mercoledì 25 gennaio 2012

...SFOGHI DE BOCA...DI DAVIDE "MAZORIN" PREVEDELLO


DAVIDE PREVEDELLO ALLA REGATA DI MURANO 2011


Chiamo Davide Prevedello per farmi dare la conferma della notizia, ormai obsoleta, che girava nell'ambiente, ovvero, il matrimonio sportivo tra lui e Franco "strigheta" Dei Rossi. Dopo la conferma dell'inizio allenamenti tra i due, i nostri discorsi si spostano sul mondo della voga veneta in generale e come un vulcano , Davide comincia ad eruttare lava a destra ed a manca. Da quì la proposta di uno suo personalissimo "sfogo di bocca" su cui riflettere da proporre ai nostri visitatori. L'invito è quello che altri protagonisti dell'attività che tanto ci appassiona, si espongano e ci propongano! Come sempre invitiamo tutti a commentare senza offese o fastidiosi paragoni nella sezione dedicata. Occasione per i nostri personaggi fiabeschi di ritornare allo scoperto con le loro sorprendenti metafore: al lavoro "fioi"!

Massimo Veronese














di Davide "mazorin" Prevedello



Ok. Come sai, io non ho una grande simpatia per la politica ma in questo mondo purtroppo passano per lei molte delle scelte, anche quelle sportive e tecniche ed allora credo che quando anche la voga viene travolta dalla sua onda, questa sia come uno tsunami che passa e non lascia niente. Quando ci si deve guadagnare qualche voto vengono tutti, in bella mostra e quando si devono decidere delle cose antipopolari ma doverose, allora non si vede nessuno o pochi. Le liti per una squalifica o per un richiamo sono state all’ordine del giorno per circa un decennio cioè dal 2002 ad oggi, da quando la contesa della “pasta e fasioi” ha di fatto sostituito la contesa di premi e popolarità. Ho letto sul tuo blog cose assurde: "mi so più forte de ti", "se non ti voghi più ti vogo mì" ecc... ecc... ecc... Nel frattempo la partita si gioca per una "pasta e fasioi" che rimane l’unico vero premio tradizionale. La gente non viene più a vedere le competizioni, neanche le più belle e prestigiose come la Regata di Murano o quella di Burano ed i giovani sono tutti accalorati ed applauditi fino a quando non entrano in ruolo nelle regate più importanti. "BASTA BARUFFE E BASTA POLITICA NELLA VOGA!!!"...anche da parte di chi nasconde la propria campagna elettorale attraverso un’associazione. Con questo messaggio forte l’Amministrazione del Comune ha dato un rinnovamento alla giuria ed alla commissione che pero continua ad essere discussa di regata in regata. Di questo passo ci sarà un solo equipaggio a fare le selezioni, così arriverà sempre primo e cosi non ci saranno impassi scorrettezze e malcontenti generali che a volte sfociano nel togliere il saluto, o meglio evitare di vogare anche una solo vogata al fianco di un avversario. Con questo comportamento sono andati persi soldi, interesse e visibilita di questo sport. Imprenditori che prima finanziavano il mondo della voga, tifosi a centinaia, anche i quotidiani se ne stanno un po’ fregando della voga invasi di insulti non appena scrivono quello che per cronaca gli viene chiesto di pubblicare. Ma tutto questo è giusto? Una volta vogando proprio con Franco Strigheta nelle ultime palate alla regata di Burano del 2004, Franco gridava in modo evidente alla giuria di farci meno onde. In tutta risposta mi sono visto affibiare un richiamo a me che sono stato rigorosamente zitto, a testa bassa e "no gavevo gnanca fià da respirar". Se questo succedesse oggi non basterebbero 300 pagine di lettere e risposte in tre giornali diversi. La Regata di Burano 2011 è il più negativo degli esempi comportamentali da prendere da parte di tutti gli attori di quelle scene e tutti i commenti letti nel tuo blog, sono inversamente proporzionali all’interesse del mondo del remo. Io personalmente sono stato felicissimo per la qualificazione ed il risultato ottenuto in gara dai fratelli Busetto. Da profano, prima di andare con Guglielmo Marzi, avevo dato anch’io un consiglio a Roberto proponendogli di vogare sopra la mia poppa ma il comportamento avuto durante la premiazione della Regata di Burano e stato a danno di tutto il sistema così come le polemiche alimentate sul blog. Facciamo tutti un grande sforzo e cerchiamo di andar d’accordo così come succede nella maggior parte delle regate amatoriali. "Vedarè che ghe né beneficia tutti". Certo che nello sport si può cercare di distruggere l’avversario psicologicamente ma nella voga l’esagerazione degli ultimi anni sta distruggendo tutto e tutti. Abbiamo inventato un nuovo regolamento di composizione delle batterie, Funziona male? Funziona bene? Tariamolo ma non abbandoniamo subito l’idea altrimenti chi non lo voleva ci ride addosso. Abbiamo sostituito i componenti della varie commissioni su volontà unanime, o quasi, dell’Associazione Regatanti e se qualcuno non và bene verrà sostituito. Con chi non si sà visto e considerato che a parte quelli della vecchia guardia che spingono alla porta per rientrare non si voleva candidare nessuno, ma mai potremmo accettare che i politici impogano candidature in cambio di voti: questo maiiiiii.






23 commenti:

Aculeo ha detto...

Davide Prevedello: IL MORALIZZATORE, ALTRO CHE IENE...

CREA_TINA ha detto...

Massimo, nessuno si espone senti to amigo Ivo magari si sfoga anche lui

Anonimo ha detto...

Ho letto il tuo commento, belle parole in parte condivido il tuo sfogo anche se non vedo la situazione cosi drammatica come tu la descrivi,si sa che a parole tutti siamo bravi nel giudicare criticare o dare consigli quando si parla degli altri, ma poi ci comportiamo in modo diverso quando i fatti succedono a noi stessi.
Mi ricordo un altro sfogo di alcuni regatanti in una intervista sulla regata Storica 2001(se non vado errato per l’età o per l’alsaimer) che dicevano : noaltri gavemo scoltà i giudici e rispetta i avversari e in conclusion semo rivai 4 e 6.
Staltri che no gà scoltà i giudici e no gà rispetta i avversari, i se gà ciapà un richiamo ,però i se andai a casa co el terzo. Me par che no sia giusto . Ti sa chi che gera i protagonisti de sta storia.
Ti sa chi che se i protagonisti de sto sfogo?
El sesto se Franco Strigheta
EL quarto se Roberto Busetto
Ti sa chi che se riva terzo ciapando un richiamo e no rispettando i giudici e i avversari?
Teo digo mi ti geri ti PREVEDELLO in coppia co IVO REDOLFI .
Ghe xe un passo del vangelo che dise chi è senza peccato scagli la prima pietra.

Anonimo ha detto...

e bravo el nostro Mazorin, finalmente qulcuno che dice cose sensate e libere, lui si prende il lusso di fare pochi allenamenti e comunque gli vada per lui va sempre bene. i ghe ga roba almanco una storica nel 98 e almanco altre tre regate de cui un al redentor che i io ga manda a girarb el paeto a Fusina. Bravo Davide campione di voga e di vita figura coraggiosa e potente del mondo della voga FUORI la Politica della voga e BASTA COI BARUFFE CHIOGGIOTTE. E in bocca al lupo per la stagion co Franco grande regatante stilista e serio. Megio morir de invidia che de compassion.........

cicci ha detto...

Sono un appassionato di regate ed ex regatante, prima di tutto sono felice che Davide rientri a pieno in questo circuito che lo ha sempre visto protagonista e personalmete riconosco nello SFOGO DI BOCCA un grandissimo coraggio e ed un invito al ridimensionamento invidiabile. In coppia co Bruno Strigheta ha subito un torto incredibile squalificato prima dell'entrata senza motivo e con la bandiera in tasca. Davide zitto disse "è impossibile, così non può continuare serve un grande ricambio e la politica non deve intervenire". Adesso che il ricambio esiste non possiamo lasciare che alcuni militanti di partito rientrino in quel mondo. Bravo Davide grande campione allenite ben co Franco e faghe veder co coraggio de che pasta che ti xe fato. Bravo

cinzia ha detto...

Ciao Davide sono una tua tifosa. prima di tutto in bocca al lupo per la tua prossima stagione con Strigheta poi finalmente da appassionata di voga leggo nel blog non un'accusa o una polemica ma la sacrosanta verità. Le regate degli ultimi anni sono state un monologo tra due equipaggi che hanno sempre sfociato in liti e clamorosi offese reciproche. Il tuo appello al ridimensionamento dei toni e del tenere distante la politica è l'unico elemento intelligente di chi non tifa solo a senso unico. Hanno cercato in tutti i modi di farti allontanare e poi di fare in modo che tu non abbia un compagno di voga pari o quasi a Ivo questo e stato molto comodo..... Fagli vedere con Franco e complimenti per il coraggio.

Roby ha detto...

Invito tutti i regatanti a dichiarare che Davide non abbia in modo eclatante evidenziato quello che in verità succede VOGA NEGLI ULTIMI ANNI - UGUALE - interesse personale, politica, disastro. Avete perso in dieci anni quello che in una vita avete messo da parte. Mai nella storia delle regate veneziane abbiamo assistito a delle polemiche e a un compromesso politico per stare a tutti i costi e per interessi diversi all'interno di commissioni ecc ecc...Serve un segnale, Davide peccato che continui a vogare anche se personalmente ti faccio i miei complimenti. Tu saresti l'unico in grado da Dirigere e far cambiare questo sport di inestimabile valore per il popolo veneziano.

stefano ha detto...

Scusa mazorin, ma ti voghi co Franco! xe per caso chel Franco che te fregava sempre quando chel vogava co lalo??? xe per caso chel Franco che ti voevi spararghe in boca??? meio che ti vadi a pescar e a sparar in barena che ha anca se ti conti BAE no ti ghe fa del mal a nissun!!!!!!

SALSEGNA ha detto...

Prevedeo, Prevedeo! Meio se te stavi sitto, e po i commenti che te loda te te i ga scritti
ti!

Rudy V. ha detto...

Non sarà Mazorin spennaccià che vuoi mettere le mani avanti per la prossima stagione? penso che avrai paura di qualche squalifica ora che voghi con Strigheta sapendo di non poter competere con i primi speri di portare a casa qualche bandiera se questi vengono squalificati

Il Grillo parlante

che ha detto...

GUINESS WORLD RECORD


Prevedello Davide... l'unico regatante al mondo che potrebbe vogare senza braccia,solo con la lingua!

IL BALBUSIENTE ha detto...

DECRETO SALVA VOGA ALLA VENETA.
Xe rivà PREVEDELLO, el MONTI dea voga aea veneta ,basta no xe pol più andar avanti cussi !!! basta poitica!!!basta baruffe!!!basta commenti sul blog!!!basta schei !!! basta discussiun!!!Femo un passo indrio se torna a vogar par na pasta e fasioi!!! E andemo tutti d’accordo.!!!!
Ma va a ca.ca… ccia de foeghe in barena!!!!
Ma de tutto el mondo dea voga, te va ben soio i giudici arbitri e ia commission de disiplina che gà arbitra e giudicà l’anno 2011? ME COIONI!!!!
Ma va a ca.ca … ccia de masorini in barena.
Visto che ti gà na vision cussi negativa dei regatanti ,parche no ti te candidi par far el giudice o un membro dea commission de disiplina invense de tornar a vogar? Saria na bea idea visto che da come che ti parli, ti ga ia formula magica par risolver tutti i problemi co diplomasia?
Ma va ca..ca…ccia de anare mute in barena.
Se savaremo dir quando che ti sarà in regata e magari ti subirà qualche scorretessa o qualche ingiustisia se ti penserà ancora queo che ti pensi adesso.
Scuseme per ia BALBUSIA ma ande a ca.ca.ca.ca… ccia in barena co.co.co co PREVEDEO masorin.
C ici ci ci…ciao MA MA MA……MASSIMO (CIAO KENIA) ha.ha..ha..ha..ha..ha..ha..
il balbusiente

BERTO SCHIENA ha detto...

Avevo un amico una volta a cui era stato stato dato il soprannome di "Tordo " ......lui diceva che era perche' era veloce ma noi tutti sapevamo bene che soprannome gli era stato dato perche' non era poi tanto sveglio ......mi chiedo .......non è che mazorin abbia lo stesso significato ? .......ma .......mi sembra che anche per Prevedello i problemi siano venuti fuori solo adesso .....ma lui dove è stato in questi ultimi "20 anni ? .....su marte .......la politica ,i personaggi di parte ,le situazioni poco chiare ci son sempre state caro il mio Davidino .......forse i tuoi cannocchiali con cui leggi i labbiali di Igor e Rudi (vedi regata di Burano 2011)erano un po' offuscati prima ........ora vieni a fare il moralizzatore ma quando le cose andavano in una certa direzione non mi sembra di aver sentito una levata di scudi da parte tua .......forse le tue amicizie non te lo permettevano ........la politica è sempre stata parte integrante delle regate ,cè gente che ha sentito un sindaco dire in palco della storica .....l'importante è che non vincano i FASCISTI .........be ....i fascisti erano i Vignotto .......se non è politica questa ......caro il mio Tordo ......scusa Mazorin ....

maga magò ha detto...

I love "il balbusiente"

Anonimo ha detto...

GRIO pensavo che no ti gavessi diffetti invese go scoperto che ti xe chebo.

Elkenia ha detto...

Questo commento per dire che siamo stati contattati da Rudy Vignotto il quale rende noto che i commenti postati a suo nome da persone scorrette, non sono farina del suo sacco.

papo ha detto...

Grande Davide asa che i parla tanto savemo benon che da pomi no nasse peri e chi che coltiva lo sa megio de tutti. Pense sempre a queo che ve convien pense invense ai casini che ghe se stai e a quei che ghe sarà se continuè a ragionar come che ragionè.

IL GRILLO PARLANTE ha detto...

MAI POLITICA NELLA VOGA NON LO PERMETTEREMO MAI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Non capisco tutto questo tuo sdegno per la politica,quando è stata usata e strausata a proprio piacere e interesse. Te lo dimostrano queste due righe che fanno parte di una lettera di protesta, consegnata in palco al Sindaco da due regatanti, durante una Regata di Burano e resa pubblica sia sul giornale e su questo sito.( Consegniamo simbolicamente i nostri remi: sono remi onesti e forse trasudano di qualcosa in più dei nostri avversari. Li riprenderemo solo quando altrettanto degno di fiducia sarà chi verrà posto dall’amministrazione comunale ad organizzarci,dirigerci e giudicarci.) Grazie per L’attenzione e per quanto potrete agire e decidere in merito.
Con quella lettera è stato stravolto il mondo della voga,sostituiti giudici e commissioni, non mi ricordo chi siano i mittenti di quella lettera, che hanno usato la politica per far rinnovare tutto il sistema della voga alla Veneta. Non hai avuto parole di sdegno e di moralità, contro chi ha usato la politica per opportunità, in quel momento ti andava bene, non ho ne visto, ne sentito sfoghi de bocca. Penso che, se quella letterina fosse stata consegnata a Babbo Natale o al Parroco di Burano, non avrebbe avuto tutto quell’impatto e sarebbe rimasto tutto invariato.
Quando che ia poitica ne serve al proprio interesse che ben ia vegna,quando che ia ghe fa comdo ai altri BASTA POITICA. Cavime na curiosità che se do giorni che no me dago pase, ma chi se seo queo che nasconde ia so campagna elettoral attraverso una associasion ? boh……..go scritto sbaglia o go scritto giusto?boh…. no capisso più niente boh…..
PREVEDEO masorin co ti va a ca..ca..ca.ca. ccia invitime anca mi e mio amigo DON CA..CA..CA. CARLETTO.
Ciao kenia e Bertoschiena ha..ha..ha..ha..
IL GRILLO PARLANTE

Anonimo ha detto...

In questo ambiente tutti hanno torto e tutti hanno ragione o credono di averla, più che in altri contesti. Anche lo sfogo può essere letto in uno di questi due modi. Alla fine chi è che ha ragione veramente?
Probabilmente nessuno o forse tutti.

DAVIDE PREVEDELLO ha detto...

Leggo solo ora i vostri commenti su suggerimento di un regatante che mi ha avvisato visto che quella telefonata con l'amico Lillo e stata fatta circa un mese fà. Sinceramente non sarebbero degni di una replica ma è giusto sempre dare una risposta a tutti. Ognuno è libero di interpretare la lettura come meglio crede ma dai concetti che esprimete in quei commenti, che sono poi lesivi e a volte offensivi all'immagine delle persone non credo che pur avendo letto abbiate capito correttamente i concetti. Comunque il mondo è bello perche è vario e il tifo molte volte fa anche perdere la testa. La mia opinione sulla voga alla veneta e libera ma non offensiva come i vostri giudizi e quindi non ha nessun scopo di agevolare od avantaggiare nessuno. E' solo una amara constatazione dell'evoluzione di questo mondo che continuiamo a non difendere e demonizzare.ps. Io il mio nome non ho timore di indicarlo SEMPRE........ANZI......... ANDATE A CA... CA... CACCIA

Anonimo ha detto...

Grande PAPO con quel tuo commento hai dato a tutto il mondo del remo una lezione………….
Si…… de agricoltura,forse tanta gente nemmeno lo sapeva , che da pomi no nasse peri,ora grazie a te lo hanno imparato. Ma ti gà studia agricoltura a Sant’Erasmo .

Anonimo ha detto...

Sono sicuro che oggi il Comune stà cercando di far entrare quei sig.ri che hanno danneggiato la voga e le regate da circa 15 anni. Metemo na carega da drio dea porta che ghe xe i veci commmissari che ia spense per entrar n'altra volta.

Anonimo ha detto...

ma ti xe sta svegio fin mezanotte par scriver popo de commento, gera meio che ti fussi anda in letto presto.