lunedì 16 novembre 2009

11° MEMORIAL ALFREDO "BAE" PUPPOLA: DOMENICA 15 NOVEMBRE 2009

SIAMO IN ATTESA DI QUALCHE FOTO DA PARTE DEL CLUB NAUTICO SAN MARCO

Finalmente! Edizione travagliata, l'undicesima, della sempre attesissima ragata "Memorial Alfredo "bae" Puppola". Diverse le difficoltà ed i rinvii superati. La concomitanza di diverse regate che ha obbligato gli organizzatori a rinunciare alle caorline per le gondole con la perdita della possibilità di accontentare diciotto regatanti in più (moltissime erano le richieste di partecipazione esterne alla società), la soppressione della prova femminile su mascarete, un'improvvisa pandemia che ha colpito parecchi regatanti costringendoli al ritiro e di conseguenza all'affannosa rincorsa ai sostituti...e allora! Meno male che nonostante tutto la regata si è disputata regolarmente ed a ruoli completi e questo grazie anche a personaggi tipo il nostro mitico Moro "rambo" Germano che trovatosi al Lido vestito in cinque e cinquantacinque pronto per godersi la festa, si è trovato improvvisamente catapultato in una gondola a fare la regata! Quello che più conta, è che ancora una volta Sandro e Giorgio Puppola, hanno avuto la possibilità di tenere vivo il ricordo del fratello Alfredo, l'amato "bae", fondatore, presidente ed anima del Club Nautico San Marco.
Alla fine della cavata sul rettilineo di due chilometri Alberoni-Malamocco, lo schieramento delineatosi propone il rosa di un inedito "gigante" al secondo banco (al "lai" o per meglio dire dietro il provino) con "ale peroncino" provino ed il celeste di Angelo "boleto" e Ivan Bognolo, impegnati in un'estenuante testa a testa fino all'entrata della canaletta del Lido. Il marron di Alessio "bolo" la spunta sul verde di "bepi" Fongher nella faticaccia per guadagnare la poppa del rosa. Il bianco mette dietro "gigi" Fongher ed il canarin mentre arancio e rosso desistono alla buonora. Siamo all'entrata della canaletta: tutti incolonnati sotto riva eccetto il celeste ancora al campo alla pari col rosa. Il centro canale per loro, significava trovarsi nel bel mezzo del contrarione e presto hanno dovuto perdere posizioni non trovando un buco per infilarsi dentro. L'unico varco utile e' stato quello per la sesta posizione: grande rabbia dopo una gara alla pari col primo! Questa la classifica:



8 - ROSA



FORT STEFANO-REGA TINO-PERON ALESSANDRO-D'ESTE GIAMPAOLO



9 - MARRON



SCARPA "bolo"A.-DAL GESSO FABIO-PUPPOLA GIORGIO-PAGLIARIN L.



6 - VERDE



FONGHER BEPI-QUINTAVALLE MATTIA-VAGNATI A.-LOMBARDO L.



1 - BIANCO



FONGHER CRISTIANO-DE SPIRT C.-MANZINI V.-GAVAGNIN ALVISE


3 - VIOLA



FONGHER G.LUIGI-RUSSO ANTONIO-VIANELLO CRISTINA-LUCANO D.



4 - CELESTE



SCARPA A.
"boleto"-VIANELLO D.-GHEZZO FERRUCCIO-BOGNOLO IVAN


2 - CANARIN


MACCHION LUCA-FALCIER WILLY-ZENNARO SERENA-PERON STEFANO



7 - ARANCIO


FONGHER TINO-FALCIER CARLO-GREGNANIN G.-VIANELLO "crea"C.



5 - ROSSO



MORO GERMANO-ZENNARO GIOVANNA-FALCIER M.-PAZIENZA "ice"G.





Nessun commento: