mercoledì 5 giugno 2013

LA PAROLA AI REGATANTI OVVERO, "SFOGHI DE BOCA": RUDY VIGNOTTO







A tutti i regatanti che avessero qualcosa da dire sul mondo della voga veneta sotto qualsiasi sfaccettatura la si voglia guardare, avranno la possibilità di mandarci una mail (remieracasteo@libero.it) e troveranno spazio in questo blog. Ricordiamo comunque che il luogo più consono per dire la propria è il dibattito durante le assemblee dell'AssoRegatanti.



di RUDY VIGNOTTO


Vista l'opportunità di poter esprimere in questo spazio cio che pensano i regatanti sul proprio mondo, vorrei perseguire la strada intrapresa da Gianluigi Fongher e dire la mia per quanto concerne la fase eliminatoria delle regate comunali. Vogliamo rinnovare e rendere spettacolari anche questi stuzzicandi preludi alla regata vera? Invece di correre contro il tempo, facciamo normali regate con i ruoli delle batterie! Elimineremo così tutte le difficili formule "innovative" che abbiamo oggi per la formazione dei ruoli delle batterie di selezione perchè verranno tenuti in considerazioni, come sarebbe giusto, i risultati delle regate di selezione e poi successivamente della regata stessa. I primi tre, quattro, cinque qualificati, a seconda del numero di iscritti, li vedremo in regata (per il migliore quarto o il miglior quinto si terranno in considerazione i tempi della regata eliminatoria come avviene oggi nell'atletica, con i ripescaggi). Nell'attuale situazione ci sfidiamo a cronometro per poi misurarci in una regata con un cordino e oggi senza corsie di partenza! Che senso ha? Quanti si sono qualificati e si qualificano alle regate perchè dei gran passisti e poi nelle regate non hanno mai conquistato una bandiera o solo qualcuna? Mi viene in mente la coppia Ciaci-Palmiro che nel 1991 si qualificò alla Regata Storica con l'ultimo tempo disponibile e che poi in Regata arrivò TERZA! Un esempio da tenere molto in considerazione e che negli ultimi anni, per chi segue le regate, si è ripetuto quasi sempre. Ai mondiali di calcio, le qualificazioni si fanno con normali partite di calcio e non con rigori, con colpi di testa o con gare di atletica per vedere chi corre più veloce! Nel basket è uguale, nella boxe, nell'atletica e nel canottaggio pure. Qualcuno dirà: "e se i me vien dosso?" La mia proposta è di eliminare i richiami sostituendoli con una squalifica immediata di minimo un anno!  Vorrei vedere chi commetterebbe scorrettezze! Per la Storica che è la più importante si potrebbe fare una pre-selezione a cronometro e dopo due belle regate di qualificazione ed una terza regata come i recuperi per accontentare tutti! Con questo sistema in caso di sette regate di qualificazione, si ridurrebbero i tempi di ore. Partirebbe una regata ogni mezz'ora e il tempo di impostazione della barca stessa lo si ha durante lo svolgimento della regata che precede la propria evitando anche il : "mi gho trovà vento e ti no",  "mi gho trovà e onde e ti no", "co mi l'acqua cresseva e co ti a calava"! Un calcolo veloce? Sette batterie? Consegna delle barche alla prima regata-eliminatoria con 30 minuti per prepararsi, patenza e svolgimento della regata con consegna delle altre imbarcazioni per le regate successive. Regata di 25 minuti circa. Partenza dopo 5 minuti dall'arrivo della prima regata e così via! In 4 ore si risolverebbe il tutto contro le 6 o 7 ore di oggi! Pensateci potrebbe essere buona per un prossimo futuro. 



SIMULAZIONE
Tenendo conto di dare 40 minuti per impostare la barca e di fare regate di 25 munuti circa per consentire al traffico di passare tra una regata e l'altra con i 15 minuti che ci sono, questa è la simulazione basata sulle batterie delle eliminatorie della Regata di Pellestrina 2012. Premetto che la partenza sarà con il cordino e ci sarà una spiga di boe almeno di 300 metri con fotofinish all'arrivo per determinare, ove ad esempio ci fossero tre batterie, il miglior quarto che conquisterebbe la riserva.



 

RITROVO 1^ BATTERIA GIOVANI ORE 14.00

PARTENZA REGATA ELIMINATORIA GIOVANI  ORE 14.40



RITROVO 1^ BATTERIA UOMINI ORE 14.35

PARTENZA REGATA ELIMINATORIA UOMINI ORE 15.20



RITROVO 2^ BATTERIA GIOVANI ORE 14.55

PARTENZA REGATA ORE 16.00



RITROVO 2^ BATTERIA UOMINI ORE 15.35

PARTENZA  REGATA ORE 16.40



RITROVO 1^ BATTERIA DONNE ORE 16.35

PARTENZA REGATA ORE 17.20



RITROVO 3^ BATTERIA UOMINI ORE 16.55

PARTENZA REGATA ORE 18.00



RITROVO 2^ BATTERIA DONNE ORE 17.35

PARTENZA REGATA ORE 18.40




11 commenti:

Lorenzo Falcier ha detto...

Sono daccordissimo con quello che propone rudy,anzi gia' 15 anni fa mi chiedevo perche' non fosse questa la dormula x le selezioni,tra' le altre ricordo una regata di pellestrina credo nel 96 con la riserva in gara a sostituire un'equipaggio...angelo tagliapietra e maurizio rossi gran gara e arrivarono terzi...!

Cristiano Peroni ha detto...

credo che sia un modo per dar la possibilità di regattare a tutti anche " i meno forti o i più sensibili alla tensione"...ma...far delle regate obbigatorie e i primi 4-5 hanno il diritto di partecipare alla prossima ...credo che ci siano delle soluzioni forti , basterebbe far una tavola rotonda con ex ,presenti e futuri regatanti e trovar un idea che vada bene a tutti..

Toso Alvise ha detto...

Quanta omertà c'è tra il mondo dei regatanti? Non è quantificabile!
Nessuno o pochi che hanno il coraggio di scrivere le loro opinioni e idee. Per tutto il resto solo speranze e fortuna!Morte tua, Vita mia!! Questo è il motto tra i regatanti. Propongo che si faccia un'estrazione tra tutti gli iscritti alla Regata e che i primi 9 estratti partecipino alla regata stessa come in una roulette russa! Si risparmierebbero molti euro con l'abrogazione delle selezioni e ne trarrebbe beneficio il Comune. Sicuramente andrebbe bene alla maggioranza dei regatanti questa formula.
Equipaggi che da anni si qualificano alle regate perchè buoni passisti e perchè vogano sull'olio, in assenza di onde e vento ma che poi nella regata vera e propria, sono solo comparse.
Rudi si esprime molto bene nelle sue affermazioni e idee, a mio modo innovative e sicuramente molto spettacolari! Ma cosa ne pensano gli altri campioni e regatanti? Scrivete la vostra che almeno sappiamo cosa e come la pensate.

Giovanni Croff ha detto...

Bravo Rudy: ottima idea!!! finalmente qualche cosa di nuovo in un mondo lento alle innovazioni

Anonimo ha detto...

Giustissimo

Leo ha detto...

Penso quello proposto da Rudi un cambiamento importante e molto stimolante per tutti sopratttutto per il pubblico che alle regate comincia a scarseggiare. I giovani avrebbero una vetrina importante e tutti potrabbero gareggiare. Ricordo, nel mio passato di regatante tante eliminatorie a vuoto e poche regate in proporzione della fatica fatta in allenamento.
Io sono per provare a collaudare questa formula.

Berto Schiena ha detto...

Cossa ve par de sto Rudy ......el ze tutto el giorno che el ride ,el scherza , el dize puttanae ,,,,,,e dopo dal cilindro el tira fora el conicio .......Bea sta idea ,,,,,,,,....Credo che sia cosa buona cercare qualcosa di innovativo per riavvicinare la gente al nostro sport piu' tradizionale.che ormai sta' pian piano perdendo di interesse e di pubblico ,credo che la spettacolarita' che puo 'portare una regata selezione possa riavvicinare alle regate coloro che un po' per pigrizia un po' per altri interessi si sono pian piano allontanati da questo sport che per decenni è stato epicentro di passione e cultura veneziana .......Le eliminatorie come sono strutturate ora di certo non attirano nessuno ,sono poco spettacolari e sopratutto si dilungano per ore e ore facendo si che solo chi è veramente appassionato o parente dei partecipanti si rechi a vederle .......forse con il sistema che Rudy vuole introdurre potrebbe attirare piu' pubblico .......Scolta rudy .........ti ga verto a boccetta?........ciao Kenia .......come N'demo ?.......spero tutto ben ........

Personaggi Fiabeschi ha detto...

Rudy Schiena e Berto Vignotto... ahahahah... magari se risvegia anca el Grillo e tutti i altri! Mesi de silezio, basta che sia copinvolto nei commenti, nel blog, un Vignotto e i salta fora... che strano! Comunque bella idea le selezioni fatte così!

Sergio Baldan ha detto...

Bea idea!!!!!
Me vedo gia' ancora' col cofano, 'pena fora dae corsie, co na bira ghiacciata in man, a vardarme ste liminatorie sensa neanca far ea fadiga de guidar ea barca!!!!
Meio de e smonanti liminatorie che no va nisuni a vardar.

LINGUA BIFORCUTA ha detto...

Come ogni anno anca sto anno el mondo dea voga aea veneta parte co e soite lamentee.
Un pochi de anni fa el problema principal gera el regolamento della voga alla veneta, bisognava far un regolamento novo, e bisognava farlo in modo che el ghe andasse ben e a favor de alcuni regatanti.
L’anno dopo siccome che el regolamento gera a posto, no andava più ben i giudici , i gera deventai incompetenti i squalificava ia gente par niente, fora dee bae tutti e i se stai fatti tutti novi.
Adesso che el regolamento se ottimo, i giudici se ottimi (disemo cussi) e che casso!!!! ze e eliminatorie che no va più ben bisogna cambiar sistema, prima noe gera giuste parche ia commission favoriva chi che voeva(cussi diseva qualche regatante), dopo cossa femo ??femo partir co 1 o 2 minuti da una barca a staltra, gera el problema, adesso se parla de 1 minuto e mezzo (cussi femo anca casin col reogio).
Adesso e batterie vien fatte col compiuter col sistema a punteggio , prima partiva par primi i più forti col bianco, no xe anda ben neanca cussi .L’anno dopo partiva i più deboi sorteggiando i coiori e pararia che i voesse cambiar un’altra volta. Bisogna cambiar el sistema coi punteggi!! bisogna tararlo meio i dise.
Adesso RUDY gà tirà fora el conicio dal capeo ga dito BertoSchiena e selezion e femo come e regate Magari ghe demo anca e bandiere ai primi quattro dee seesion. ??? Cussi femo contenti tutti.
Mi dal capeo no tiro fora conici ,ma ve digo come far na magia par far sparir tanti equipaggi per e seesion dea regata Storica. Se ga da far cussi.
E SELEZION DEI GONDOLINI E DELLE CAORLINE i gà da farle el stesso giorno. Vorria veder quanti equipaggi che se iscrive par far i gondoini, savendo già in partensa che noi entra , i va far e caorline direttamente altro che punteggi!!!!!.
Mi penso che ia gente no vegna a veder e regate parchè i tempi xe cambiai, tanti anni fa e regate gera seguie perché no ghe gera altro, e uniche feste gera e regate e e procession(che adesso no ghe xe più neanca quee) adesso semo deventai tutti signori , i nostri fioi i portemo a far sport da signori, calcio el tennis el nuoto el golf cussi se i se bravi i ciapa anca schei. No ghe se più quei ideai dello sport come na volta ia lealtà ia correttezza el sacrificio varda Alvise Toso dise che el motto dei regatanti xe MORTE TUA VITA MIA che me pareva che lo gavesse dito anca qualche dun altro su sto sito nol me ze novo sto motto. Adesso co sti tempi che core,e che un fia aea volta si trovaremo coe pezze al cuio come na volta forse sensa far niente ia gente parteciparà de più ae regate e ae procession.

Fabio ha detto...

Mai letto così tante stupidaggini in una volta sola!