 


Nessun commento: