domenica 22 aprile 2012

1^ REGATA DEL CANAL SALSO (DONNE SU PUPPARINI E UOMINI SU GONDOLE AD UN REMO) : DOMENICA 22 APRILE 2012: IL RESOCONTO

FOTOCLASSIFICA CRONO-CAMPIONI







































CLASSIFICA CRONO-CAMPIONI




9 - MARRON: RUDY VIGNOTTO (12' 53". --)





4 - CELESTE: PREVEDELLO "MAZORIN" DAVIDE (13' 13". --)





6 - VERDE: ALESSANDRO "PATATINA" SECCO (13' 18". --)





8 - ROSA: ANDREA "CICI" BERTOLDINI (13' 22". --)




7 - ARANCIO: FRANCO "STRIGHETA" DEI ROSSI (13'25". --)




1 - BIANCO - REDAMES "PAPALONE" VIANELLO (13' 39". --)





2 - CANARIN: SEBASTIANO "SEBA" DELLA TOFFOLA (13' 49". --)




5 - ROSSO: GUGLIELMO MARZI (13' 57". --)




3 - VIOLA: FABIO ZANGRANDO (14' 00". --)






CLASSIFICA CRONO-CAMPIONESSE





9 - MARRON: LUISELLA SCHIAVON (14' 46". --)




6 - VERDE: ELISABETTA NORDIO (15' 08". --)




2 - CANARIN: CRISTINA MONTIN (15' 20". --)




8 - ROSA: LUIGINA DAVANZO (15' 48".21)




4 - CELESTE: VALENTINA TOSI (15' 48".66)




3 - VIOLA: ANNA CAMPAGNARI (15' 53".49)




5 - ROSSO: ERIKA ZANE (15' 53".68)




1 - BIANCO: JANE CAPORAL (-- -- --)




7 - ARANCIO: WALLY ZANELLA (16' 58". --)




12 commenti:

SANDRO ha detto...

MANIFESTAZIONE MOLTO BELLA PECCATOCHE ALLA PARTENZA DEI CAMPIONI LA FESTA FOSSE FINITA..... BISOGNA RICORDARSI DI INVERTIRE L'ORDINE DI PARTENZA. GRANDE MAZORIN..... AN CHE SE MANCAVANO GRANDI CAMPIONI COME IVO D'ESTE BUSETTO E IGOR HAI DIMOSTRATO UNA GRANDE PROVA DI CORAGGIO. RUDY FUORICLASSE PER STILE E GRINTA VERAMENTE UN FUORICLASSE.

Davide Prevedello ha detto...

Volevo ringraziare la l'Associazione Canottieri Giudecca per avermi gentilmente prestato la forcola con la quale ho potuto partecipare alla Regata di ieri pomeriggio. Grazie

Anonimo ha detto...

X Sandro
Io non ho potuto partecipare come spettatore alla regata per motivi famigliari (mia muger no me ga assa andar)però vorrei che tu mi spiegassi dove stà tutto il coraggio del MAZORIN Prevedeo nel aver partecipato a questa regata,forse la regata si svolgeva nel mezzo delle barene dove i cacciatori con le loro doppiette sparavano ai mazorini?
RUDY ma cossa ti xe anda a far a MESTRE, a ciavarghe e caramee ai putei .

Vogo&Taso ha detto...

vorrei solo rispondere ad anonimo... che sembra screditare mestre... ora se non sbaglio coloro che hanno partecipato alla gara domenica sono bene o male gli stessi con cui gareggia solitamente Vignotto... (tranne mancanza d'este e tezzat)ora l ' unica cosa di diverso è il luogo.. quindi eviterei di cadere in un sarcasmo di basso livello... e non finire col denominare quelli di terra ferma come i soliti campagnoi (affermazione più volte sentita)...anche perchè a questo punto potrei dire che certi isolani sono peggio di certi campagnoi.. Vignotto oltre a dimostrare di essere sempre il numero uno ha dimostrato a mio avviso solo la disponibilità a partecipare a tale gara.. c'è chi può e chi invece rimane a casa perchè la moglie non lo lascia... cosa è peggio?

Lopao Fagian ha detto...

Ricordo a tutti che, a quanto ne sò io, i grandi assenti (Busetto, Ivo, D'Este ed Igor) sono stati tutti invitati da Pellegatta ed hanno deciso loro di lasciare la vittoria a Rudi l'unico fuoriclasse che ha avuto il coraggio di mettersi in gioco.
Sono pronto a scommettere che se lui non si fosse presentato le "caramee" sarebbe andato qualcun altro a prendersele.

Berto Schiena ha detto...

Tornano le regate e con loro tornano anche le parsone che di materia prima forse ne hanno poca ......Caro anonimo i bambini come li chiami tu sono persone che dedicano il loro tempo a questo sport e che cercano sempre di onorare gli impegni anche quelli senza introiti vogando solamente per pura passione ,conosco Rudy e so che se lui potesse farebbe una regata al giorno indipendentemente dal prestigio di essa e dagli avversari che si troverebbe di fronte ....eppoi gli inviti credo ,anzi sono sicuro, sono stati consegnati a tutti regatanti che hanno partecipato alla regata di Murano e addirittura anche a D'este ........qualcuno sicuramente avra' avuto dei problemi ,qualcuno avra' voluto soldi per partecipare ,qualcuno avra' avuto paura di perdere ......fatto sta' che quando rudy ha dato la sua disponibilita' non poteva sicuramente sapere chi c'era e chi non ........Ciao Kenia ciao grio ciao a tutti ......come N'demo tutto ok spero .......dai che tra poco ricomincia e nostre battaglie su e regate ......

Elkenia ha detto...

Ciao Bertoooooooooo!!! Bentornati tutti...!!! Berto, nà volta che vinso nà regata no ti me fà gnanca i complimenti????HAHAHAHAHAHA!!! Varda qua:

http://remieracasteo.blogspot.it/search?updated-max=2012-04-22T18:17:00%2B02:00

CIAOOOOOOOOOO

anto fas ha detto...

Ho molto apprezzato la partecipazione di Rudy Vignotto visto e considerato che c'erano tanti bambini e ragazzi che si avvicinano con passione al remo...Vignotto è da antologia; tecnica pura un campione da vedere e ammirare.In partenza ha alzato la barca al passo come è partito è arrivato, la barca ferma filava che era un piacere, se non avesse partecipato sarebbe sicuramente stata una perdita per tutti i spettatori sportivi che godono quando vedono dei veri maestri del remo, peccato per quei campioni invitati che per diversi motivi non hanno partecipato.A Rudy un grazie.ANTO FAS

anto fas ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Anonimo ha detto...

Grande prova di tutti i veri "campioni" che in gondola a un remo hanno accettato la sfida. Peccato per gli assenti, alcuni legati a problemi di "schei" (troppo pochi ?), alri invece a legittime priorità familiari (ea mujer se sempre ea mujer). Onore dunque a chi c'era.
Brave anche le donne, loro c'erano tutte, senza tatticismi si confrontano e si misurano prima della stagione.
Chissà che un giorno non esca dalla buca anche l'Associazione Regatanti e il suo inneffabile "segretario", più impegnato a sedersi in molte seggiole che a curare l'attività agonistica. A Mestre c'era ???

Anonimo ha detto...

Bellissima prova di tutti i campioni, Prevedello l'ho visto in gran forma, e sono sicuro che con Franco come in passato si candida per fare una ottima stagione. Bene anche Patatina e come non segnalare la partenza bomba di Rudy che secondo mè avrebbe vinto anche se ci fosse stato sia D'este che Ivo Redolfi, su percordi brevi Rudy butta la gondola in planata. La forza e pari allo stile e alla tecnica e Rudy questo lo dimostra a tutti non gli manca niente. Complimenti, a tutti, spettacolo insolito e molto bello.

mik ha detto...

complimenti a tutti i campioni e campionesse,che hanno partecipato a stà insoita regata a cronometro,e spero rientri a far parte delle regate comunali come apertura di stagione,e anca se na volta no i tira schei ,che la passion el sforzo vegna premia co na bea medajetta de oro ,(anca fina come na lametta)basta el gesto da parte del comune,a incentivar una dee poche passion che ne iga a venessia.(na volta i gera piu netti ma me ricordo che ala regata dei alberoni i ghe dava mezo peocio de oro)