domenica 18 aprile 2010

CIRCUITO FEMMINILE ESORDIENTI 2010 - 1^ TAPPA - BURANO: DOMENICA 18 APRILE 2010



Innanzitutto, come sempre, un ringraziamento agli amici della Vogaepara Burano per la calorosa accoglienza, la cordialità e l'ospitalità dimostrata nei confronti delle atlete, famigliari e dei tifosi al seguito. Prima tappa del circuito femminile esordienti: una grande iniziativa messa a disposizione delle ragazze che aspirano a traguardi maggiori, per mettersi in evidenza e testare le reali possibilità di cercare un posto nelle regate comunali tramite eventuali eliminatorie. Oggi a Burano, il 15 maggio a Cannaregio, il 19 giugno a Mestre ed il 18 luglio alla Giudecca con le società di zona che di volta in volta organizzeranno gli eventi. Ogni tappa avrà la sua classifica e porterà 11 punti alla prima 10 alla seconda a scalare fino all'ultima. Chi totalizzerà più punti si sggiudicherà il trofeo finale!





Per quanto riguarda la regata odierna, dobbiamo dire che è stata caratterizzata da un forte vento che ha indotto gli organizzatori a variare il percorso. Ed allora partenza al "bocaleto direzione Burano "a seconda" di vento e d'acqua, giro del paleto a Torcello ed arrivo fronte imbarcadero Actv di Burano. Dura allineare 11 mascarete in tali condizioni per la giuria formata da Graziano "lalo" Seno e Franco "strigheta" Dei Rossi. Risultato, tre partenze!



INGRANDISCI IL PERCORSO




Ottima quella della Squarcina-Smikunova che col buono sull'opera viva mette il puntone avanti a tutte ma inspiegabilmente continua a centro canale invece di cercare la strada più breve "stagando": terze a fine gara. Astuta la Almansi che nonostonte la giovane età dimostra di gara in gara le sue spiccate capacità tattiche e sfrutta al meglio le caratteristiche della Vianello, seconde. Mi fà morire la caparbietà e la grinta della Beatrice Scarpa ottimamente condotta dalla Magda Tagliapietra, rampolle di "suste", quarte. Superate in un primo momento dalla coppia Lohausen- Veronese, settime, riescono a rimontarle fino al terza posizione, poi persa. L'inesperienza invece è la caratteristica che contraddistingue la coppia casteano-nicolotta che ha gareggiato col bianco. Hanno la possibilità di far meglio. Cozzano ( ingrandisci foto a sinistra) contro l'inopportuno barchino del papà di una concorrente di testa che dopo il giro del palo pensa bene di mettersi in mezzo al percorso. Buona performance delle treportine Busetto-Cavallarin, quinte, protagoniste di una partenza scoppiettante ma commettono lo stesso errore della Squarcina. Deludono in partenza e per tre quarti gara Tiozzo-Chiara Scarpa, ottave. Si riscattano nel finale migliorando un pochino la loro classifica. Lorella Scomparin! Avevo scommesso 20 euro su una tua bandiera! Persi e la sua mascareta rossa si classifica nona. C'è un motivo a giustificazione: la sua poppiera Giulia Ambrosi, protagonista di innumerevoli imprese di lungo corso, roba da un mese di voga assieme al fidanzato Andrea Comin, abita a Vicenza e raggiungere la remiera treporti per gli allenamenti è arduo per cui questi sono ridotti al lumicino. Debora Molin e Chiara Scarpi si prendono un dignitosissimo sesto e mettono inevidenza il loro saper vogar come si deve! La navigata Diana Scarpa e la Rumonato, decime, arrivano dalla Giudecca per mettere benzina di marca "esperienza" nel serbatoio della giovane Carlotta: brava! Turcato-Valleri, sempre in battaglia con le giudecchine per la non conquista della bandiera nera. Il consiglio è quello di non demoralizzarsi e di insistere con gli allenamenti. E che dire delle vincitrici? Ventott'anni in due, sono ancora "maciarele" e sfoggiano una tranquillità, una bellezza a bordo, una tecnica, una progresione ed un mestiere che lasciano tutti i presenti a bocca aperta! Si chiamano Anna Barbaro e Francesca Costantini...ce ne faranno vedere delle belle: davvero complimenti!



LA CLASSIFICA DELLA PRIMA TAPPA










3 - VIOLA



BARBARO ANNA - COSTANTINI FRANCESCA




11- CANNAREGIO



ALMANSI ELENA - VIANELLO CRISTINA




8 - ROSA



SQUARCINA NICOLETTA - SMIKUNOVA NATALIA




9 - MARRON



TAGLIAPIETRA MAGDA - SCARPA BEATRICE




10 - RISERVA


BUSETTO GIUSY - CAVALLARIN RAFFAELLA




2 - CANARIN



DEBORA MOLIN - CHIARA SCARPI




1 - BIANCO



LOHAUSEN SIBYLLE - VERONESE VERONICA




6 - VERDE



TIOZZO LEIDA - SCARPA CHIARA




5 - ROSSO



AMBROSI GIULIA - LORELLA SCOMPARIN




4 - CELESTE



SCARPA DIANA - RUMONATO CARLOTTA




7 - ARANCIO



TURCATO MICHELA - VALLERI MONICA




INAUGURAZIONE NUOVO PUPPARINO DA REGATA



Dopo quello della Remiera Casteo, Canottieri Mestre, Canottieri Giudecca e Gruppo Remiero Murano, è stato inaugurato il quinto nuovo pupparino da regata di Agostno Amadi, questa volta con i colori della Vogaepara. Alla presenza del presidente Franco "strigheta" Dei Rossi, Egidio Bergamo, primo presidente della Vogaepara, del presidente dell'Ente Gondola Aldo Rosso, del socio fondatore Agostino Amadi e dello scrittore Emilio D'Este autore del nuovo libro "Storia di Burano-Aspetti di vita", dopo una breve cerimonia religiosa, la nuova barca è stata varata e vogata per la prima volta da Matteo Zane e Alvise D'Este tra i maschi e GiuliaTagliapietra ed Erika Zane per le femmine...sempre per sottolineare il fatto che la vogaveneta sta morendo... Con l'occasione è stato presentato il nuovo istruttore delle "maciarele" Fausto Memo che prende il posto coperto finora con grandi soddisfazioni da Giuseppe "suste" Rossi. Questi seguirà il promettentissimo settore giovanissimi della società verde-oro. Ricordiamo che il prossimo evento organizzato a burano sarà la trentunesima edizione della "Vogaepara", vogata di undici chilometri tra le barene della laguna nord e regata alla valesana previste per il 1° maggio.


Riconoscimento anche per Maurizio Quintavalle per la sua costante presenza nella vita della Vogaepara Burano, per la sua operosità, disponibilità e voglia di fare e di proporre qualsiasi iniziativa all'interno della stessa e naturalmente anche per i suoi ottimi risultati sportivi specialmente per quanto riguarda la difficile specialità dei remi incrociati: la voga alla valesana. Un caloroso applauso anche da tutti noi di remiera casteo!






SCARICA LE FOTO DI KEVIN LUCICH










Nessun commento: