venerdì 22 febbraio 2013

5^ REGATA VALESANA GRUPPO SPORTIVO ARTIGIANI DOMENICA 24 FEBBRAIO 2013 ORE 10:30







di Marco Franzato
 
 
Il termometro della temperatura si abbassa ma quello della gara si alza vista la qualità che quest'anno il gsd Artigiani propone nella regata alla valesana. Parlo della qualità dei partecipanti visto che oltre ai soliti inossidabili, stavolta ci sono almeno un paio di new entry di sicuro valore compreso il vincitore della prima regata alla valesana comunale dello scorso Ottobre, Andrea Ortica. Appuntamento a domani quindi ore 10.30 fronte S Alvise per chi vuole godersi lo spettacolo, almeno mezzora prima a chi partecipa. Almeno quattro si contendono il titolo di "ice-man", dal campione in carica  Angiolin al pluridecorato Vianello. Ma non mi stupirei se si accodassero a Ortica o De Pol. La zona bandiera è minacciata anche da un emergente della disciplina, ma non certo alla prima regata, Eugenio Zennaro, uno dei privilegiati che è riuscito ad assistere alla regata storica dal gondolino qualche anno fà, ed anche da un senatore come Quintavalle, acciacchi permettendo. Per Quelli come me o meglio Trombetta o Croff che hanno avuto qualche giornata di gloria o gli ex amatori Peroni, Amedeo, Trevisan e Marco Zennaro, questa volta si dovranno accontentare di fare le Remore, tutti gli
altri le prede, all'ultimo, come di consueto, il trofeo "vogador de'a neve".
 
 

 IL RUOLO

ORTICA ANDREA (VOGA E PARA BURANO)

VIANELLO GIANLUCA "ORCA" (USR FRANCESCANA)

DE POL ALESSANDRO (G.S NOMBOLI)

ANGIOLIN DAVIDE (G.R. MEOLO)

QUINTAVALLE MAURIZIO (VOGA E PARA BURANO)

 ZENNARO EUGENIO (USR FRANCESCANA)

TROMBETTA ANTONIO (VOGA VENETA MESTRE)

TREVISAN ENRICO "CECE" (VOGA E PARA BURANO)

 FRANZATO MARCO (GSD ARTIGIANI)

CROFF GIOVANNI (RSC BUCINTORO)

AMEDEO DAMIANO (GRUPPO DLF)

PERONI CRISTIANO (GRADO VOGA )

 ZENNARO MARCO (USR FRANCESCANA)

 PAGLIARIN LORENZO (G.R. MEOLO)

ZANELLA MARCO (REMIERA JESOLO)

CILIBERTI ENZO "WILLI" (CAN. CANNAREGIO)

 GIURIN GIORGIO "CAGNARA" (CAN. GIUDECCA)

ROSSI PIERO (USR FRANCESCANA)



IL PRONOSTICO DI ANTONIO TROMBETTA



di Antonio Trombeta




...Nata quasi come un momento di incontro pregara per confrontarsi prima della madre di tutte le regate alla Valesana ( la Regata della Campana organizzata dall Ing. Croff alla Giudecca), nel corso degli anni ha preso una sua chiara connotazione, quasi ad assurgere al Thriatlon della voga alla valesana: a parte la prima, non c’è stata edizione che non sia stata funestata da onde, vento, neve, condizioni meteo estreme ed avverse che hanno evidenziato le doti fisiche, atletiche, tecniche, e strategiche di gara per atleti completi e maturi (non a caso è l’unica regata che vede sempre un minimo di 2 ritiri per edizione)....LEGGI TUTTO...VAI....!!! 

Nessun commento: