mercoledì 23 dicembre 2009

NOTIZIE DAL GAZZETTINO SULLA VOGA VENETA

Mercoledì 23 Dicembre 2009


di Tullio Cardona
IL MUSEO E' FALLITO, LASCIO L'ENTE GONDOLA - Aldo Rosso si è dimesso da presidente dell’ente gondola. Con una lettera a Massimo Cacciari, l’imprenditore e mecenate della voga ha rimesso oggi l’incarico al sindaco. Non è certo un regalo natalizio al primo cittadino, ma, evidentemente, Rosso non ha voluto attendere la fine naturale del mandato per raccontare il proprio disagio in seno al nuovo cda. «La motivazione più forte riguarda il fallimento del museo della gondola - ha spiegato Rosso - ho impiegato anni a combattere per trovare una sede idonea e reperire i finanziamenti. Grazie al sindaco e al vicesindaco Michele Vianello, i quali in questi anni hanno supportato l’ente gondola anche più di quanto potevano, ora era tutto pronto: il luogo in fondamenta di Cannaregio, lo stanziamento economico, l’accordo con il direttore dei musei civici Giandomenico Romanelli e soprattutto la collaborazione con l’associazione Arzanà, che avrebbe arricchito il museo con le proprie barche tipiche veneziane ormai in esemplare unico, oltre che con video e antichi manufatti. LEGGI TUTTO...VAI !!!



Mercoledì 23 Dicembre 2009


di Egidio Bergamo
COMUNE DI CAVALLINO-TREPORTI "APPROVATO IL REGOLAMENTO COMUNALE DELLA VOGA ALLA VENETA" Dei sei argomenti discussi l’altra sera, in consiglio comunale di Cavallino-Treporti, due - approvati all’unanimità - riguardano l’approvazione del regolamento delle regate di Voga alla Veneta nel territorio di Cavallino-Treporti, e l’istituzione del “Consiglio Comunale dei Ragazzi”. Il provvedimento sulla Voga alla Veneta è stato elaborato dall’amministrazione comunale, e nella fattispecie dall’assessore allo sport, Monica Vanin, “per sostenere - ha detto - organizzare e valorizzare gli sport legati al remo”. In questo, vi hanno preso parte la Canottieri Treporti, Remiera Cavallino, associazione Palio Remiero e il gruppo “Amici di Ca’ Pasquali”. LEGGI TUTTO...VAI !!!


Nessun commento: