domenica 6 novembre 2011

LE FESTE DI FINE STAGIONE DEI VOSTRI BENIAMINI: IVO REDOLFI TEZZAT - VENERDI' 4 NOVEMBRE 2011










di Massimo Veronese

Conclusasi tra mille polemiche la stagione remiera per Ivo Redolfi Terzzat, sabato 4 dicembre, alla Trattoria Serenella a Murano, si è pensato solo a festeggiare il festeggiabile. Parecchio: tre regate disputate, primo al Redentore, primo alla Storica e non terminata per ribaltamento quella di Burano. Bilancio più che soddisfacente per lui e per tutti i tifosi ed amici più stretti che l'altra sera gli hanno fatto festa e si sono stretti attorno a lui. Oltre a questi, presente il grand jury al completo della Canottieri Querini, Società che ospita Ivo e Giampaolo D'Este a livello logistico e morale. Tullio Cardona e Giorgio Crovato per la carta stampata non hanno rinunciato alla festa alla quale hanno voluto daro il loro apporto anche numerosi bancali e gondolieri dei traghetti Molo, Dogana, Carbon e Bawer. Vittorio Selle per l'Associazione Regatanti. Tra miniature e bottiglie da collezione (bevute tutte) offerti al campione di Murano, bellessime le sculture in ferro battuto donate dal Traghetto al Carbon. Ad allietare la serata e coinvolgere i convenuti nel cantare le canzoni della tradizione veneziana, i cultori della serenata in gondola  con la chitarra di Aldo Bitente e l'incredibile voce e sensibilità del baritono Alberto Bastianello.















50 commenti:

A.N.O.N.I.M.O. : alcuni non osano nominsi impavidi manifestano opinioni ha detto...

Ma guardate un po', anche il buon Massimo tra gli invitati.
Sicuramente non è di parte, e sicuramente i Vignotto hanno fatto cadere in acqua Ivo.
AI POSTERI L'ARDUA SENTENZA!
Pinocchio, pinocchio, quando diventerai un bambino vero?

Elkenia ha detto...

...sempre stato invitato, sempre partecipato a tutte le feste dei nostri campioni...ivo, g.paolo, muzato,vito,bregantin, pastazuta, zane etc...i miei amici tifosi han detto che avrebbero fatto di tutto perchè sia presente anche a quella di Rudy ed Igor...Rudy, no invitarme sinò te toga pagar n'altri do coperti, uno par mi e uno par giani armaron, eà mia guardia del corpo...hahahahahahha!!!!

BAMBINO VERO BAMBINO VERO...QUANDO DIVENTERAI UN OMETTO CON LA FACCIA E TUTTO...O TI ZE CUSSI' BRUTO CHE PROPRIO NO TI TE VOL FAR VEDER???

Ciao bèo, con simpatia!

massimo

LUCIO ha detto...

E NON FINISCE QUI....FRA DUE SETTIMANE LA REPLICA A BURANO CON IL GRAN FINALE....GRAN FESTON...!!!!

Anonimo ha detto...

Brutto so brutto, de parte ti se de parte, ma ti se anca tanto simpatico.

Elkenia ha detto...

...resto dell'idea che esser tifoso no vol dir esser de parte...e l'ho dimostrato! Scometto che ti ze più bèo di giorg cluni...Grassie per eà simpatia!


massimo

BeRTO SCHIENA ha detto...

Mancava solo qualche giudice e i gera al completo .......chissa' magari no i ga messi sue foto .......a proposito credo che Selle non era la' come presidente dei regatanti ma come primo tifoso dei sub ........che imparzialita'.......brutto vedere che chi dovrebbe rappresentare tutti alla fine ne rappresenta solo qualcuno .......sappiamo bene chi .........adesso ho anche capito perche ' anche la carta stampata penda sempre verso una parte ...........a proposito gave magna qualche bransin che ga ciapa ivo e paolo co e so immersion ? go visto e foto e me toca dir che ti geri el piu' beo de tutti Kenia ..........mamma mia el resto me pareva a festa dei Brutos.......ciao

Elkenia ha detto...

hahahahahahhaha!!!! grassie berto! Cmq me piasaria tanto meter un articolo anca sulla festa dei vignotto con la tua cronaca naturalmente!!! Cussi no mi me dise che so de parte, o no? Aspetto news...ciao vecio!

Anonimo ha detto...

mi vojo l'invito dei viniotto per la Grande Cena! Vojo sentarme alla Destra del Padre (Rudy)

Mario Petto

IL GRILLO PARLANTE ha detto...

Ho visto il video e foto della festa dei tifosi di Ivo e Giampi , niente da dire in merito alla festa e ai festeggiamenti ai due regatanti vincitori della storica .Sono rimasto perplesso quando vedendo le riprese del video ho notato che alla festa dei tifosi erano presenti anche vari giudici di gara,non mi è chiaro in che veste fossero presenti, come GIUDICI ? AMICI?o TIFOSI?
Mi chiedo come dei giudici di gara possono essere presenti a una festa di tifosi.(ammetto il giudice Redolfi presente come fratello di Ivo) , ma gli altri giudici RAGAZZI e SCHIAVON e forse qualche altro che non si vedeva nel video, sarebbe stato opportuno e di buon gusto se avessero evitato di parteciparvi visto la carica che rappresentano.
Un regatante di fronte a questi episodi cosa può pensare quando a giudicare una regata ci sono i giudici che sono tifosi dei stessi regatanti che sono in gara, con che serenità d’animo possono giudicare le regate?
Non dobbiamo lamentarci se nelle regate ci sono polemiche e ingiustizie, ci vuole poco per capire il perché!
I giudici SCHIAVON e RAGAZZI sono in lista per giudicare la Regata Storica 2012? (Il giudice Zennaro per il 2011 ha già festeggiato i due campioni in occasione della regata della ‘’PUPPOLA’’e come giudice ha fatto i suoi danni. Ze meio metterlo in panchina cussi se calma e acque.
Vorrei dare un consiglio al giudice coordinatore:i giudici ‘’AMICI, TIFOSI,e PARENTI devono andare a CASA e non devono assolutamente giudicare le REGATE per rispetto a tutti gli altri regatanti.
KENIA te go visto anca ti sul video e ti fa ben a andar magnar dapartuto e se ti pol va anca dai Vignotto (gratuitamente ti ga da andar) e no go niente da dir, ti pol esser tifoso de chi che ti vol visto che par el momento no ti giudichi e regate a differenza de staltri. Go ragion o no, attendo commenti da tifosi de parte o de no parte e anca dai do giudici .
Ciao vecio TVB!!!!!!(cosa dirà BERTOSCHIENA) ha..ha..ha..ha..ha..ha..ha..
IL GRILLO PARLANTE

Elkenia ha detto...

Cossa che dise berto schiena??? Grio, stà su na foja, no state pusar sora de ju che nol te schissa daea geosia!!! hahahahaha!!!

ciao!

Anonimo ha detto...

e aeora ve digo mi come se fa a no far nasser ste storie. Basta vietar da regolamento le feste tra regatanti. Visto che alla fine me par de capir che o se ze amighi de uno o de staltro, sarìa ben che tutti stasse serai in casa. E vol dir anca che se bona parte dei regatanti e dei altri personaggi ze presenti alla festa de uno dei campioni, le regate ze fatte da 4 gatti e sopratutto sempre dae stesse persone. Inutile lamentarse dopo!

BeRTO SCHIENA ha detto...

Niente da dir grio su el Kenia .....come dici tu finche non giudica o quant'altro puo' andare giustamente dove vuole e con chi vuole ......par mi comunque el frequenta compagnie sbagliae ........ha ha ha ha ha .......per il resto geio ti sfondi na porta aperta .....dopo tutto quello che è successo ci sarebbe bisogno di un po' di buon senso .....se sei un giudice non puoi farti di certo vedere ad una festa di parte sopratutto in questo momento in cui le polemiche sono all'ordine del giorno ,come contesto il fatto che un regatante ancora in piena attivita', e sopratutto fratello di un altro regatante possa entrare a pieno titolo a fare il giudice .......non arbitrera' i campioni ma di certo alle riunioni partecipa e sopratutto gli altri giudici chiamati a giudicarlo quando partecipa anche lui alle regate con che spirito lo fanno? ........cosa vuoi grillo ormai è cosi' ..........tutto un intreccio di parenti amici colleghi ..........tutti magna .......paste ......... de lalo

Fata turchina ha detto...

Na me amiga, "maga magò",a ve invita tutti a la so festa, regatanti, tifosi e fradei Veronese.
No gavarè mia paura de ndare?

EX GIUDICE ha detto...

Sono un ex giudice-arbitro delle regate accusato di essere stato di parte e di aver arbitrato a favore di qualche equipaggio in passato. Mi chiedo con quale serenità, sportività e imparzialità i giudici (VITTORIO ORIO, MARCO FARNEA, VITO REDOLFI TEZZAT, LUCA ANGUS SCHIAVON, GIANPALOLO RAGAZZI) presenti a questa festa di SUPER TIFOSI dei due vincitori della Regata Storica possano aver arbitrato e arbitreranno in futuro nelle regate! Quasi una festa per ringraziare oltre ai tifosi anche i favori ricevuti durante l'annata. Nel regolamento delle regate c'è un articolo che parla chiaro riguardo al comportamento e alle affinità degli arbitri! A questo punto colui che sbaglia e che dimostra di essere INCOMPETENTE e SUPER-TIFOSO di D'Este-Tezzat è il Coordinatore nonchè istrurrote dei giudici arbitro e mi riferisco a Ermenegildo Rosa Salva meglio conosciuto come LALO o FUGASSETA! Della serie: se qualcuno prima poteva pensarlo o immaginarlo da oggi ne ha le prove certe che questo equipaggio gode di favori e di forti spinte per i suoi risultati. Quasi una garanzia per primeggiare!!!!!! Quando c'è un dubbio in una regata la ragione è sempre loro! ScriverVi di VERGOGNARVI agli uni e agli altri è niente al confronto di quello che penso e che vi meritereste venisse scritto. La legge in questo caso vi salva. Certamente che questo non è sport. Mi auguro che il Sindaco Orsoni, l'Assessore Panciera e il Presidente della Commissione di disciplina delle regate Gidoni ne prendano atto, cancellando dall'albo dei giudici questi SIGNORI. Armi pari per tutti.

Elkenia ha detto...

X EX GIUDICE:

metto lingua solo per dire che VITTORIO ORIO non era presente alla festa...

massimo veronese

BeRTO SCHIENA ha detto...

Ma il giudice Angus é quello bravo che a malamocco era giudice d'arrivo ? E a malamocco nella stessa regata delle donne il giudice arbitro era vito redolfi tezzat ? .........Ora comincio un po' a capire ..........so un fia duro ma alla lunga ghe rivo ........anca ti Luisella .......propio un Vignotto ti te ga sposa' ............

BeRTO SCHIENA ha detto...

Kenia ......metto lingua per dirti che basta guardare le foto di quando D'este ha annunciato che non smetteva di vogare dopo regata storica 2010 .......in bella vista c'era Puppola lo sponsor D'este e Ivo e ii sign Vittorio orio ......che si vantava sull'articolo di aver convinto i due a non smettere .......ora sappiamo quali argomenti abbia usato ........

Elkenia ha detto...

...nulla da dire Berto. Ho voluto puntualizzare che quella sera non c'era, tutto qua...stame ben!!! :-)

BeRTO SCHIENA ha detto...

OK Kenia ......stame ben anca ti .......vanso sempre da bever ........

over 60 ha detto...

X I GIUDICI PRESENTI ALLA FESTA
Seguo con piacere le regate e anche il sito della remiera Casteo, spesso leggo i vari commenti.Oggi ho visitato il sito e ho visto il video della festa dei tifosi di D’Este e Redolfi Tezzat subito mi è sorta una domanda, la voglio girare ai Giudici presenti a quella festa. Se voi giudici foste un appassionato di regate (e non un tifoso sfegatato) guardando il video e vedendo che dei giudici partecipano come tifosi alla festa dei vincitori della regata Storica, giudici che poi dovrebbero giudicare le regate con il dovere di essere imparziali e con l ‘obbligo di far rispettare le regole.
VOI GIUDICI ( TIFOSI) COSA PENSERESTE del loro comportamento.?????????????????
A questo punto è più onesto togliere i giudici e lasciare liberi i regatanti di portare a termine le regate come meglio credono senza giudici di parte che possono favorire un equipaggio e penalizzarne un altro.
OVER 60

il principe venticello ha detto...

Ma i giudici SCHIAVON e RAGAZZI i sà cossa che vol dir far sport? Ma da dove sei vegnui fora sti qua do? Ma come ghe se vegnuo in mente da far i giudici de regate?.Ma quando mai i gà voga sti qua?Ma i se parenti dell’equipaggio femminile SCHIAVON RAGAZZI ara qua naltra parentea che va contro el regolamento, coordinator versi i oci e si che no ti gà i cavei sui oci.
IL PRINCIPE VENTICELLO

Elkenia ha detto...

Bertoooo...doman so' a samarco in tuto el giorno, dame na' teefonada e sarò contento de ofrirte da bever!!! El numaro mio ti dovaressi verlo, in caso contrario fateo dar da rudy!!! Fame nà bèa sorpresa!!!

Ciao

massimo...o elkenia...o lilo...ze ostesso!!!

Anonimo ha detto...

per avere imparzialità massima: giudici estranei alle regate veneziane, magari anche di un'altra nazione

Anonimo ha detto...

Rudi e Igor alla festa era presente anche un noto remer, state attenti a farvi sistemare i remi da lui...

ANONIMO ONESTO ha detto...

Seguo assiduamente manifestazioni e regate di voga veneta, spesso anche involontariamente ho assistito a commenti negativi e critiche sui giudici e il criterio con cui venivano arbitrate o interpretate varie competizioni .Sinceramente pensavo che ognuno cercasse di portare acqua al suo mulino e che ognuno volesse far valere le proprie ragioni,ma da quando ho visto il video,ho cambiato idea. Penso che il vociferare maligno non era poi cosi maligno. Colui che ha fornito il video alla remiera Casteo forse non si è reso conto che con quel filmato testimonia che i giudici erano presenti a quella festa come tifosi. Questo prova che qualcosa non è chiaro e trasparente .Forse i giudici presenti non pensavano di essere ripresi e resi visibili mediante la pubblicazione del video,questi giudici sicuramente non possono essere imparziali .
GIUDICI SIATE ONESTI E DIMMETTETEVI !!!!!!!!!!! Meglio essere ottimi tifosi(COME SIETE) che pessimi giudici.(COME SIETE)
Anonimo onesto

EX GIUDICE ha detto...

Sono l'ex giudice e metto lingua a elkenya! Sicuramente mi sono sbagliato sulla preesenza di Vittorio Orio alla festa ma probabilmente un problema all'ultimo minuto gli ha impedito la presenza! E' più facile attraversare il canale della manica a remi che raggiungere le isole di notte. Mi sono stupito che mancassero alla festa: il signor Kleut, l'assessore Panciera, il decàno della commissione tecnica Umberto Sichèro e Lalo Rosa Salva. Probabilmente quest'ultimo era presente ma si trovava in cucina a preparare le pastine! Grillo Parlante e Berto Schiena siete forti.

Rabbits ha detto...

Massimo, stiamo aspettando le foto dei tuoi beniamini relative allo speronamento subito dagli stessi nella Regata di Burano! Ci teniamo a vederle per farci un'idea a riguardo! Guardando il video della festa ci siamo fatti un'idea del perchè i remi per alcuni regatanti non vogano più bene come una volta!RABBITS

Federico ha detto...

X A MODO MIO: davanti a questa festa, davanti a questo filmato, ti sembra ci sia una giustizia nelle regate oppure si ha la certezza che questi giudici e regatanti sono PARZIALI e a SENSO UNICO? Tu che possiedi un bell'italiano cosa ne pensi? Dovrebbero essere presi o no a CALCI NEL CULO? Magari indossando un paio di scarponi da sci! La cosa più inamissibile è che oltretutto questa specie di GIUDICI-ARBITRO, da come sento in giro, se ne VANTANO pure! Siete solo degli st...zi! La parola completa non è: struzzi! Se l'Assessore, il Sindaco o qualche membro della Commissione di Disciplina stesse leggendo questo mio commento gli voglio dire che per un futuro migliore e credibile per questa tradizione (il remo) l'unica cosa da fare immediatamente è: RADIAZIONE e CANCELLAZIONE DALL'ALBO DEI GIUDICI PRESENTI ALLA FESTA! C'è per forza un'incompatibilità verso gli altri regatanti!

IL Giustiziere! ha detto...

Ma il signor Massimo Veronese, davanti a questa realtà e vista la sua sportività e imparzialità, cosa ne pensa? Sono curoso di leggere la tua personale opinione! A meno che anche tu non abbia l'ordine come qualcun'altro di stare zitto e tenersi l'acqua in bocca! A meno che non ti troviamo assieme a tuo fratello Sergio e qualche altro presente alla festa nel futuro albo dei giudici! A meno che tu non abbia la coda di paglia! A meno che tu non voglia assomigliare ancor di più a Pinocchio! Sei un uomo? A te la parola.......................

Elkenia ha detto...

Pensa te se devo valutare di essere un uomo o meno per un giudizio dato o non dato. E ad una persona senza faccia poi...!!! HAHAHAHAHHA!!!!!!!! Ridere in faccia a qualcuno è di cattivo gusto, lo so ma...faccia non hai...! Per quello che riguarda il futuro mio e di mio fratello poi penso siano affari nostri.

Zte Tung ha detto...

Caro Massimo, le foto e i video che mi avevi promesso di pubblicare a santi Apostoli e che a me interessava vedere per giudicare la regata di Burano non sono questi. Aspetto con fiducia.

Elkenia ha detto...

TRANQUILLI...STANNO ARRIVANDO!!!

A modo mio ha detto...

(parte 1)
Non mi sembrava di aver già commentato questo post... infatti, non è così. Rispondo a Federico che mi chiede cosa ne pensi di questo ennesimo siparietto che si è venuto a creare (ma che sappiamo non è la prima volta che succedono fatti simili).
Anche in passato la nostra voga tradizionale ha vissuto situazioni analoghe. E non è certo la prima volta che qualcuno che dovrebbe essere super partes si ritrova a partecipare a feste organizzate da uno o dall'altro equipaggio (in generale, non mi sto riferendo agli equipaggi dei giorni nostri).
Condividerei quasi in pieno un commento un po' ignorato dai botta risposta presenti in questa "discussione" e cioé quello Anonimo del 7/11 alle 22:35. Magari scritto con intenzioni provocatorie, non so, però è vero che le persone che ruotano attorno alla voga alla veneta sono sempre le stesse e non sono neanche tante. L'uomo per sua natura crea gruppi e fazioni e quindi è ovvio che ci si ritrovi in situazioni del genere. E' il problema del conflitto di interessi che spesso hanno molti dei nostri politici che si trovano a governare e non si capisce più se lo fanno per interesse personale o per un interesse reale di tutti (non si capisce?! mah...).
In questi ultimi anni, grazie ai nuovi media e grazie soprattutto al blog gestito da Massimo di voga veneta si parla anche fuori dagli abituali contesti, quindi anche le discussioni a volte si amplificano perché con le parole scritte si possono dare accenti particolari alle polemiche. Io ho potuto osservare dal 1995 (con una certa regolarità ed obiettività) vari equipaggi "nascere" e allenarsi e devo dire che in tutto questo tempo qualcosa è cambiato: sempre più, infatti, l'approccio di chi partecipa alle regate comunali e molto serio tecnicamente o almeno tenta di esserlo in alcuni casi. Ma anche la sola volontà di applicare teorie da scienza sportiva alla voga (senza riuscirci forse) dimostra che un mutamento c'è. Questa volontà però di migliorare la preparazione cozza un po' con l'ambiente umano che nella tradizione vede tutto e, coerentemente, con questo comportamento mantiene inalterate le "cattive" abitudini di una volta: soprattutto la litigiosità e una sorta di convivialità "forzata".
Le feste di fine anno sembrano (sono) dei rituali che forse contano di più delle regate per qualcuno, forse contano di più per chi non voga ad alto livello ma segue i propri amici, parenti, beniamini. Lungi da me demonizzare le feste, in fondo si fanno anche in molti altri sport. Ricordo per esempio negli anni di Schumacher alla Ferrari una festa di fine anno della McLaren-Mercedes dove fra gli invitati era presente anche lo stesso Schumacher perché in rapporti di amicizia con l'allora responsabile della fornitura dei motori Norbert Haug. Beh...c'è da dire che con la decisione di tornare a correre in F1 Schumacher si è ripresentato proprio col suo amico Haug alla Mercedes, nel frattempo scesa in campo con una sua scuderia.
Quindi non mi scandalizzerei troppo se tra gli amici di uno dei regatanti (uno qualsiasi) ci sia un giudice. Addirittura magari un parente, visto che è tutto molto ristretto.
D'altro canto c'è da porsi un problema di etica dello sport che prevede l'imparzialità totale di tutte le persone interessate all'applicazione del regolamento. (fine parte 1)

A modo mio ha detto...

(parte 2)
A questo punto credo ci siano 2 strade egualmente percorribili. Tutti coloro (giudici, regatanti, parenti, amici) che fanno parte attiva di questo sport/tradizione devono scegliere se comportarsi in modo imparziale imponendosi poi anche una netiquette al di fuori del campo di gara con tutto ciò che ne consegue (far festa tra gruppetti limitati di persone per essere coerenti in toto col proprio ruolo) oppure se tenere nettamente separate la vita privata con l'applicazione delle regole.
Sfortunatamente (o fortunatamente) siamo esseri umani e non tutti sappiamo essere freddi calcolatori che agiscono secondo comandi impartiti e regole precise per cui credo che ad ogni modo qualche "deviazione" comportamentale prima o poi si verificherebbe, anche magari in modo involontario, reinnescando le polemiche di questi giorni.
Insomma la questione si dovrebbe poter risolvere col solo buon senso personale di ognuno ma evidentemente nel contesto che si è venuto a creare non è più possibile farlo; o almeno sembra impossibile.
Da un lato chi è parte determinante di questo ambiente dovrebbe forse fare più attenzione a come si comporta, dall'altra chi osserva forse non dovrebbe vedere sempre tutto negativo.
Ammetto che non è facile perché anch'io negli anni ho visto tanti comportamenti poco corretti e soprattutto poco rispetto per le regole. Forse più che poco rispetto, delle regole qualcuno se ne dimentica proprio. Non sto parlando di regole delle regate ma (in questo caso) mi riferisco, per esempio, al semplice regolamento della propria società sportiva. Io difficilmente ho visto regatanti preoccuparsi di indossare la divisa sociale in piena regola, difficilmente ho visto porsi problemi relativamente all'orario di frequentazione della sede sociale, difficilmente ho visto regatanti comportarsi come un qualsiasi socio "normale" nei confronti della società che lo ospita come socio. Per non parlare di chi viene a vogare ogni tanto senza neanche chiedere, tanto lo fa in orari non coperti dal personale che potrebbe riprenderlo.
Per cui, Federico, non vorrei proprio dirti cosa ne penso del mondo della voga perché in generale mi verrebbe da parlar più male che bene. I miei scarponi da sci credo non andrebbero bene a prendere a calci qualcuno perché sono troppo leggeri (sono quelli da scialpinismo), forse sarebbero più utili le scarpe da palombaro.

Matteo B. ha detto...

Ma dove ze ke i ze andai a sviupar ste foto in cina!!!!!
chi sa che rassa de fotomontaggi che ghe sarà vedaremo

IL GRILLO PARLANTE ha detto...

X il giustiziere
Se inutile che ti ghe domandi al Kenia cossa che el pensa de sta situation, el xe un so tifoso,se leggitimo che lo sia e ghe va ben cussi.(vustu che nol sappia come che gira ia giostra)no ti io gà ancora capio che nol vol risponderte.Se più vergognoso che sia i giudici arbitri a no risponderte,altro che ELKENIA, forse no i ese i commenti forse i fà i finti tonti (dove che i vol) forse i ze tonti davvero , cosa ti me disi giustizier. Quando che i farà el feston a Buran bisogna che prima de far i filmati i metta tutti i giudici e tutti i cani grossi in magasin o in gabinetto(sperando che nessun tira l’acqua) .So proprio curioso da veder el filmin del feston a BURAN altro che e foto fantasma de IVO. Ma l’associasion dei regatanti che dovaria tutear e rappresentar tutti i regatanti cossa speti a far el so dover?ah si !! me gavevo desmentegà i gà i consiglieri impegnai , i se andai in Serenella noi pol riunirse e adesso i gà da andar al feston a BURAN per festeggiar i loro idoli, i loro beniamini , i loro amici.(altra gente che gà da DIMMETTERSE)
Kenia ara che sta qua se l’ultima volta che te difendo, dopo bisogna che ti cambi avvocato (ghe ne se uno che difende i regatanti no me vien in mente el nome)a meno che nol sia impegna al feston de BURAN e nol gabia tempo da perder par ti. Ha..ha..ha..ha..ha..ah.. (sempre disponibile se te serve verità)ciao ..ciao. .con simpatia .ha.ha..ha..ha..ha!!!
IL GRILLO PARLANTE

Elkenia ha detto...

...hahahahahahaha!!!! assa che me moea tuti ma no ti e berto schiena!!!

un nanetto da giardino ha detto...

X FEDERICO
Federico ma cossa te se vegnuo in mente da svegliar el can che dorme(a modo mio ) no ti gavevi altra gente da tirar in bao? mamma mia ti gà sveia el matton!!gavevo da andar far e spese .So entra in sito e gò visto el so commento ,mamma mia ghe gà toca dividerlo in do parti parchè el gera massa iongo.
Go taca a eserlo , me gà voesto un ora par ese ia prima parte , co go tacca a eser ia seconda no me ricordavo piu niente dea prima, forse sarà un mio difetto a esser duro de comprendonio e fasso fadiga a capir l’italian.Fame un piaser riassumime ti in do paroe el succo de queo che el gà dito ,gò parfin ia testa che me fuma e me ga tocà tor na pastiglia. A MODO MIO ma no ti gavevi dito che no ti scrivevi più su sto sito?Dai ammetti che ti te cavi do ridae anca ti ,impara da nualtri, disemo robe vere, scrivemo con ironia e soprattutto queo che scrivemo lo capise grandi e piccoi.
Federico me raccomando scrivime fate sentir voio saver cosa che el pensa.
Un nanetto da giardino

BeRTO SCHIENA ha detto...

Pensar che quel puaretto de moggi par do teefonae in gaera i lo ga messo ......dimme ti se i lo vedeva a cena co qualche arbitro .........comunque se saveva come che gera e robe........penso comunque che un po' di buon senso ci doveva essere ,credo che dopo le roventi polemiche susseguite alla regata di burano se io fossi stato un giudice non mi sarei di certo fatto fotografare ad una festa cosi' di parte ,nessuno puo' giudicare le persone per cio' che tifano ,non sarebbe giusto ,pero' quando qualcuno si prende un certo tipo di responsabilita' deve comportarsi di conseguenza secondo me ....a quella festa erano presenti persone che un indomani potrebbero comunque arbitrare regate dei campioni ,qualcuno che l'ha gia' fatto .........come si fa a farsi vedere ad una serata cosi' ........chissa' magari lalo ga manda' anca na bea guantiera de paste par tutti ..........un pensiero poi all'associazione regatanti .....se siete stati incolpati di difendere solo gli interessi di qualcuno ......come fate poi a dimostrare il contrario se poi vi fate fotografare alla festa di quel qualcuno ? ....se propio dottori ........ande' in serca del mal ........poi anche Angus: non da il secondo posto alla moglie di Rudy a Malamocco,, cosa che a tutti i presenti alla regata è parsa molto strana e ancor di piu' lo è stata dopo che si son visti filmati e fotografie dell'arrivo , si fa vedere ad una cena del genere, non puo' di certo lamentarsi se la gente ci gioca sopra e pensa male ...........Ciao grillo come ti sta' ......tutto apposto ? Kenia altro giorno no gero in zona sara' par a prossima volta .......prima o dopo se becchemo ...........na coca cola a bevo voentieri ......

Elkenia ha detto...

Berto, a samarco so' do giorni si e do no...co ti capiti ciama!!!

Federico ha detto...

X A MODO MIO: (thè venessian) va ben che te piase scriver parchè ti gha un bel'italian ma aea fine dea lettura me gha tocà rifarme a barba. Ti gha scrito tanto ma aea fine no ti gha scrito niente! Se vede che scriver contro dei do super no te comoda tanto. Ti zè proprio come ELKENYA! Ciapemo el calcio: se ti vedi che ghe zè na cena dea juve e ghe zè presente collina a festeggiar co iori e a domenega dopo el arbitra a partìa juve-milan, che fiducia ti ghe dà? Sel ghe dà un rigor dubbio aea juve cossa ti pensi? Sel ghe annulla un gol al milan su un fòra ziogo dubbio cossa ti pensi? Xe nol ghe dà un rigor al milan che ghe podeva star, cossa ti pensi? Rispondi o mejo: RISPONDEME! OH me raccomando, treo o quattro righe al massimo!

FEDERICO ha detto...

Leggo sul blog che domani verranno pubblicate foto e video da parte di Ivo Redolfi Tezzat in merito all'ultima Regata di Burano! CAZ....O, dopo due mesi presenta e porta le prove in cui testimonia che aveva ragione? Perchè non ha fatto come i Vignotto che le hanno rese pubbliche la sera stessa della regata? Prima si becca una bella sentenza nella quale viene preso a palle di neve marrone e poi porta e presenta le prove in suo favore? Massimo mi deludi, va bene tifoso di parte ma no il loro cagnetto! Oggi t'ho pure sentito abbaiare!
Per quanto riguarda il GRILLO PARLANTE: capisco che Massimo in qualità di super-tifoso non vuole dire la sua in merito all'idea che ha avuto della regata, al sentenza, alla festa, alla presenza dei giudici alla festa stessa ma non ci devono essere dubbi che dal primo all'ultimo hanno fatto quello che dice Emilio Fede e cioè una bella figura di "nutella" che inizia con la lettera "M" !
FATE PENA! ANZI: " ME FASSE' PECA' E DA RIDER " Da Federico, e mi conosci molto bene caro Massimo!
Ti ghà a coeà de paja?

Anonimo ha detto...

Berto schiena stai attento... se ti vedono bere col Kenia fanno le foto anche a te e vieni radiato dall'albo dei tifosi dei vignottini

IL GRILLO PARLANTE ha detto...

X bertoschiena
No podemo agnarse, anca se ghe voria un pochi de doiori de manco e un pochi de doiari in più. Ma el giudice schiavon se parente dea Luisea ti io sa o no. Ma se i parenti no ga da arbitrar parche igà paura che i sia de parte, staltre riva seconde eiu gheda el terso vate fidar dei parenti.(i gà ragion da dir parenti mal de denti). Ma el giudice RAGAZZI el se parente dea Giorgia ti io sa o no?A BURAN el ga arbitra e DONNE io go visto su una foto del KEVIN LUCIC che el se col megafono in bocca, par dirte ia verità credevo che fusse LALO pastina daa crecoa, i se peochi tutti do precisi.Do mascarete se andae fora del percorso ia ZANE e ia CATANZARO e no i se ga nianca accorto ia CATANZARO se rivada addirittura terza. Pensa ormai i ga un anno de esperienza ,sto anno che vien i pol arbitrar i gonduini tutti do. Se no i arbitra ben noi vedemo più sua festa dei tifosi in SERENELLA, GIAMPI e IVO neanca noi invita più.Ti gavevi ragion che pareva ia festa dei BRUTOS i pareva tutti col muso duro(te faso na confidenza che mea ga dita mio amigo DON CARLETTO me raccomando che ia resta tra mi e ti)i invitati credeva de andar al pranso a gratis invense i do campioni ga fatto pagar tutti aia romana, i ga trova ia scusa che ghe se anda i gransi in scarsea coi se gà rebalta a BURAN ma no se vero i se sempre stai duri iga sempre vuo el brassetto curto, nol ghe riva fin sue scarsee. ELKENIA ti che ti geri presente, se vero o no che ia se andada cussi.Anca el complesso coi fisarmonicisti che cantava l’inno de San Marco co Cardona Elkenia e via de seguito pareva che i fusse mezi rosti, cantava meio l’avvocato Salvadori .ha..ha..ha..ha..ha..ha.. te saiudo BERTOSCHIENA ti e anca el kenia vado eser ia lettera de A MODO MIO i me gà dito che el se ga fato vivo da novo me metto el sospensorio e vado ese el commento .ha..ha..ha..ha..ha..ha..
Ciao fioi sempre forti
IL GRILLO PARLANTE

POLIZIA POSTALE ha detto...

Comunico a tutti i lettori nonché al redattore del blog che il signor Rudi V. ha violato tutte le regole del sito pubblicando troppi commenti sotto tanti pseudo-nomi diversi. Agente P.

Elkenia ha detto...

...PRIMO quello che penso l'ho detto. SECONDO, anca se fusse so paron de dir o no dir visto che anca un assassin gà eà facoltà de no risponder. TERSO ma cossa t'intaressa de queo che penso mi? Chi so? QUARTO ea coa de paja tià gà ti perchè non ti te presenti e perchè pubblico e ca...ae che ti scrivi anca se e ciave de sta macchina e gò mi e podaria far de manco de pubblicarle. QUINTO: quanto brutta persona istigatrice e provocatrice ti ze? GO TO SWIM WITH THE TABLE!!! Definisci da solo una persona che pugnala anche con parole alla schiena o da nascosto...stame ben!!!

Elkenia ha detto...

PER ANONIMO: ara che qualchedun me voeva aea festa dei vignotto e me gà proposto come capo dei so ultras...

PAL GRIO:mezi rosti??? Gerimo a picolon...hahahahaha!!! Apprezzo il modo ironico del tuo commento!!! Ti ze forte!

A modo mio ha detto...

Per Federico:
Ti ho già risposto. E' una questione di correttezza morale delle persone coinvolte. Nel mondo della voga agonistica la correttezza morale è una cosa che non esiste, purtroppo. Io personalmente vorrei giudici estranei al mondo della voga, estranei a Venezia stessa.
PS: Il calcio non lo seguo, non mi piace, lo trovo di una noia mortale e si tira dietro polemiche senza senso.

Rudi V. ha detto...

Rudi V. per Agente P.
A parte due volte il sottoscritto si è sempre firmato! Le due volte in cui non l'ha fatto, ha chiamato il gestore del sito il quale era a conoscenza di chi aveva scritto il commento. Non sono nè: Il grillo parlante, berto schiena, fata turchina, pinocchio, geppetto, abele, federico, tony bicipite, ecc.
Per tuo dispiacere ma con tutto il mio piacere vai al bagno. (Non è certo così che volevo scriverti ma non ho voluto essere volgare). Quando m'incontri fatti conoscere; ma siccome so chi sei e ti conosco bene, so che hai la coda di paglia.

un personaggio fiabesco ha detto...

X A modo mio
Finalmente un commento degno di essere letto e condiviso pienamente. Per quanto riguarda la correttezza morale riguardo la voga alla veneta in ‘’generale ‘’hai ragione,probabilmente tu sei stato deluso dal comportamento non corretto di qualche regatante in cui tu credevi.(spesso l’apparenza inganna)
UN PERSONAGGIO FIABESCO