lunedì 20 maggio 2013

ELIMINATORIE REGATA DI SANT'ERASMO: GIOVEDI' 23 MAGGIO 2013








GIOVANISSIMI SU PUPPARINI

 NOVE EQUIPAGGI ISCRITTI, NON SI EFFETTUANO ELIMINATORIE, PER CUI RITROVO PER I POPPIERI IN CANTIERE TERRE PERSE PER IL SORTEGGIO DEL COLORE PUPPARINO ORE: 14.15


PEDITTO DAVIDE

GHIGI LEONARDO

BERTOTTO SIMONE

ROSADA FABIO

TRABUIO NICOLO'

PROTO GIACOMO

BERTOTTO ALVISE

CHIOZZOTTO ALESSIO

DONATI DANIEL



DONNE SU MASCARETE


PRIMA BATTERIA
RITROVO IN CANTIERE TERRE PERSEORE: 15.45


DEI ROSSI VERONICA - MEMO MARIA

BUSETTO GIUSEPPINA - SCOMPARIN LORELLA

LAZZARI GABRIELLA - AMADI MARIA LUISA

CIMAROSTO NAUSICAA - BROTTO FRANCESCA

FAVARETTO MARGHERITA - ZANELLA VALLY

ROGLIANI GLORIA - CATANZARO ROMINA

SCHIAVON LUISELLA - RAGAZZI GIORGIA


SECONDA BATTERIA
RITROVO IN PONTONE A MALAMOCCO ORE: 16.40


RUMONATO CARLOTTA - MONTIN CRISTINA

ALMANSI ELENA - CAPORAL MARY JANE

COSTANTINI FRANCESCA - VILLEGAS ALBAN ANGELICA

SCARPA ROSSANA - ZENNARO GIOVANNA

TAGLIAPIETRA GIULIA - CURTO CHIARA

DAVANZO LUIGINA - NORDIO ELISABETTA

SCARAMUZZA SILVIA - SCARPA DEBORA 



UOMINI SU PUPPARINI


PRIMA BATTERIA 
RITROVO IN CANTIERE TERRE PERSE ORE: 14:00 

 VENDRAMINETTO MICHAEL - GALLO MARCO

BALLARIN GIUSEPPE - BALLARIN RUDI

BUSETTO FEDERICO - GOATTIN LUCA

SAVOLDELLO MARCO - ZANCO ANDREA

TAGLIAPIETRA SERGIO - TAGLIAPIETRA ENRICO

PAGAN TOBIA - BUSETTO SAMUELE

FAVARETTO FRANCESCO - GIROTTO MARCO

ZENNARO EUGENIO - MAINARDI FRANCO

 

SECONDA BATTERIA
RITROVO IN PONTONE A MALAMOCCO ORE: 14:55


TROMBETTA ANIELLO ANTONIO - MOLIN MAURIZIO

SALVADORI DAVIDE - PERON ALESSANDRO

RIZZI MARCO - LAZZARINI FRANCESCO

MION PAOLO - FAGARAZZI ROBERTO

TOSI CESARE - VIANELLO FRANCO

GREGOLIN RUDY - GUSSO DAVIDE

BUSETTO ALBERTO - VIANELLO MICHELE

COLLAVINI JOSKA - BOGNOLO GIUSEPPE


TERZA BATTERIA
RITROVO IN PONTONE A MALAMOCCO ORE: 16:05

GALLO LIVIO – LOMBARDO WLADIMIRO

GREGNANIN GIOVANNI – PERON STEFANO

BUSETTO NICOLA – LOMBARDO LUIGINO

ROSSI STEFANO – ALLEGRETTO DAMIANO

FRANZATO MARCO – VIANELLO GIANLUCA

COSTANTINI MATTIA - ORTICA ANDREA

GARLATO ALBERTO - DE POL ALESSANDRO



QUARTA BATTERIA 
RITROVO IN PONTONE A MALAMOCCO ORE: 17:15

LAZZARI MARCO – TONELLO MASSIMO

BERTON SISTO – BERTON ALBERTO

ZENNARO MICHELE - RUSCIANO SAID

VITTURI FLAVIO - ANGIOLIN DAVIDE

MACCHION LUCA - BARICHELLO GIUSEPPE

LAZZARINI MARCO - LAZZARINI GABRIELE

MARZI GUGLIELMO - SELLE VITTORIO



16 commenti:

Angelica ha detto...

Mi chiedo se il criterio dei punti sia davvero così impeccabile data l'evidenza degli squilibri tra le 2 batterie delle donne. Forse non sarebbe il caso di cominciare a trovare un metodo più efficente?

Anonimo ha detto...

E mo' basta! La scelta della commissione non va bene, il metodo a punti non va bene, un sorteggio del tutto casuale sarebbe ancora peggio... se no ve piaxe no ste vogar! Nissun ve obbliga! Proposta: iscrizioni a pagamento in busta chiusa a partire da 200 euro, chi paga di più si qualifica. Risolti così anche i problemi relativi ai premi
Luiso.

Roberto R. ha detto...

Angelica, quali sono le tue proposte?

L'Albatros ha detto...

Angelica, hai perfettamente ragione! Nella tua batteria ci sono solo 6 equipaggi che hanno vogato alla Regata della Sensa, contro i 3 dell'altra! Non so chi, ma qualcuno diceva che una volta il sig. Bepi Fongher (commissione tecnica) faceva le batterie per suo figlio. Si inventò così il sistema a punteggio e così siamo andati di peggio in peggio (fatalità uno di coloro che propose questo nuovo sistema, nelle selezioni ha sempre batterie alla sua portata). E poi non so neanche quanto credere a questa formula con i numeri decimali, è una formula dove forse Heinstain ci capiva qualcosa! Prova a fare te i conti e sfido che ci riesci! Coefficenti O DefiCENTI? Ti do buona la seconda. Nella voga non si possono applicare formule di livello nazionale o intarnazionale se non mondiale! Bisogna sedersi ad un tavolo e valutare tantissimo: i nomi, le coppie, le barche su cui si gareggerà, lo stato di forma dei regatanti, l'età degli stessi, il risultato delle ultime selezioni e se non ci sono stati impassi (tanto da stravolgere la classifica), il risultato dell'ultima regata! Comunque anche se non ti dovessi qualificare per la prossima regata, allenati che in Storica entrerai sicuramente e io ti verrò a tifare!!! Quando ci vediamo ti dirò chi sono nonostante mi conosci poco o nulla. E poi, non guardare in faccia nessuno, al via, abbassa la testa, dai tutto quello che hai e vedrai che ti qualificherai! Ricordati queste parole quando sarai li a vogare in selezione, non fa male, non fa male, non fa male! Io sarò li a tifarti! Angelica VOLA.............

Angelica ha detto...

x Anonimo: come ha precisato "Albatros" ci sono ben 6 equipaggi nella 2 batteria che hanno partecipato alla regata della Sensa, il mio commento è sorto dunque spontaneo dato che sono evidentemente squilibrate. Quello che però non mi torna è che io, appassionata di matematica, ho voluto provare a fare i conti dato che la formula è resa nota e i miei punteggi sono risultati differenti. Se infatti si vanno a ricontrollare i punteggi, in qua e in la vengono aggiunti o tolti punti a caso dicendo che "è da regolamento", ma nel regolamento queste modifiche non ci sono. Questo fa si che le batterie vengano sfalsate. Potresti pensare che nonostante la mia passione io possa aver errato, data la difficoltà della formula, ma ho lasciato l'arduo compito di ricontrollare i miei conti ad un computer (con l'aiuto del mio compagno appassionato di informatica!). Quindi, mio caro Anonimo, io non sto criticando il metodo a punti come metodo, ma sto criticando chi calcola i punteggi!
Dopo questa premessa rispondo a Roberto R.: questo metodo potrebbe andare benissimo, se fosse fatto veramente come è scritto nel regolamento. Con i punteggi che avevo tirato fuori io le batterie uscivano equilibratissime. Mi sorge un altro dubbio: non è che qualcuno magheggi i punteggi??? Perchè a questo punto tutto è possibile.
Albatros, grazie per le belle parole, giovedì ce la metterò tutta e spero di riuscire a dare il meglio di me! Grazie davvero!

Dott. PETTOLA ha detto...

Angelica spero che tu sia davvero appassionata di matematica e che il tuo compagno sia esperto di informatica , quando fai una critica su chi calcola i punteggi. Spero che i tuoi calcoli siano esatti e che la ragione sia dalla tua parte,perché anche l’anno scorso un altro equipaggio femminile si è lamentato del sistema a punteggio criticando chi calcolava i punti,(volevano addirittura che venissero cambiate le batterie il giorno stesso che dovevano svolgersi) ma poi hanno dovuto chiedere scusa ,perché i calcoli erano esatti. Vorrei sapere se possibile dall’Albatros chi è chi ha proposto il sistema a punti ,e che ne trae benefici avendo batterie favorevoli.

anonimo bene informato ha detto...

Le batterie sono sbilanciate,è vero, ma ciò non è dovuto ad un errore di calcolo, posso assicurarlo avendo più volte controllato, è tutto giusto come da regolamento, è il regolamento che è sbagliato. la compagna di Angelica Francesca, avendo fatto una sola selezione l'anno scorso ha avuto il suo punteggio aumentato del 20% (le regole di cui tenere conto sono moltissime...)questo ha fatto media con i tempi di quest'anno e produce le batterie sbagliate, assieme a tanti altri fattori che concorrono a creare disequilibri. Come stato detto questo sistema era sperimentale e andava tarato. E' giunto il momento di tararlo. Chi lo ha costruito (i cronometristi) sa che ci sono problemi, solo che nessuno ha voglia di mettersi a ridiscutere tutto e coì si va avanti nella consapevolezza dell'errore.

Elkenia ha detto...

x anonimo bene informato
...finalmente uno ke parla co eà bocca tatada al sarvèo!!! tutto il resto, per me, è bla bla bla non costruttivo, inseminazione di malafede!!!

Angelica ha detto...

Caro Dott. Pettola, ho voluto ben informarmi su i punteggi non tornandomi i conti e ho scoperto con amara sorpresa che i miei conti erano si esatti, ma viene applicato un coefficente di difficoltà nelle batterie (che avevo calcolato anche io) ma che nella formula non viene specificato come deve essere utilizzato. Il dubbio successivo dunque è: serve realmente questo coefficente di difficoltà? dato che sfalsa completamente i punteggi. Altra regola che trovo assolutamente inutile è quella del "doppio del punteggio del regatante con minor punteggio", a dimostrazione il fatto che Elisa Filippi (senza toglierle nulla) si è ritrovata con un punteggio più basso del mio all'inizio di quest'anno nonostante non sia mai entrata a nessuna selezione, solo perchè vogava con una campionessa.
Roberto R. ti rispondo nuovamente: queste secondo me sono piccole modifiche molto importante per ottimizzare il sistema. Altra regola che personalmente aggiungerei è che le 2 batterie devono avere lo stesso numero di campionesse che hanno partecipato alla regata precedente, inclusa la riserva (con questa regola le batterie per questa eliminatoria sarebbero risultate un po' più equilibrate).
Caro anonimo ben informato, dato che sei ben informato informami su come si può richiedere un ritocco di questo sistema a punti, credo sia giunto il momento di ottimizzarlo e credo che tutti ne trarranno vantaggio.

Elkenia ha detto...

x angelica:
scusa se mi permetto di rispondere al posto dell'anonimo informato. ISCRIVENDOTI ALL'ASSOCIAZIONE REGATANTI E SE LO SEI GIA', PARTECIPANDO ALLA VITA ED ALLE RIUNIONI DELLA STESSA ALLE QUALI TUTTI I SOCI SONO INVITATI 3/4 VOLTE L'ANNO. IN QUELLA SEDE TUTTI HANNO LA POSSIBILITA' DI DIRE LA PROPRIA LIBERAMENTE E DI METTERE AI VOTI EVENTUALI PROPOSTE!!!

ANGELICA...QUESTO E' L'UNICA MANIERA!!!

In questa sede, anche se abbastanza seguita, non ci concludi nulla! Qui puoi solo infondere la cultura del sospetto e della malafede! Questo non è un attacco diretto a te ma un sottolineare che tutti i regatanti non dovrebbero lamentarsi di cio che fanno gli altri e della faccia che mettono, anche se sbagliano. Chi "fà" puo anche sbagliare. Non è bello lamentarsi di cose quando non si è fatto nulla per crearle o quantomeno cambiarle!!!

TE VOJO BEN!
MASSIMO

anonimo bene informato ha detto...

Bravo ELKENIA, sottoscrivo

Anonimo ha detto...

"fa" senza accento, però!

Elkenia ha detto...

...si, è vero, appunto!!! Chi si dà (con accento o senza?)da fare sbaglia! :-)
Forse era giusto metterci l'apostrofo (Fa’ con apostrofo, non con l’accento) è invece l’elisione della coniugazione all’imperativo del verbo fare):http://www.parolaio.it/dizionario-italiano/strafalcioni/apostrofo/fa-o-fa-o-fa/

COMUNQUE ACCENTO O NON ACCENTO CI SIAMO CAPITI LO STESSO!

Angelica ha detto...

Massimo, immagino che in questa sede non risolvo nulla, ma di certo non posso io che non sono nessuno andare ad un assemblea e mettermi a dire "questo sistema non va bene, c'è qualcosa da correggere", quando alle assemblee si discute di "faremo o non faremo le regate?". Sono sempre venuta alle ultime assemblee e mi pare che le priorità siano diverse in questo momento. Poi, se una critica al sistema parte da me che non sono nessuno so già che molto probabilmente mi posso sentir dire "voga de più se ti vol entrar". Le critiche devono partire unitamente da tutti se no non ha senso, e dove se non altro si può discutere tutti assieme se non in un blog?

Elkenia ha detto...

qua puoi discuterne quanto vuoi ma non fai nulla! ti kiedi ki sei tu per dire questa cosa non và??? autostima! anche qua mi permetto di rispondere per qualcun'altro, in questo caso per te! Sei Angelica villegas Alban, ti piace la voga, ti alleni tutto l'anno, sei iscritta all'assoregatanti, paghi regolarmente la quota annuale e per questi motivi PUOI E DEVI DIRE LA TUA!!!

L'Albatros ha detto...

Angelica, mi dispiace per te, ma tempi alla mano saresti andata a vederla lo stesso! Sinceramente pensavo fossero meno equilibrate! Probabilmente non sei costante. Andrà meglio la prossima!