domenica 1 aprile 2012

REGATA DE LE PALME: DOMENICA 1 APRILE 2012: IL RESOCONTO


REGATA DE LE PALME

DOMENICA 1 APRILE 2012

IL RESOCONTO








di Massimo Veronese



Ha cominciato poco prima della dell otto del mattino un levantino che di ora in ora si è trasformato in una bella e buona bufera di vento! E con tanto di raffiche imprevedibili e sferzanti. Eppure tutti e trentasei i protagonisti della Regata delle palme, diciotto campioni e diciotto donne, si sono presentati puntuali alla base nautica di Punta San Giobbe per disputare l'attesissima sfida. Armate con estremo coraggio le gondole, tutti si sono trasferiti alla chiesa di San Giobbe dove alla fine della messa sono state benedetti i regatanti e consegnate le fasce colorate. La speranza era quella che al ritorno dalla cerimonia si fosse calmato il vento per poter disputare la gara. Speranza vana! Nessuno si è demoralizzato, anzi, tutti nel salone-teatro del patronato dove lo staff di Polisportiva Venexiana di Gloria Rogliani ha allestito un pranzo a base di pastasciutta, grigliata e tanti dolci. Naturalmente non sono mancate le coreografie improvvisate prima dai campioni e poi dalle donne con Gino Rosa guest star! Arriva il momento del caffè. Qualcuno esce nel cortile per farsi una fumata ed al rientro annuncia: "par un dispeto, gà moeà el vento, ze bonassa pachela". Non è passata neanche un'ora che dodoci mascarete si sono ritrovate alla linea di partenza a Sant'Alvise per diputare cinque partenze false prima della buona! E' stato il bis della Regata del Colesterolo di sabato scorso alla Giudecca! Gara a pancia piena di tutto! E' stata una competizione che, nonostante i fumi dell'alcol ed il fegato che gridava pietà, si è disputata stranamente senza impassi o irregolarità ma con un finale ricco di pathos e di polemiche.



LA SEQUENZA DELL'ARRRIVO NELLE FOTO DI ANDREA RIZZATO: DAVANTI LA RISERVA. A SEGUIRE CELESTE, ROSSO E RISERVA2. ORDINE D'ARRIVO RIBALTATO!









E guerra in famiglia per il primo posto anche! Fattostà che la coppia Elena Almansi-Roberto Fagarazzi giura di aver tagliato il traguardo per prima: "ostia, no ghe gera nissuni in parte"! Di contro la signora Fagarazzi, Sibylle Lohausen e Gaetano Bregantin asserisce: "vi siete fermati prima che il giudice avesse dato lo stop". Morale della favola? Un'altro mese di lavori da massaia per "Casablanca". Due mesi di prostrazione e schiavitù a favore di "Syb" in otto giorni. Escono le foto che danno ragione ai secondi ma il giudice si è imposto e non c'è stato nulla da fare. Alla fine è stata l'ennesima meravigliosa giornata di festa dove gli appassionati hanno potuto godere della disponibilità dei big del remo, della passione delle donne che vogliono diventarlo, dei tifosi convenuti felici comunque del fuori programma. Ambiente rilassato, dove la voga in tutti i suoi aspetti è stato l'argomento principe ed i rappresentanti di almeno dieci remiere si sono sentiti a casa, data l'ospitalità di Polisportiva Venexiana e Remiera Canottieri Cannaregio. Bravi tutti, grazie a tutti!



LA COREOGRAFIA DEI CAMPIONI.GUEST STAR: MARCO RAGAZZI, MARTINO VIANELLO, LUCA QUINTAVALLE, LUCA BALLARIN, ANDREA BERTOLDINI, GAETANO BRAGANTIN, GIULIANO PAGAN, SAMUELE E GIANNI BUSETTO




IL GINO ROSA SHOW (JOHN TRAVOLTA) CON LE REGATANTI





LA FOTOCLASSIFICA

































LA CLASSIFICA





4 - CELESTE

SIBYLLE "SYB" LOHAUSEN - GAETANO BREGANTIN




10 - RISERVA



ELENA ALMANSI - ROBERTO "CASABLANCA" FAGARAZZI




5 - ROSSO


LUCA "MUZATO" QUINTAVALLE - MADDALENA AMMIRATI




11 - RISERVA


JANE CAPORAL - ANDREA "CICI" BERTOLDINI



3 - VIOLA


GIACOMO MARANGON - ANNA "ANARETA" CAMPAGNARI



9 - MARRON


LEIDA TIOZZO - GIULIANO PAGAN




6) VERDE


GIANNI "ARMARON" BUSETTO - CHIARA SCARPA




8 - ROSA


CHIARA MARANGON - DANIEL DONATI



7 - ARANCIO

GLORIA ROGLIANI - JURI "MUZATELO" QUINTAVALLE




2 - CANARIN

MARINO ALMANSI - BRUNA BASANA



11 - RISERVA


SANDRA TOGNATTI - SAMUELE BUSETTO




1 - BIANCO


LUCA BALLARIN - NICOLETTA TUSSETTO




























1 commento:

A modo mio ha detto...

Mi sa che quella delle regate "a pancia piena" sarà la nuova moda del 2012 :-)