domenica 13 novembre 2011

34^REGATA E FESTA SOCIALE A.S.D. REMIERA CASTEO: DOMENICA 13 NOVEMBRE 2011 - IL RESOCONTO




34^ REGATA E PARANZO SOCIALE


DOMENICA 13 NOVEMBRE
















di Massimo Veronese


Trentaquattro!!! Tanti gli anni passati da quando Wladimiro "lilo" Veronese, durante una serata tra amici alla "Hostaria da Franz", venne l'idea di aprire una società sportiva il cui intento era quello di dedicarsi esclusivamente della voga veneta. Sergio Sabà, Livio e Lucio Penzo, Oscar D'Antiga, Lucio Quintavalle, Nico Musarra, Lino Padoan, furono i primi ad appoggiare l'idea ed ad accompagnare mio padre nella fondazione della prima "REMIERA". Trascinati dall'entusiasmo creatosi attorno alla nuova realtà, arrivarono "Crea", Catanzaro, Palmiro Fongher, Sandro De Martin i fratelli "Catarì" dalle Vignole, i mitici fratelli Bonora e i Femio e poi i figli, i nipoti, gli amici...tutti contagiati dalla rinnovata voglia di remi, forcole e regate: un vero contagio! Fino a quel momento a Venezia esistevano solamente le gloriose Canottieri Querini, Bucintoro e Diadora le cui attività erano rivolte, con un occhio di riguardo, verso il cannottaggio e la specialità da noi amata era uno sport elitario. Grande merito nel seminare entusiasmo và sicuramente dato alla "Vogalonga", inventata due anni prima.

Ma veniamo alla cronaca della gara odierna. "Gianni Armaron" con l'uno a terra ed il canarin di "Renatino Busetto" col due, puntano il centro canale alla ricerca della massima intensità di crescente. Costringono il mio bianco a seguirli nella loro manovra "a premando"mentre Joska con l'arancio si vedeva costretto dal rosso ad andare verso destra. Morale? Piccolo incidente e perdiamo qualche posizione. Esce bene dalla "cavata" il celeste di Ceciliati ed in un primo momento riesce a far testa. L'esperienza dei poppieri del canarin e del verde farà la differenza e girano primi e secondi al primo volta canale della "Baracca". Celeste terzo, Quarto il viola di Roberto Busetto, quinto il marron di "Ulisse". Poi l'arancio, bianco, il rosso che schierava il quindicenne Giacomo Proto sopra la poppa (bravissimo e coraggioso) ed a chiudere il rosa di Said e "Rambo". La regata finirà con questa classifica. Da sottolineare i venti minuti di vera battaglia tra viola e celeste con quest'ultimo che ha dovuto inventarsi di tutto per mantenere la posizione di vantaggio. "El Toro", a prua del quattro, la spunta sulla provina del viola, Veronica Veronese. Quest'ultima dovra fare il letto per un anno intero alla sorella più giovane, Viola, che la precederà in classifica: la scommessa in ballo tra loro era questa! Metà ferro sarà il suo vantaggio al fotofinish!



DINO RIGHETTO E TONY CATANZARO FESTEGGIATI DA PARTE DEI NOSTRI GIOVANISSIMI ALLIEVI



Veloce il disarmo delle gondole! La giornata calda ha aumentato il senso di fame e sete dei regatanti ed una prima merendata a base di "pan, sopressa, sogoe roste e prosecco", non vedeva l'ora di essere divorata! Premiazioni all'insegna dell'allegria e degli sfottò e poi tutti a far la doccia. Breve trasferimento nell'antico forno dell'Arsenale ora sede del Circolo Sottufficiali della Marina Militare. A pranzo, nei caratteristici ambienti resi suggestivi dalle volte in mattoni faccia a vista, un centinaio di soci. Ospiti d'eccezione del nostro presidente Lucio Penzo, il Capitano di Vascello Sandro Palone, comandante del Collegio Navale Francesco Morosini, il Consigliere comunale Renzo Scarpa, Cesare Peris, presidente della Società di Mutuo Soccorso Carpentieri e Calafati e l'amministratore delegato di "Marina Sant'Elena". Dopo i discorsi di rito e lo scambio di doni tra le varie personalità, ulteriori premiazioni per le gesta portate a termine, durante l'ultima stagione remiera, dai nostri giovanissimi atleti e per l'abnegazione messa in campo dai loro istruttori Gianantonio Catanzaro e Dino Righetto. L'immancabile lotteria a premi ed i saluti hanno concluso la nostra meravigliosa giornata di festa!



UN RINGRAZIAMENTO PARTICOLARE AGLI SPONSOR DELL'EVENTO











LA FOTOCLASSIFICA





















LACLASSIFICA





6 - VERDE



BUSETTO GIANNI - DAL GESSO FABIO - SQUARCINA NICOLETTA - NOVELLO FILIPPO



2 - CANARIN



BUSETTO RENATO - VIANELLO ALESSANDRO . GRAFFI DAVIDE - RIGHETTO DINO




4 - CELESTE



CECILIATI LIVIO - VIOLA VERONESE - MERLO RICCARDO - PEDITTO DAVIDE



3 - VIOLA



BUSETTO ROBERTO - VERONESE VERONICA - CIBIN PIERLUIGI - GRAFFI SANDRO



9 - MARRON



MARCHESINI P.LUIGI - MARTINUZZI CARLO - PROTO SERGIO - NATALI MATTEO




7 - ARANCIO


COLLAVINI JOSCA - VIANELLO MARTINA - VIANELLO MONICA - KOLBE SAMUELE



1 - BIANCO


VERONESE MASSIMO - FOCCARDI CLAUDIO - ZANON SANDRO - CRISTINE SIBILLACK




5 - ROSSO



PROTO GIACOMO - VERONESE SERGIO - NARDO ROSSANA - VIANELLO GIORGIO



8 - ROSA



RUSCIANO SAID - MORO GERMANO - SEGATO SABRINA - QUINTAVALLE JURI










4 commenti:

IL GRILLO PARLANTE ha detto...

X Veronica Veronese
No voio far nasse discussion in famegia fra soree ,ma no xe giusto che ti gheo fassi ti el letto a to sorea più piccola , i letti gà da farvei vostro papà a tutte do par un anno intiero, in classifica se no me sbaglio me par che el sia rivà settimo.(nol gà scomesso anca iu co vualtre parchè el saveva già che el restava indrio )ha..ha..ha..
Ciao ELKENIA
IL GRILLO PARLANTE

Elkenia ha detto...

HAHAHAHAHHAHA!!!! NO GRIO E ZE FURBE...SAVENDO CHEL MIO GERA UN EQUIPAGGIO SENSA SPERANSE, E GA' SCOMESSO TUTE DO CONTRO DE MI CHE SE RIVAVO DA DRIO GHE GAVARIA STIRA' MAIE E BRAGHE X UN ANNO INTIERO!!! GHE SO N'DA' IN VOEGA!!!
CIAO!!!

Berto SCHIENA ha detto...

Kernia ....me par che ivo quea volta no te ga insegna' tanto ben ........prova co rudy a prossima volta magari !!!! dopo magari ti ze peso de mi a vogar e sangue dai muri no se ghe ne cava .......comunque ghe ne conosso de stiratrici se ti ga bisogno me par che e toga 9 euro l'ora ........ciao .......pero' dai no ti ze riva' ultimo de meza regata come che ti disevi ..........

Elkenia ha detto...

...CHE CàI...!!! Ve piase torme de soja ah?? hahahahaha!!!! Berto, ghe se poco avoro in inverno, mejo che i 9 euro l'ora mei ciapa mi no? E po' par stirar sò veramente un fuori classe!!! Ti vedessi come che fasso e camise...So' bon parfin de "doparar" eà suora! Si...l'apretto dai, no pensar mal!!! hahahahha!!!